Manovra, le detrazioni fiscali solo a chi paga col bancomat

Niente più contanti: le spese portate per la detrazione dei redditi verranno riconosciute solamente a chi paga con bancomat, carta di credito o bonifico bancario

Alla fine, per recuperare i 7 miliardi dell'evasione fiscale non ci sarà alcun aumento dell'Iva nei confronti di chi paga in contanti. Così, per combattere l'evasione, il Governo è dovuto ricorrere al Piano B, che prevede una stretta sulle detrazioni, possibili solamente se si è pagato con bancomat o carta di credito, e sgravi fiscali in base al reddito, oltre che misure specifiche in alcuni settori, per contrastare il lavoro in nero.

Dopo la disapprovazione di Renzi, la Manovra immaginata da Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri, ministro dell'Economia, è saltata e il bonus/malus sull'Iva è sfumato: così, non solo non verrà applicato un aumento per chi paga in contanti, ma anche il bonus per gli acquisti fatti con carte e bancomat dovrà essere rivisto al ribasso. In questo modo, però, sarà difficile recuperare i 7 miliardi che servono per finanziare le altre misure.

Per questo, l'esecutivo dovrà mettere in atto altre misure, indicate nella Nota di aggiornamento del Def, il documento che precede di qualche settimana la legge di bilancio vera e propria. Dal prossimo anno, le spese portate per la detrazione dai redditi verranno riconosciute solamente se pagate con bancomat, carte di credito o bonifici bancari. Niente contanti, nemmeno per le spese mediche. In compenso, però, potrebbero essere aumentate le spese detraibili, basta che il tutto venga pagato con metodi rintracciabili.

Ma, per assicurare un gettito soddisfacente per recuperare i soldi dell'evasione fiscale, una delle alternative possibili è anche l'applicazione di un nuovo regime sulle compensazioni dei debiti Inps. Infatti, in pochi anni, le compensazioni sono passare da 6 a 12 miliardi di euro all'anno, il che lancia il sospetto di possibili frodi. Così, dall'anno nuovo, i crediti potrebbero essere compensati solamente se riconosciuti da un commercialista.

Commenti

pv

Mer, 02/10/2019 - 09:39

Ottimo: da quando non c'e' piu' il caporlamaggiore, le cose si stanno mettendo per il verso giusto.

oracolodidelfo

Mer, 02/10/2019 - 09:46

Crediti compensati se riconosciuti da un commercialista: il commercialista lavora gratis? Buffoni, pavidi, inetti ed imbelli (salvo poche e lodevoli eccezioni)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 02/10/2019 - 09:53

Il governo si sta muovendo nella giusta direzione. Lotta dura all'evasione fiscale, grande, media o piccola che sia. Le persone oneste sono con voi in questa battaglia, anche chi non ha idee di sinistra ma dell'equa distribuzione delle tasse ne fa una battaglia di civiltà.

Marguerite

Mer, 02/10/2019 - 10:05

LA Svezia è il paese meno corrotto AL MONDO e la moneta cash è sparita al 90%, la Svezia sara il primo paese a non avere più contanti in giro da qui 3 anni. In Svezia non compri neanche il pane, in contanti! Senza carta di credito non puoi andare in Svezia.

rawlivic

Mer, 02/10/2019 - 10:11

e' lesivo della liberta' personale ed inconstituzionale! perche' devo essere constretto ad evere in conto corrente per essere soggetto alla stessa tassazione di in altro cittadino? Avere of usare in conto corrente non e' in obbligo di legge e non puo' esserlo a meno di essere gratuito e garantito dallo Stato. Vogliono eliminare i contanti solo per soggiogare il popolo. Non lo faranno in in giorno, ma lentamente, con piccoli passi. Questo e' uno, poi ne verranno altri. per fare questo adottano la strategia del "pericolo rientrato": attaccano con un proposta di legge molto aggressive e liberticida, poi la ritirano lasciando al suo posto un residuo legislativo o normative che consolida il piccolo passo prodromico nella direzione voluta. Il cittadino-pollo accetta il piccolo passo prodromico perche' non ne percepisce la pericolosita' potenziale, e lo confronta con il paricolo maggiore scampato.

rawlivic

Mer, 02/10/2019 - 10:12

stamicchia... il perfetto utile idiota del Tiranno, che gioca sulla divisione interna e l'invidia sociale di molti italiani. Per far dispetto alla moglie, magari si e' gia' tagliato le palle...

rawlivic

Mer, 02/10/2019 - 10:12

l'equa distribuzione delle tasse non implica la violazione delle liberta' costituzionali.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 02/10/2019 - 10:16

Una delle priorità della sinistra è quella di complicare la vita ai "soliti noti". Gli altri, quelli che lavorano in nero e che non pagano tasse e hanno il tutto gratis, continuano a votare PD. E i grandi evasori sono gli sponsor di questi governi.

