Se un'attrice "sgrida" la Regina Elisabetta

Premio Oscar nel 2007 per avere interpretato il ruolo della Regina, Hellen Mirren si trovava a Buckingham Palace per un ricevimento

Se un'attrice "sgrida" la Regina Elisabetta

La grande monarchia britannica, l'autorevolezza di Elisabetta II, la magnificenza e la sfarzosità della famiglia reale: tutto passato? È questo quello che si evince dall'incontro avvenuto stamattina tra i Reali di Buckingham Palace e alcune star del cinema mondiale.

Un tempo si era abituati a vedere scendere la regina da enormi scalinate, vestita di oro e argento e avvolta in un aura di riverenza. Al suo passaggio si chinava il capo, e si parlava solo se interpellati. Tutto svanito, se è vero che un'attrice, Hellen Mirren, può puntare il dito - scherzosamente - contro la regina.

L'attrice, che ha interpretato più volte il ruolo di Elisabetta, vincendo anche un Oscar per la sua parte in The Quenn, ha dichiarato alla stampa: "La sua aura mi lascia sempre stupita, il suo scintillio, la sua presenza, non mancano mai di sorprendermi".

Critiche anche per la bella neoreale Kate Middleton, che si è presentata con un vestito rosso "riciclato" da una festa passata, modello che per altro ha indossato anche Kim Kardashian, fidanzata di Kanye West. Dov'è finita l'unicità della famiglia Reale? Nessuno lo sa.

Commenti