Berlusconi dà l'altolà al Pd: "Basta patenti di democrazia" il retroscena

Il Cavaliere contrariato dopo il veto di Violante e Renzi sulla presidenza della Convenzione: "Siamo responsabili, se oggi c'è un governo è grazie a noi"

Tace il Cavaliere. Almeno pubblicamente. Ma che non abbia affatto gradito l'altolà arrivato prima da Violante e poi da Renzi su una sua eventuale presidenza della Convenzione che dovrà mettere mano alle riforme istituzionali non è un mistero per nessuno. Tanto che il fuoco di fila che si alza dalle parti di via dell'Umiltà è imponente come non accadeva da tempo.

D'altra parte, sul punto Berlusconi non è intenzionato a mollare di un centimetro. Non solo perché l'idea di presiedere i 75 che dovrebbero riscrivere la Costituzione per alcuni versi lo alletta davvero, ma anche per una questione di principio. Perché – è quel che va dicendo ormai da qualche giorno a chi ha occasione di sentirlo – se il clima è quello delle larghe intese allora «è arrivato il momento di farla finita con le conventio ad excludendum», con un Pd che «distribuisce patenti di democrazia». «Prima si sono presi le presidenze di Camera e Senato ma poi in due mesi non sono riusciti a fare uno straccio di governo e – ripete ai suoi l'ex premier – alla fine hanno dovuto chiedere i nostri voti e quello dei nostri dieci milioni di elettori. Per senso di responsabilità non abbiamo battuto ciglio, neanche sulle poltrone visto che in quanto a ministri e sottosegretari il Pd la fa da padrone. Ma che in una situazione di questo genere pensino ancora di sostenere che noi siamo gli impresentabili è fuori dal mondo». Per quanto riguarda Violante e Renzi, poi, hanno entrambi un loro «personale interesse». Il primo – è il senso dei ragionamenti del leader del Pdl – perché quella presidenza la vorrebbe per lui e il secondo perché dopo che il Cavaliere ha dato il via libera a Letta un po' ha il dente avvelenato oltre che un certo interesse a far saltare il banco (si votasse a breve sarebbe lui il candidato del centrosinistra, fra qualche anno rischia di esserlo proprio Letta).

Il punto, insomma, è chiaro. Se oggi l'Italia ha un governo e non è tornata al voto nonostante il Pdl fosse in vantaggio in tutti i sondaggi è solo – dice il Cavaliere – «grazie alla nostra ragionevolezza e al mio senso di responsabilità visto che mezzo partito voleva le urne». Ed è questa la ragione per cui Berlusconi rimanda al mittente l'accusa di «impresentabilità» che gli arriva da parte del Pd. E non lo fa solo lui, visto che l'ipotesi che possa davvero presiedere la Commissione esiste, come pure sono al vaglio altre strade. Come quella, si vocifera in ambienti vicini al Quirinale, di una nomina del Cavaliere a senatore a vita dopo l'estate. Un modo per provare a chiudere una stagione.
La partita, insomma, è di quelle che contano. Ecco perché ieri sono scesi in campo quasi tutti i big del Pdl, dal capogruppo al Senato Schifani («i veti sono odiosi e inaccettabili») al suo omologo alla Camera Brunetta. Dal vicepresidente di Palazzo Madama Gasparri al sindaco di Roma Alemanno (che ricorda come la Bicamerale andò a D'Alema), passando per la Saltamartini e la Savino. «La presidenza della Convenzione – spiega Cicchitto – deve essere attribuita a una personalità di centrodestra anche perché tutte le cariche di rilievo politico-istituzionale sono state ricoperte da esponenti della sinistra».

Una questione che comunque non si risolverà a breve, visto che prima di entrare nel vivo ci vorranno almeno due settimane. Intanto – è il ragionamento del titolare delle Riforme Quagliariello – è inutile guardare il dito piuttosto che la luna. Non perché il neoministro non sia convinto che in questo clima di collaborazione siano inammissibili conventio ad excludendum verso il Cavaliere, quanto perché pensa sia bene concentrarsi sul merito delle riforme da portare a casa piuttosto che sullo strumento. Insomma, una cosa alla volta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 04/05/2013 - 08:50

visto? a fare i mafiosi è proprio la sinistra, che continua a dare dell'impresentabile berlusconi. a noi questo non fa piacere, perchè non contribuisce alla stabilità del governo, ma se il PD non si acquieta, passeremo alle urne, e la disfatta del PD sarà totale! talmente totale che penso si estinguerà dal panorama politico per i prossimi 20 anni :-) conviene alla sinistra? mah..... non tirate troppo la corda! non tirate troppo la corda....