Angelo664

Mer, 02/10/2019 - 10:17

Come dico da anni.. perche' non s ifa un sistema che qualsiasi transazione che faccio la registro con una semplice passata di tessera ? Una tessera dove ci sono tutti i miei dati, che posso avvicianre ad un terminale ed identificarmi. Poi se pag ocon i contanti o con la carta o con altro .. non mi interessa. Inoltre fate scaricare tutto a tutti, io per primo saro' il finanziere di turno per il giornalaio, l'imbianchino che chiamo a casa, ecc ecc. Nessuno sfuggira' piu' in questo modo. Sara' interesse del privato cittadino far si che ogni movimento in uscita dal suo conto sia registrato. Lo scalera' dalle tasse !!! Ogni attivita' commerciale sara' dotata di un registratore di cassa apposito ed alla sera manda tutto al ministero delle finanze. Finish. Tutti i liberi professionisti dotati di partita iva ne avranno uno portatile e semplice. A sera .. scaricano tutto anche loro da casa. il 90% del nero sparisce in 1 settimana.

acam

Mer, 02/10/2019 - 10:40

non per pertinenza ma per pertinenza, sul CdS "Fondo pensione, perché è meglio del Tfr Rendimenti più alti e Fisco più leggero" Il fondo di garanzia, in svizzera seconda colonna (della pensione) deve essere più che garantito a me gli sbalzi Finanziari ne hanno annullato più della metà, alla fine ho avuto quello che avevo messo appena appena. in italia visto che per questo denaro si fa riferimento a istituti finanziari visti MPS e company pensate voi... altro che dracula e avis... in fondo per uno che ha fatto la carriera onesta il retributivo, ben concepito, non era niente male una buona carriera una buona pensione, +che onesto. I lavoratori che hanno lavorato hanno diritto a una decorosa pensione. la svizzera solo lei garantisce una vecchiaia tranquilla i tedeschi per cui ho lavoratoper fortuna solo dieci anni non fanno più dell'italia x i loro pensionati li preservano solo dalle tasse.

cir

Mer, 02/10/2019 - 10:43

Angelo664 Mer, 02/10/2019 - 10:17 se vuoi che non ci sia evasione si deve ; l' unico modo per far emergere il nero e' dare a tutti i dipendenti e pensionati l' IVA sullo stipendio . = x di stipendio o pensione + IVA . Ogni 3 mesi ( cumulabile entro l' anno)si deve riversare allo stato l' IVA percepita sottraendo L' IVA pagata sui consumi e prestazioni. Poiche' nessuno la vorrebbe pagare 2 volte emergerebbe tutta l' L' irperf no dichiarata. talmente facile ! L' IVA deve essere il meccanismo che fa evidenziare la transazione economica , quindi l' irpef.

COSIMODEBARI

Mer, 02/10/2019 - 10:44

Quello che non leggiamo in giro è il problema principale. Ovvero non leggiamo dela istituzione dell'obbligo per legge ad avere i pos tutti i medici quando effettuano visite specialistiche private. Perchè in quella professione medica si annida, almeno al Sud, una altissima, se non addirittura totale evasione. C'è persino chi emette regolare fattura ma non puoi pagarla se non solamente in contanti. Quindi c'è da pensare che forse il giorno dopo, tanto è stampata su un comune fogio A4 senza nuerazione a secco dell'ufficio delle entrate, venga strappata ed emessa una di importo inferiore. Tanto chi incrocerà mai i dati tra il medico ed il paziente, soratutto se è un paziente che non redige il 730?. E poi la pazzia di un imprimatur, sicuramente a pagamento, da parte di un commercialista.

antonmessina

Mer, 02/10/2019 - 10:51

io i denti li faccio all'estero che costa la meta.. quindi non detraibili?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 02/10/2019 - 11:02

spendere di meno, una meravigliosa protesta molto efficace contro il Governo, entità diabolica alimentata dall'ignoranza e stupidità del popolo bue. In Svezia caro amico le strade sono pulite e tanti servizi sono gratuiti. Inoltre non hanno politici falsi e voltagabbana come il PD e 5Stelle non siete neanche scesi in piazza a protestare !! popolo di bimbominkia verrete sostituiti dagli africani

jaguar

Mer, 02/10/2019 - 11:06

Bonus per chi acquista con carte di credito? Si parla di 66 centesimi a fronte di un pagamento di 120 euro.

michele lascaro

Mer, 02/10/2019 - 11:07

lo (s)governo attuale può elucubrare ad libitum (si divertono per così poco!) nel tentativo di abolire il contante, perché, alla fine, la Corte Costituzionale li boccerà. Semplice: il contante ha valore legale e abolirlo è un reato, ma di quelli enormi!

