Faenza, il Festival della ceramica fra arte e cultura

Dal 5 al 7 settembre nel centro storico si tiene Argillà Italia, evento internazionale con 20 Paesi partecipanti e 170 espositori. Mostra mercato aperta anche la sera, oltre 50 gli eventi tra mostre, spettacoli, concerti, laboratori, ceramisti in azione. Gran Bretagna ospite d'onore

Faenza, il Festival della ceramica fra arte e cultura

Ceramica grande protagonista a Faenza dal 5 al 7 settembre con Argillà Italia, il festival biennale che ospita ceramisti, artisti e professionisti del settore della ceramica artistica e artigianale per la quarta edizione della manifestazione che ha come palcoscenico unico le vie e le piazze del centro storico.

Argillà Italia - organizzata dal Comune di Faenza e Aicc, l'Associazione italiana città della ceramica - si è affermata, nel corso delle passate edizioni, come uno dei principali festival della ceramica a livello europeo, un appuntamento di grande richiamo per gli appassionati e il pubblico, occasione anche di incontro e confronto tra gli operatori del sistema ceramica per fare rete a livello nazionale e internazionale in una città la cui identità culturale e storica è fortemente legata alla produzione ceramica e ancora oggi rappresenta un punto di riferimento a livello europeo e mondiale.

L'edizione 2014 di Argillà Italia è parte del progetto europeo Arginet, realizzato con il sostegno del programma cultura dell’Unione Europea, che coinvolge cinque città che organizzano eventi simili: Argentona in Spagna, Aubagne in Francia, Bolesławiec in Polonia e Gmunden in Austria, insieme a Faenza che ricopre il ruolo di project leader (www.arginet.eu).

Di grande valore in questa edizione la presenza alla mostra mercato di delegazioni e ceramisti stranieri, con oltre 20 nazioni rappresentate, di cui varie new entry (Cina, Russia, Svezia e Turchia), il Regno Unito Paese ospite d'onore con Argillish, per un totale di oltre 170 espositori tra ceramisti e operatori del settore: un'edizione che propone uno sguardo internazionale sulla produzione ceramica contemporanea.

La mostra mercato è aperta anche in orario serale, offrendo ai visitatori la possibilità di una piacevole passeggiata notturna tra gli stand degli espositori (fino alle 22.30 venerdì e sabato; fino alle 22 domenica), che presenteranno la loro migliore produzione di ceramiche artistiche e artigianali, spaziando tra arte, scultura, design, complementi d'arredo, oggetti per la casa e accessori moda. Ricco il programma degli eventi culturali, per tre giorni e tre notti di full immersion nel mondo della ceramica, alla scoperta degli aspetti più originali e affascinanti del fare ceramica. Sono oltre 50 gli eventi tra mostre, spettacoli, cotture ceramiche notturne nei forni all'aperto, concerti con strumenti musicali in ceramica, attività per bambini, animazioni, conferenze, workshop e laboratori, che coinvolgono numerosi spazi del centro storico accanto ai musei faentini dedicati alla ceramica, in particolare Museo Internazionale delle Ceramiche e Museo Carlo Zauli. www.argilla-italia.it.

Commenti