Nuovi controlli sui conti: c'è la stretta su prelievi e versamenti

Le banche dovranno comunicare tutte le generalità dei clienti che effettueranno nei primi mesi dell'anno depositi e prelievi in contanti per una cifra superiore ai 10mila euro

Novità sui conti correnti e sui movimenti di danaro. Le banche adesso hanno l'obbligo di comunicare al Fisco entro il 15 settembre tutte le generalità dei clienti che effettueranno nei primi mesi dell'anno depositi e prelievi in contanti per una cifra superiore ai 10mila euro. Una comunicazione da parte dell'Uif, come riporta Italia Oggi, inasprisce i controlli sui contanti legati ai conti correnti. E a determinare questo cambio di passo è l'articolo 47 del decreto antiriciclaggio che su questo punto è molto chiaro: i dati saranno usati "per l’approfondimento di operazioni sospette e per effettuare analisi di fenomeni o tipologie di riciclaggio o di fi nanziamento del terrorismo". Gli istituti di credito dunque dovranno inviare mensilmente alla Uif tutti i dati che riguardano tutti i movimento di deposito o prelievo che superano o sono pari a 10mila euro. Ma attenzione: la comunicazione dovrà avvenire anche se questi 10mila euro sono arrivati o sono stati prelevati dal conto in più soluzioni con operazioni ad esempio superiori a 1000 euro.

In caso di mancata comunicazione su questo fronte, scattano sanzioni che vanno da un minimo di 5000 euro ad un massimo di 50mila euro. Nel caso in cui la banca riscontri un movimento che supera quello registrato dall'Uif, successivamente dovrà comunicare singolarmente tutte le operazioni che hanno un importo pari o superiore ai 1000 euro. Le comunicazioni che dovranno essere effettuate dalla banca conterranno i dati esatti dell'operazione, la filiale, la data, l'importo e la causale indicata. Poi tutti questi dati verranno trasmessi all'Uif per i relativi controlli.

Commenti

lupo1963

Lun, 01/04/2019 - 13:44

Neanche la Russia di Stalin ...

SpellStone

Lun, 01/04/2019 - 14:40

E al cittadino onesto che gli cambia/frega?

unghiecondenti

Lun, 01/04/2019 - 14:53

Cos'è un Monti 2 ?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 01/04/2019 - 15:28

USATE IL MENO POSSIBILE LE BANCHE, SOLO CONTATE FRA DI VOI. QUANDO IL CONTANTE FINIRA' SARETE PROPRIETA' PRIVATA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE

Tip74Tap

Lun, 01/04/2019 - 15:28

SpellStone : non è una questione di mettere onesti contro disonesti ma di LIBERTA'. I soldi che sono in banca non sono sequestrati ma TUOI e per questo dovresti spenderli dove, come, quando vuoi TU. Il giochino è rischioso perché se altri come me si inizieranno a rompere di scartoffie e nuova burocrazia finiranno per lasciare in banca 1000 euro per copertura bolli e bollette mentre il resto finirà sotto il materasso.

routier

Lun, 01/04/2019 - 15:48

Tip74Tap 15,28 Già fatto!

ex d.c.

Lun, 01/04/2019 - 16:47

Ancora convinti che Salvini faccia parte del CD?

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 01/04/2019 - 17:53

Tip74Tap 15,28 - lo stesso commetto che abbiamo fatto io e mio marito dopo avere letto l'articolo. Siamo basiti!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 02/04/2019 - 18:19

USATE IL MENO POSSIBILE LE BANCHE, si così gli industriali chiuderanno le fabbriche per mancanza di fondi, ma gli imbe.cilli scrivono tutti qui sul Giornale?