CALABRIA NUOVO PRESIDENTE Ansaldo Sts: cresce l'utile, ma calano le commesse

Utile netto di 75,7 milioni (+3,6%), ricavi di quasi 1,25 miliardi (+3%) e ordini per 1,49 miliardi (-31%): sono le principali voci del bilancio 2012 di Ansaldo Sts approvato ieri a Genova dall'assemblea degli azionisti. I soci hanno anche approvato la proposta del Consiglio di amministrazione di distribuire un dividendo di 0,18 euro per azione (0,175 euro nel 2012); la cedola sarà staccata il 20 maggio e in pagamento il 23. L'assemblea ha poi nominato Luigi Calabria nuovo presidente della società al posto di Alessandro Pansa che lascia la carica e il cda a seguito della nomina ad amministratore delegato della controllante Finmeccanica. Lo stesso Pansa non si sbilancia sul futuro dell'azienda, e «non sa dire» se rimarrà italiana: «So per certo che l'azienda ha tutte la caratteristiche per essere una grande impresa multinazionale che partendo dall'Italia è in grado di andare in giro per il mondo. Finmeccanica in Ansaldo Sts deve tutelare il valore della partecipazione e il valore strategico dell'azienda».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento