Hardware e software

Apple aggiorna iPhone. Dalla schermata al tracciamento, le novità di iOS 17.5

Importanti novità sono state rilasciate con l'aggiornamento software iOS 17.5 disponibile dalle ultime ore: ecco le novità principali e perché vanno aggiornati tutti i dispositivi

Apple aggiorna iPhone. Dalla schermata al tracciamento, le novità di iOS 17.5

Ascolta ora: "Apple aggiorna iPhone. Dalla schermata al tracciamento, le novità di iOS 17.5"

Apple aggiorna iPhone. Dalla schermata al tracciamento, le novità di iOS 17.5

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Come annunciato nelle scorse settimane, adesso si possono ufficialmente aggiornare i dispositivi Apple con la versione iOS 17.5. E per la prima volta gli utenti dell'Unione Europea potranno scaricare nuove applicazioni direttamente dai portali internet degli sviluppatori oltre alla possibilità, già esistente, di scaricare nuove app da store alternativi che non fossero squisitamente quelli di Cupertino. Vediamo adesso quali sono le funzioni principali del nuovo aggiornamento disponibile dalle ultime ore.

Novità sulla schermata di blocco

Seguendo il consueto percorso da Impostazioni - Generali - Aggiornamento software, ecco che a disposizione apparirà la schermata principale che riassume gli aggiornamenti più importanti. "Questo aggiornamento introduce un nuovo sfondo 'Raggi del Pride' per la schermata di blocco, insieme ad altre funzionalità, risoluzioni di problemi e aggiornamenti di sicurezza per iPhone". Nel dettaglio, si tratta di una novità che celebra la comunità Lgbtq+ con uno sfondo quando il proprio dispositivo si trova in blocco schermo.

Le notifiche di tracciamento

La seconda importante novità riguarda il rilevamento del tracciamento: da adesso in poi saranno inviate notifiche "se un dispositivo Bluetoth di tracciamento compatibile di un'altra persona si sta spostando con l'utente per un certo periodo di tempo, a prescindere dal sistema operativo a cui il dispositivo è stato abbinato".

Le altre novità sulla privacy

Sulla pagina Apple sono elencate anche tutte le migliorìe e novità presentate con la versione iOS 17.5 tra cui "Find My" il cui problema riguardava quando un'applicazione dannosa potesse essere in grado di determinare l'esatta posizione di un utente: adesso il problema relativo alla privacy è stato risolto "spostando i dati sensibili in una posizione più sicura", spiegano gli sviluppatori. Discorso simile quando hacker avrebbero potuto provocare chiusure impreviste di un'app o l'esecuzione di un codice arbitrario. Anche in questo dalla Apple fanno sapere che il problema è stato risolto migliorando la gestione della memoria.

Per quanto riguarda le Mappe, anche in questo caso è stata risolta la problematica per la quale un'app poteva essere in grado di leggere informazioni riservate sulla posizione: problema di gestione del percorso risolto attraverso una migliore convalida. Sempre in tema privacy, erano vulnerabili anche le semplici Note tramite cui, con la schermata di blocco, i malitenzionati potevano avere accesso. "Questo problema è stato risolto attraverso una migliore gestione dello stato".

Gli aggiornamenti non valgono

soltanto per iPhone ma riguardano anche iPadOS 17.5, tvOS 17.5, watchOS 10.5 e macOS Sonoma 14.5: in questo modo tutti i dispositivi vanno aggiornati così da risolvere le falle soprattutto per quanto riguarda la privacy.

Commenti