Macchine e tecnologia sostenibile per la moda a Simac Tanning Tech

Da mercoledì 19 a sabato 21 febbraio in Fiera Milano a Rho la manifestazione dedicata ai macchinari e ai prodotti per le industrie calzaturiera, pellettiera e conciaria. Il 19 si possono visitare anche Mipel, Micam e Lineapelle

Sipario aperto su Simac Tanning Tech, la manifestazione internazionale dedicata alle macchine e alle tecnologie per le industrie calzaturiera, pellettiera e conciaria in programma da mercoledì 19 a sabato 21 febbraio a Fiera Milano Rho con 324 aziende, provenienti da 25 Paesi, a presentare le novità di prodotto e i più recenti sviluppi tecnologici.

In questa edizione, il calendario fieristico ha consentito la presenza contemporanea di tutti gli attori della filiera pelle-calzatura: nella giornata di mercoledì 19 febbraio è infatti possibile visitare, oltre che Simac Tanning Tech, anche Mipel, Micam e Lineapelle rafforzando il ruolo dell’evento fieristico come occasione di dialogo tra le diverse componenti del settore e le rispettive associazioni di riferimento. Non solo, i visitatori professionali hanno anche la possibilità di avere una visione completa su tutte le componenti della filiera e nuove opportunità di business.

“Apriamo questa edizione con la consapevolezza di trovarci di fronte a una tempesta perfetta - commenta la presidente di Assomac, Gabriella Marchioni Bocca-. L’emergenza sanitaria internazionale è venuta a sommarsi a una già complessa fase congiunturale e tutti noi siamo ovviamente preoccupati per questa situazione. Ma siamo anche determinati a reagire e a premiare gli sforzi di tutte le imprese che, nonostante le difficoltà, hanno lavorato duramente per essere qui oggi a presentare le proprie novità di prodotto”.

Cresce la dimensione internazionale della manifestazione perché la collaborazione con Ita Ice Agenzia ha portato a Simac 20 delegazioni di buyer, in rappresentanza dei più importanti e promettenti mercati mondiali: opportunità in più per le aziende espositrici di ampliare gli orizzonti commerciali e accrescere le occasioni di business e matching qualificato.

Per migliorare l’esperienza in fiera, è disponibile l'App di Simac Tanning Tech 2020, scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play. Attraverso l’app è possibile individuare velocemente le aziende e i prodotti di interesse e avere sempre a disposizione il pass di ingresso per la manifestazione.

Simac Tanning Tech si conferma punto di riferimento a livello internazionale per tutte le aziende alla ricerca di soluzioni innovative, efficienti e sostenibili. Non solo nuovi macchinari, ma un nuovo modo di pensare e organizzare i processi produttivi: questo è il cuore delle proposte che gli espositori mettono in mostra durante la tre giorni milanese. Grande spazio anche alle tematiche della sostenibilità e della riduzione dell’impatto ambientale dei cicli produttivi, che guidano la realizzazione e la progettazione di tecnologie sempre più green.

PROGETTO GREEN: 500 ALBERI IN MADAGASCAR

E in tema di sostenibilità e cambiamenti climatici Assomac finanzia un progetto agro-forestale attraverso la piantumazione di 500 piante in Madagascar. L'azione è promossa in collaborazione con Treedom, unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirne la crescita online.

"Si tratta di un’attività concreta, coinvolgente e trasparente per comunicare l’impegno dell’Associazione per la sostenibilità - spiega Gabriella Marchioni Bocca -. Un percorso pienamente coerente con i Sustainable Development Goals fissati dalle Nazioni Unite e in particolare con l’obiettivo 15, finalizzato a un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre”.

Il progetto sottoscritto da Assomac apporta trasformazioni positive a livello ambientale, come riassorbimento CO2, riforestazione, tutela della biodiversità, contrasto dell’erosione del suolo e desertificazione, ma anche una ricaduta positiva per la comunità nel luogo prescelto. Ogni singolo albero viene piantato, fotografato, geolocalizzato ed è visibile online sul sito Assomac sarà possibile seguire l’evoluzione del progetto. Un esempio di modello virtuoso di partecipazione attiva per un mondo più sostenibile, in cui l’associazione ricopre un ruolo chiave come garante delle attuali sfide ambientali e sociali.

“L'associazione è da tempo impegnata sul tema della sostenibilità, che risulta essere sempre più strategica per le aziende - continua Marchioni Bocca -. Le scelte da intraprendere non sono mirate esclusivamente a interventi migliorativi del processo produttivo, ma anche alla partecipazione attiva a iniziative più ampie per la tutela del pianeta. Per questo abbiamo aderito con convinzione all’iniziativa di Treedom, grazie alla quale gli alberi piantati assorbono CO2 generando un beneficio per l’intero pianeta.”

Per informazioni www.simactanningtech.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.