Un gruppo su Facebook per insultare la prof

Un gruppo su Facebook per insultare la loro ex prof di italiano della scuola media. E' scattata la denuncia per i cinque ex allievi piacentini, tutti tra i 14 e i 15 anni, ideatori dell'insulto

Un gruppo su Facebook  
per insultare la prof

Roma - Tutti adolescenti, tra i 14 e i 15 anni: avevano creato un apposito gruppo sul social network Facebook per ingiuriare la loro professoressa. Sono stati scoperti dalla polizia postale e delle comunicazioni i Piacenza e denunciati per diffamazione ai danni della loro ex insegnante. Cinque i ragazzi denunciati, ma alla creazione del gruppo su Facebook ha partecipato anche un sesto minorenne che non è imputabile perchè all’epoca dei fatti aveva meno di 14 anni. Il reato di cui dovranno rispondere è diffamazione a mezzo Internet, ma rischiano anche di essere condannati a un congruo risarcimento del danno in sede civile se la professoressa, come è molto probabile, lo chiederà.

L'insegnante ha sposrto denuncia A rispondere dal punto di vista civilistico in solido saranno i genitori dei ragazzi. I sei ragazzi a gennaio hanno deciso di creare un gruppo sul social network Facebook su una loro ex insegnante di materie letterarie nell’anno scolastico 2007-2008, quando frequentavano la terza media in una scuola di Piacenza. Il gruppo era dedicato a chi aveva avuto la professoressa e conteneva commenti ingiuriosi su argomenti vari, dai metodi didattici a valutazioni personali sulla donna. L’insegnante ha scoperto il gruppo a lei dedicato andando su Facebook: nello spazio dedicato ha anche trovato una sua foto pubblicata illecitamente, e a metà giugno ha sporto denuncia.La polizia postale ha fatto così partire le indagini, risalendo all’identità dei ragazzi tramite l’indirizzo Ip del computer che aveva pubblicato il materiale.

Commenti