Gb, terrorismo: probabile un attacco

A cinque giorni dall’inizio della conferenza internazionale sull’Afghanistana a Londra il governo britannico ha innalzato il livello di allerta da &quot;stabile&quot; a &quot;grave&quot; giudicando &quot;altamente probabile<br />

Londra - A cinque gionri dall’inizio della conferenza internazionale sull’Afghanistana a Londra il governo britannico ha innalzato il livello di allerta da "stabile" a "grave" giudicando "altamente probabile" un attentato. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno Alan Johnson sottolineando però che al momento "non c’è alcun rapporto di intelligence che suggerisca che un attacco sia imminente". Tra le personalità attese a Londra il presidente afghano Hamid Karzai, il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, quello della Nato Anders Fogh Rasmussen, il segretario di Stato americano Hillary Clinton. Il gionro prima si terrà una sessione speciale sullo Yemen). Secondo il ministero dell’Interno l’innalzamento dello stato di allerta significa che i cittadini dovranno prestare maggiore attenzione ai possibili elementi di pericolo, come pacchi sospetti sui trasporti pubblici. Ma tutto continuando la loro vita come sempre perchè il rischio di essere coinvolti in un attentato è molto basso.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.