angelomaria

Sab, 04/05/2013 - 09:09

SILVIO hanno teso la trappola unica vis d'uscita nuove eleziomi tanto cosi non funziona e i b=debiti possono aspettare una elezione poi si riprendera come si deve come il popolo di centrodeatra vuole questa non e'piu'una coalizione e solo pd pdepd vrgogna se vi restate

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 04/05/2013 - 09:12

Certo che questi " compagni " ogni qualvolta si parli di Berlusconi,arriccino il nasino è rivoltante. Poi,lasciatemi dire: violante ha occupato diverse cariche importanti compreso la presidenza della Camera e stia un pò calmo,il renzi,che palle,è un faso tutto mì,imberbe e dà patenti a destra e a manca,manco fosse l'oracolo di Delfi.Allo stato delle cose è inutile che scalcino,il Cavaliere politicamente è dieci spanne sopra costoro e al DS pertanto hanno il timore che una volta per tutte vengano fatte le riforme atte a governare il paese.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 04/05/2013 - 09:23

Patenti di democrazia date dai nipotini di coloro che alla costituente del 1946 inviarono, tra gli altri meno noti, un certo maranino, alias comandante gemisto, alias pluriassassino poi condannato, scappato a Praga da dove sputo' veleno sull'Italia via le trasmissioni giornaliere in lingua italiana di radiopraga. Successivamente graziato da Saragat (forse il barbera c'entro' qualcosda nella decisione) e poi eletto al parlamento nelle file del glorioso pci, padre di coloro che oggi vogliono dare patenti di democrazia e "presentabilità"!

rocco antonio artuso

Sab, 04/05/2013 - 09:42

Se anche questa volta vincono loro allora si vede che tutti quelli che votano centrodestra sono davvero impresentabili". E' assurdo che loro possono occupare tutte le alte carche dello stato con lo 0.03% in più e Silvio che rappresenta 10 milioni di italiani, che ha permesso di fare il governo non possa essere presidente di una commissione. Incredibile diktat. A questo è lecito pensare che se Silvio si candidasse per un posto di usciere a palazzo chigi i Komunisti avrebbero da ridire. E allora unica strada maestra sono elezioni subito così il PDL vincerà sia alla camera che al senato.Komunisti erano, komuniti sono e Komunisti rimarranno per sempre.

@ollel63

Sab, 04/05/2013 - 09:44

Basta veti di alcuni componenti di questo -partito demoniaco- (pd), impresentabili e incapaci. Il comportamento di questi 'bravi' di manzoniana memoria, manovali con ciuffo addetti alle 'bravate da strada', è inaccettabile. E pensare che son lì per la benevolenza di Berlusconi e di tutto il centrodestra che li ha tolti dal pantano, e si permettono pure di emettere diktat di espulsione. Arroganti incompetenti, colmi d'ignoranza crassa.

tartavit

Sab, 04/05/2013 - 09:53

Il Cavaliere contrariato dopo il veto di Violante e Renzi sulla presidenza della Convenzione: "Siamo responsabili, se oggi c'è un governo è grazie a noi" Balle egr. Cavaliere! Se oggi c'è un governo è grazie a Napolitano che facendosi infinocchiare, una ennesima volta, dalle chiacchiere e dalle preghiere, in ginocchio di PDL e di PD, non si è ritirato, è rimasto al suo posto e ha messo insieme quello che si poteva mettere insieme dopo i risultati disastrosi delle elezioni. Lasciati a se stessi questi partiti si sono incartati e, come al solito, non hanno prodotto niente di niente. Egr. Cavaliere il giorno che Lei avvertirà in tutta la sua drammaticità, la sua presenza ingombrante sulla scena politica italiana, sarà sempre troppo tardi e chissà se questo Paese riuscirà mai a trovare la sua strada.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 04/05/2013 - 09:57

Molli pire, non se ne parla nemmeno. Addirittura fare il padre Costituente. Tolleranza zero contro i condannati.

Acquila della notte

Sab, 04/05/2013 - 10:19

la strategia del berlusca è semplice. falli schiattare per mandare a monte tutto così che lui non si assume la responsabilità di aver fatto cadere il governo. bisogna insistere il pd è a terra e non bisogna avere pietà di questi.

m.m.f

Sab, 04/05/2013 - 10:31

PUR DI TOGLIERCI GENTE COME FASSINA DAVANTI AGLI OCCHI,UN INCUBO,PRIMA BERSANI ADESSO LUI,CHE BERLUSCONI FACCIA CADERE IL GOVERNO. E LO FACCIA VELOCEMENTE.

