il derby dei lettori

2MERITO DEL NUOVO ALLENATORE
È un ricordo l'ammasso di giocatori di Del Neri:

contro l'Udinese ha vinto l'intera squadra
Caro Massimiliano, il Genoa ha vinto 1-0 in casa ma in un momento ancora piuttosto critico e con una Udinese forte e dotata di un Di Natale scatenato, un timore per tutti. Infatti è questo motivo che ha spinto Ballardini nel pre-partita ad ammettere che si sarebbe trattato di una partita «difficile, molto difficile», anche perché l'Udinese ha raggiunto un buon posto in classifica pronta a creare problemi a qualunque squadra. Tuttavia, il Genoa ce l'ha fatta grazie a Kukca che ha siglato il gol del vantaggio nel primo tempo su calcio d'angolo, grazie a giocatori che sono riusciti fino alla fine della gara a mantenere la propria posizione di vantaggio, grazie a Borriello, lottatore indomito.
Il Genoa ha vinto grazie al solito grande Frey, preparato e sicuro, grazie al talento e all'entusiasmo infinito del capitano Marco Rossi, grazie a Matulazem recuperato da Ballardini, grazie ai raddoppi difensivi. Nel Genoa hanno vinto i singoli, ma anche e soprattutto l'intera squadra, il gruppo a cui Ballardini ha ridato l'anima, il fisico e la testa. L'ammasso di giocatori che costituiva il Genoa di Delneri (forse anche suo malgrado) pare essere solo un ricordo in poche partite. Il Genoa sembra rinato. Ora i rossoblù devono ancora guardarsi dalle squadre vicine. Dare un'occhiata al loro andamento mi pare logico. Ma da questo momento lo faranno con più serenità ed ottimismo.
Ora la Squadra di Ballardini esiste. Finalmente!
Grazie e infiniti saluti rossoblù.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti