Il raduno dei «Vespisti» d'Europa e 10 giorni di concerto per beneficenzaMusic for Peace - Creativi della Notte

Arrivano le Vespe storiche a dare una mano ai «Creativi della notte - Music for peace», l'associazione onlus impegnata nella raccolta di generi umanitari da portare nelle zone del mondo più povere e con problemi. Domani e domenica ci sarà un maxi raduno per tutti i «vespisti» d'Italia e d'Europa, con tanto di concerti e manifestazioni in tutta Genova. Il «biglietto» per l'iscrizione e soprattutto per la partecipazione ai concerti non è in denaro ma in generi di prima necessità (farina, zucchero, riso, tonno, miele...). Su due differenti palchi per soddisfare un po' tutti i gusti, si esibiranno da una parte i «Black market, i Naked Eye e i Rimozione Koatta, e dall'altra i Trilli e i Ballatoio.
Durante la manifestazione, alla quale sono attesi circa mille vespisti da tutta Europa, arriveranno a Genova anche la storica VespAzzurra di Andrea Pinasco e la Vespa con cui Marcello Di Brogni ha partecipato al Rally dei Faraoni. Domenica mattina alle 10.45 ci sarà la partenza del giro turistico «Per le strade della Superba» durante il quale i partecipanti percorreranno la città per ricordare a tutti questo particolare appuntamento. Sul piazzale di via Balleydier saranno presenti anche stand gastronomici e di artigianato.
L'associazione «Creativi della Notte - Music for peace» traguarda anche già il prossimo appuntamento che è quello che andrà dal 31 maggio al 9 giugno, con il «Che Festival», con altri 10 giorni di musica, concerti spettacoli di cabaret, tornei sportivi e stand gastronomici per raccogliere altri generi alimentari.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...