Cristina Ulcigrai

Sab, 04/05/2013 - 10:34

Vogliono fare Silvio Berlusconi senatore a vita,ma è una grande idea!I nostri antenati Romani,nell'impero romano,non conoscevano l'istituto della pensione/fine legislatura, per i senatori,ergo Silvio Berlusconi uomo delle Istituzioni.Un saluto Cristina.

marvit

Sab, 04/05/2013 - 10:38

Ma perchè bisogna essere RESPONSABILI con gli IRRESPONSABILI ?? Caro presidente Letta:dispiace per Lei.Grazie comunque per averci provato.

fcf

Sab, 04/05/2013 - 11:22

L'animaccia comunista è disposta ad affossare il Paese in nome di una presunta superiorità morale che si sono attribuiti da soli. Il PD non è mai stato in grado di governare e lo dimostra ogni giorno con comportamenti degni del pensiero becero del marxismo leninismo. Mi stupisco di Renzi che sembrava meno trinariciuto degli altri, ma meglio sia venuto a galla adesso per evitarci errori di scelta.

cameo44

Sab, 04/05/2013 - 11:33

Essere responsabili è un discorso farsi mettere i piedi in faccia no se il PD pensa di essere il solo a dire quello che si deve fare penso non sia accettabile da parte del PDL come la contrarietà di Fassina e non solo per la eliminazione dell'IMU e come se non bastasse ora il veto sempre di Fassina e Renzi e non solo alla Presidenza della Convenzione di Berlusconi a questi non basta avere già le presidenze della Camera del Senato del Consiglio ed il Capo dello Stato occorre ricordare al PD che non hanno il 90% ma bensì il 29% con il solo 0,3% in più del PDL quindi pari dignità e rappresentanza se vogliono risolvere i loro problemi interni a spese del PDL è ora di dire basta la responsabilità deve essere di tutti e non solo di alcuni è bene che il Presidente Letta uomo del PD richiami il suo partito all'ordine visto che il loro comportamento è da irrsponsabile come è stato il comportamento di Ber sani che ha sciupato due mesi per fini personali giudicano impresenta bili gli altri guardassero in casa loro

pl.braschi@tisc...

Sab, 04/05/2013 - 11:37

Silvio cosa aspettavi a reagire di brutto, contro questi delinquenti del PD?

pl.braschi@tisc...

Sab, 04/05/2013 - 11:40

Caro Silvio di Renzi non devi preoccuparti perchè farà la fine di Segni negli anni '90!SPARIRA' E NON LASCERA' TRACCE.

pl.braschi@tisc...

Sab, 04/05/2013 - 11:47

Caro Tartavit, tu sei minoranza e quindi come tale devi tornare all'angolo dove eri accucciato insieme a quei cialtroni komunisti. Sarai inoltre costretto ad accettare i milioni di voti che Silvio Berlusconi continua a ricevere, nonostante i figuri come te, Boldrini, Fassina, Rodotà, Bindi, Veltroni e zombie come Prodi, Camusso, ecc.

Ritratto di foresto

foresto

Sab, 04/05/2013 - 12:08

Anche Renzi pero'... fino all'altro giorno dichiarava che voleva battere Berlusconi sul piano politico e adesso e' diventato impresentabile anche per lui. Peraltro, qualora B. dovesse scomparire completamente dalla scena, probabilmente scompare anche il PdL, ma la lotta ideologica continuera' senza sosta sotto altre forme come la storia post bellica ci insegna.

Atlantico

Sab, 04/05/2013 - 12:15

Ma come si fa a negare la patente di 'padre costituente' a Berlusconi ? Sobrietà, visione comune, interesse generale e disprezzo del 'particulare' sono da sempre le stelle polari cui Berlusconi ha orientato la sua azione politica.

Prameri

Sab, 04/05/2013 - 12:27

Se non viene accettato Berlusconi, sia proposto Gianni Letta. L'urgenza maggiore è l'approvazione di una nuova legge elettorale con scelta nominale e più poteri al presidente per governare anzitutto i propri ministri. Se si riuscisse a far questo saremo un punto avanti. Poi bisogna poi vedere chi sono i 75 componenti della convenzione. Votati o scelti da chi? Dal popolo? sembra di no. Ciò che decideranno verrà sottoposto ad approvazione di chi? Sono io che non mi informo (è probabile) o non viene detto da nessuna parte. Molte cose restano per me nebulose. Mi farei una ragione della povertà se sapessi: a) in Italia quanti pagano tasse e quanti beneficiano (esclusivamente, senza produrne) di tasse. b) quante tasse vanno al funzionamento dello stato, quante ai partiti. c) quante all'istruzione... d) quante tasse pago per l'assicurazione pubblica del servizio ospedaliero e) quante tasse pago per l'assicurazione statale che mi garantisce il servizio medico mutualistico e 118, e) quante tasse pago per l'assicurazione statale che mi fornisce le medicine. F) quante tasse ancora pago per solidarietà mutualistica sanitaria e la solidarietà generale necessaria. Immagino che i calcoli siano dannatamente complessi e nel pentolone c'è da rimestare a lungo, prima che io possa vedere un po' di chiarezza. Mi è più chiara a esempio l'assicurazione per l'auto. Non va assolutamente tutto bene con l'assicurazione auto, ma una certa chiarezza è superiore.