Oracolo56

Mer, 02/10/2019 - 11:15

Questa non l'ho capita, le spese detraibili sono spese in chiaro supportate da fattura o ricevuta. A che serve il pagamento tracciato ? Non c'è emersione di nero.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 02/10/2019 - 11:17

vabbé ma dovete obbligare le operatrici ambulanti,per il benessere della persona,ad attrezzarsi con il pos!!!

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 02/10/2019 - 11:18

@marguarite: nemmeno in Germania, almeno dove ho la mia abitazione principale, si usano più di tanto i contanti. In Italia li utilizzo solo per acquistare Il Giornale e prendermi caffè e cornetto. Ma non si può fare paragoni tra Svezia e Italia, come piace al disonesto Bersani. La Svezia ha 1/6 della popolazione italiana e soprattutto non ha disoccupazione né povertà. In Italia vi sono milioni di famiglie e singles disagiati senza possibilità di rientro nella dignità sociale perché lo Stato è incapace di agire. Per una persona occupata l'usare valuta elettronica non è certamente un problema, ma per chi non ha che pochi spiccioli, magari frutto di donazioni nei contesti familiari, non si può permettere tali lussi. @rawlivic: i miei complimenti per il suo post, lei ha le idee molto chiare sul futuro incipiente che ci attende. Aggiungo: in caso di tempesta magnetica solare, con le carte ci possiamo solo pulire i denti.

pasquinomaicontento

Mer, 02/10/2019 - 11:20

Me sò' sempre domannato :-perchè se chiama BANCO-MAT che sà tanto de manicomio,e no BANCO-FURT che sà tanto de furto, oppure Banco-rap che sta pe' rapina,senza mai riceve' risposte adeguate atte a risorve er quesito. Se quarche commentatore me lo sapesse spiegà,:-un pater,n'ave e un gloria da parte der fruttarolo sotto casa mia che è d'una religiosità che nemmanco er pampero argentino...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 02/10/2019 - 11:22

L'unico sistema è quello di permettere di scaricare tutto, come fanno negli Usa, altrimenti i colpiti saranno i piccoli contribuenti, mentre i grandi (tramite Edge Funds) la faranno sempre franca.

Matteo70

Mer, 02/10/2019 - 11:22

In ritardo di almeno 15 anni su quei Paesi in cui al bar si preleva/paga alla cassa con la carta di credito ed il bancomat, senza commissioni e senza spese. Più o meno come la storia del canone RAI in bolletta elettrica, quando da altre parti si fa così dagli anni '60. Prima si munge la vacca, poi morta quella si corre ai ripari...

oracolodidelfo

Mer, 02/10/2019 - 11:29

Marguerite, in Svizzera come funziona?

45WO708

Mer, 02/10/2019 - 11:30

Volendo, per combattere l'evasione vera, senza imbastire tutti 'sti casini, basterebbe poter portare in deduzione tutte le spese di un certo tipo (sanitarie, per la casa in primis) per poi portare la deduzione su tutte le spese: se io ho già pagato l'irpef sul mio reddito, perché devo pagare altre tasse su quello che spendo? Sarà un reddito per qualcun altro, che ci pagherà le sue tasse... Peccato che così l'introito RUBATO dallo Stato diminuirebbe dell'80% rispetto ad ora, dove paghiamo tasse sul reddito, sugli acquisti, sulle transazioni e via dicendo.

schiacciarayban

Mer, 02/10/2019 - 11:34

Vorrei solo fare un esempio. A Londra se pagate la metropolitana direttamente con la carta senza fare il biglietto la corsa costa la metà. £ 2,45, invece di £ 4,90. Questi sì che sono incentivi al pagamento con la carta!

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 02/10/2019 - 11:35

Mah... a me del contante non può fregarmene di meno, in quanto all'equo pagamento delle imposte, mi è sempre più difficile pagarle da quando le stesse servono anche per sborsare alle COOP rosse e ONLUS papaline il soggiorno dei finti profughi che con paghetta e cellulare ospitiamo negli hotel.

