Programmatori ed It manager: le professioni più richieste nel settore informatico

Sistemisti, analisti programmatori ma anche addetti all'help desk: sale la domanda di figure specializzate nel settore dell'Information Technology

Programmatori ed It manager: le professioni più richieste nel settore informatico

Sviluppatori, analisti, ingegneri delle telecomunicazioni: tra i professionisti più ricercati sul mercato del lavoro continuano a figurare gli specialisti dello sviluppo software e in generale gli impiegati nel settore dell'Information Technology.

Secondo una ricerca di Italia Oggi, tra le figure più ricercate ci sono i programmatori Java o sviluppatori J2EE, analisti funzionali Sap, esperti Oracle e sistemisti Linux, oltre ad analisti programmatori per .net e Cobol, ma anche addetti help desk di primo livello.

Inoltre è in crescita il numero di aziende che ricercano figure manageriali, dai direttori dei sistemi informatici agli It manager sino ai responsabili sicurezza dei sistemi informatici. Si tratta di figure il cui peso nelle aziende è in costante aumento: agli It manager, ad esempio, è richiesto di saper indicare le tecnologie più adatte all'azienda, orientandone le decisioni strategiche ma ovviamente sempre restando all'interno del budget dato.

Perché il proprio curriculum venga preso in considerazione di solito sono richieste una laurea triennale o magistrale, mentre un'esperienza professionale inferiore ai cinque anni può generalmente bastare. Le Regioni che "assumono" di più in questi settori sono la Lombardia, l'Emilia-Romagna e il Lazio.

Oltretutto si tratta di posizioni che offrono anche ottime possibilità di guadagno: se uno specialista di sistema con un'esperienza lavorativa compresa tra i cinque e i dieci anni può arrivare a guadagnare fino a 25.000 euro lordi all'anno, un ingegnere delle telecomunicazioni con le stesse qualifiche può ambire a uno stipendio di 37.000 euro annui. Un It manager, calcola invece Italia Oggi, può guadagnare invece fino a 45.000 euro annui. Cifre che aumentano considerevolmente se si parla di figure con un numero di anni di esperienza superiore ai dieci: le stime sono, rispettivamente, di 55.000, 90.000 e 100.000 euro lordi all'anno.

Commenti