Massimo Bernieri

Mer, 02/10/2019 - 11:51

Preferisco pagare come mi pare come ora:spese quotidiane di una decina di € in contanti e spese più elevate con bancomat per poi avere chissà un domani qualcosa indietro ma nel frattempo pagherò più tenuta per il c/c perché ora ho un costo fisso sino a 25 operazioni a trimestre e il resto da pagare e se solo faccio un pagamento al giorno con bancomat...sono 90 operazioni in più al mese con la scocciatura di controllare se quanto addebitato dal bancomat sul c/c corrisponde alle ricevute dei pagamenti.Poi ti diranno che per i rimborsi fiscali dovrai farteli certificare da un CAF(che ti chiederà di più rispetto al costo abituale per denuncia redditi perché devono mangiare anche loro)e magari negli anni il bonus calerà;come i fondi pensione che all'inizio per invogliarti,avevano una tassazione irrisoria poi nel tempo alzata.

Ritratto di ager

ager

Mer, 02/10/2019 - 12:07

Ma costoro ci sono o ci fanno? Se per ottenere le detrazioni devo avere gli scontrini, che differenza fa se pago in contanti o con carte di credito? Per favore facciano pace col cervello.

pmario

Mer, 02/10/2019 - 12:14

Creando un polverone si cerca di fare dimenticare i veri problemi agli italiani. Davvero sono convinti che così si eviterà l’evasione? Se non si arriva al conflitto di interessi tra cliente e fornitore di servizi, tutto rimarrà come prima. Riguardo alle spese sanitarie da portare in detrazione, che oggi sono giustificate da fatture o scontrino parlante, cosa cambia se le pago in contanti o con bancomat ? Sono sempre soldi legali a meno che si pensi che tutte le fatture emesse sono fasulle. Cercate la grande evasione anzichè rompere le scatole con queste stupide uscite e lasciate che ognuno paghi come meglio crede nel rispetto delle regole che già ci sono.

ruggerobarretti

Mer, 02/10/2019 - 12:17

Ridicolo. Per la dichiarazione dei redditi allego documentazione probatoria ai fini fiscali, quindi lo scontrino, fattura, ricevuta fiscale e' stata emessa e quindi l'IVA e' stata imputata. Condivido Rawlivic eppoi se tanto mi da tanto, chiudiamo tutti gli Uffici della Agenzia delle Entrate e mandiamo a casa i circa 80.000 agenti, sottoufficiali ed ufficiali della GDF.

Massimo Bernieri

Mer, 02/10/2019 - 12:25

ruggerobaretti.Concordo.Se in farmacia pago in contanti e mi danno lo scontrino fiscale con il mio cod fiscale per portare il costo in detrazione e la farmacia ogni sera trasmette il tutto alla Agenzia Entrate che farà il controllo incrociato con le spese che il contribuente indicherà nella dichiarazione redditi l'anno dopo,incentivo l'evasione fiscale del farmacista?

sbrigati

Mer, 02/10/2019 - 13:05

Bellissimo avere solo moneta elettronica in tasca! Sempre che non si deteriori o smagnetizzi o vengano carpiti i codici. Personalmente uso la carta di debito e quella di credito da decenni, ma decido io quando, come e dove usarla.

carlottacharlie

Mer, 02/10/2019 - 13:07

Se sanno da innumerevoli anni le cifre dell'evasione fiscale è corretto dire che sapendolo sanno anche chi evade altrimenti è una presa per i fondelli già che l'evasione, essendo nascosta, nessuno può quantificarla. E' la solita truffa per i cervelli semplici e per nascondere le loro incapacità, per tenere viva la contrapposizione povero-ricco ed invidia sociale che a lor sinistri fa guadagnare voti. E' semplice ragionamento e nessuno dei soloni matematici ed economisti hanno mai saputo rispondere, si arrampicano sugli specchi come insetti e rimangono senza parole.

levy

Mer, 02/10/2019 - 13:25

L'abolizione del contante è l'ultima trovata per derubare i cittadini. Quando solo sistemi elettronici saranno in uso, ci addebiteranno un interesse negativo sui depositi e voglio vedere chi sarà capace di prelevare i propri risparmi senza doverli spendere.

levy

Mer, 02/10/2019 - 13:29

L'abolizione del contante è una ghiotta operazione per chi detesta la privacy, controllo assoluto sulla vita e le abitudini dei cittadini da parte del governo non è una cosa auspicabile per chi ama la libertà.

levy

Mer, 02/10/2019 - 13:34

L'abolizione del contante ha come pretesto l'eliminazione dell'evasione. Premesso che di tasse i normali cittadini ne pagano già abastanza, sono le grandi corporazioni e le varie fondazioni a scopo benefico che se la cavano con poco o niente.

Ritratto di Bar_Abba

Bar_Abba

Mer, 02/10/2019 - 13:38

Sentili, come strepitano gli evasori qua sopra...

levy

Mer, 02/10/2019 - 13:43

Benvengano i sistemi elettronici di ogni sorta per eseguire i pagamenti, ma se lo stato è onesto deve lasciare sempre la libertà di scelta ai cittadini su quale método usare, incluso il contante, senza discriminare tra un método e l'altro, e senza additare al pubblico ludibrio chi usa il contante tacciandolo come evasore.

ruggerobarretti

Mer, 02/10/2019 - 13:55

Bar-Abba: con chi ce l'hai????

levy

Mer, 02/10/2019 - 14:06

Invece di pensare a come aumentare ulteriormente il gettito fiscale causando grande sofferenza ai cittadini e all'economia, sarebbe meglio ridurre il costo della amministrazione dello stato che cresce senza limite. Anche se il gettito fiscale raddoppiasse, ancora non basterebbe, perchè la spesa pubblica troverebbe un terreno ancora più fertile per crescere. Uno stato che non ha limite nella sua spesa ha bisogno di una tassazione senza limite.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 02/10/2019 - 14:11

intanto pagare con la carta lo Stato tiene sotto controllo chi vive in Italia. Se uno straniero percepisce la pensione e poi va abitare al suo Paese, si vede dalla documentazione che questo non ha mai pagato niente in Italia e quindi non ci vive. Almeno una volta alla settimana la fari la spesa, o no?

mariolino50

Mer, 02/10/2019 - 14:11

Walhall Ma vi piace davvero che lo stato sappia di voi anche più di quello che già sà, cose simili forse le faceva la Stasi, che certo sa cosa era. Secondo me il sapere intimo dello stato occhiuto non deve oltrepassare una certa soglia, altrimenti è dittatura, mascherata da libertà. Anche in Usa, dove sono nate le carte di credito, preferivano i verdoni, e non volevano American Express, meno male ne avevo un'altra.

acam

Mer, 02/10/2019 - 14:14

allora non hai capito niente non lo vogliono abbolire lo vogliono tassare al momento che lo ritiri dal bancomat poi se non ti serve e lo rimetti in banca quando lo riprendi tel lo tassano un'altra vota altro che patrimoniale, allora vedrai che i materassi diventeranno piu capienti e i mattoni non saranno piu tanto stabili rischi di crolli ma intesta ai 5s

levy

Mer, 02/10/2019 - 14:18

L'abolizione del contante è pure anticostituzionale perchè la moneta che batte lo stato ha (dovrebbe avere) potere liberatorio assoluto per estinguere pagamenti di qualsiasi entità e natura.

acam

Mer, 02/10/2019 - 14:23

e se prendiamo un Hyperloop quando scendiamo, che fine avranno fatto le nostre carte? l'attaccapanni cià pensato? forse é meio la tav se non non poi piu prenne isordi in banca...

giorgiobucci

Mer, 02/10/2019 - 15:53

E' SEMPLICEMENTE INCOSTITUZIONALE

maxfan74

Mer, 02/10/2019 - 16:09

Commissioni bancarie a zero costo e pagate dallo Stato, e forse la trasformazione è possibile altrimenti solo favole, gli italiani sono duri a capire...e poi siamo un paese di anziani con tutte le difficoltà che questo comporta.

oracolodidelfo

Mer, 02/10/2019 - 16:48

Questi novelli dittatori da strapazzo fanno apparire Kim Jong-un........un'apprendista!

acam

Gio, 03/10/2019 - 11:17

io vedo solo una cosa, ogni giorno si vuol imporre una tassa che poi scompare il giorno dopo, per essere sostituita da un'altra, che essendo contestata e invisa a tutti non fa comodo applicare, per dar luogo a nuove immaginarie imposizioni, intanto si perde tempo a provare le merendine, per non risolvere il vero problema che la spesa improduttiva, creata giornalmente dagli incapaci fannulloni votanti pd. la collocazione di questi improbabili lavoratori, in comparti ben sorvegliati per essere in fine congedati da quegli impieghi fittizi, se non trovano altra situazione redditizia per tutti é inderogabile ma non porta voti... sarebbe compito della signora demicheli visto che gigetto non c'è riuscito.

acam

Gio, 03/10/2019 - 11:19

"Alla fine, per recuperare i 7 miliardi dell'evasione fiscale non ci sarà alcun aumento dell'Iva nei confronti di chi paga in contanti." ah bel calcolo pagamento in contanti saluti perchè poiu della metà paga a rare e allor addio pil... addio tasse addio iva ma siate concreti siate...