Ilgenerale

Sab, 04/05/2013 - 12:37

Hanno la fissa del posto fisso, per questo vogliono tutte le poltrone! Hahahaha !

macchiapam

Sab, 04/05/2013 - 12:37

Tutto come previsto: anzi, addirittura troppo presto. Le "larghe intese" franano subito per effetto dei soliti veti incrociati: Berlusconi minaccia di non sostenere il governo se non si sopprime l'IMU; quelli del PD contestano l'eventuale nomina di Berlusconi alla presidenza della "convenzione" sulle modifiche costituzionali. E non è che l'inizio; poi sarà anche peggio, e molto presto Napolitano si troverà costretto a sciogliere le Camere perchè si vada a nuove elezioni. Un evento, bisogna pur dirlo, ampiamente prevedibile e di esito quanto mai incerto. Di tutto ciò Napolitano è stato il primo e consapevole promotore: complimenti.

MEFEL68

Sab, 04/05/2013 - 12:38

Questa volta,Berlusconi se l'è un po' cercata. Ma perchè ha messo il veto su Renzi quale Premier? E' ovvio che Don Matteo, da buon "toscanaccio" se la sia legata al dito e si sia vendicato alla prima occasione. La ripicca è un sentimento umano bipartisan. Forse a quest'ora avremmo avuto renzi Premier e Berlusconi Presidente della Convenzione. E ciò non sarebbe stato affatto male.

Pazz84

Sab, 04/05/2013 - 12:43

Se diamo la presidenza della costituente a Berlusconi tanto vale che facciamo revisionare la normativa antimafia ai Graviano e a Riina. Non capisco come, un pluri indagato e condannato (in primo grado) nonchè graziato da svariate leggi ad personam che gli hanno regalato numerose PRESCRIZIONI (cosa ben diversa dall'assoluzione) possa essere degno di riformare la Costituzione, che non ha nessun bisogno di essere riformata. Lasciate scegliere ai cittadini SE e come vogliono riformarla.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 04/05/2013 - 12:59

...Caro Silvio! Sono in coma e continuano ad abbaiare. Sono veramente dei cani. Basta attendere e si sbraneranno a vicenda.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 04/05/2013 - 13:30

PAZZ84 prima di tutto: berlusconi è indagato è vero, ma in base ad accuse che non trovano fondamento, nemmeno le prove sono reali, o se ci sono erano manipolate ad arte per far combaciare con l'accusa, infine, una condanna non è definitiva finchè non si passa per la cassazione, poichè è diritto di ogni indagato di fare un ricorso, ed è quello che sta succedendo da 20 ANNI! tu sei ancora fermo alle ridicole accuse fatte da travaglio: basta scrivere le accuse e poi pubblicare sul giornale, tu leggi e poi credi che sia tutto reale, veritiero. appunto... CREDI! ma le prove perchè non vengono mai fuori, nonostante i ben 20 anni di processi? te lo sei chiesto? poi, perchè i magistrati puntualmente perdono le partite? te lo sei chiesto? e chiediti come mai, tutte le volte che la sinistra era al governo, non fu fatta una legge per togliere berlusconi? :-) sei troppo pischello!! fatti le canne ed esci con le bimbeminkia....

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Sab, 04/05/2013 - 13:30

tartavit, ma chi sei il cognato di bersani o il cugino di fassina, o il nipote del fratello d renzino? e piantale che fai pena e pietà

semprecontrario

Sab, 04/05/2013 - 14:07

ma perche' al centrodestra sono tuti impresentabili e a sinistra no? perche'non ritiriamo la fiducia e adiamo a votare adesso faremmo sparire il il PD

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 04/05/2013 - 14:10

Democratici, loro....l'avevo scritto che su Rai3 trasmettevano sabato e domenica, al mattino, Derrick: RAUS ! Ecco doctor martin. Sabato pomeriggio, alle 14.00, "delitti nell' alta società", col buon Fritz Weppert...RAUS 2! Ecco la "Nave dei sogni", crucco pure, ma vuoi mettere, oggi si salpa per il VIETNAM!!!!!

diego_piego

Sab, 04/05/2013 - 14:32

invece il veto del PDL a Prodi Presidente della Repubblica andava bene?

gi.lit

Sab, 04/05/2013 - 14:48

Le solite chiacchiere. Nel frattempo ha consentito che quella signora, la quale non fa mistero delle proprie intenzioni in merito all'immigrazione, diventasse ministro. E ha anche subito quell'abuso fatto alla Biancofiore dandola vinta alle associazioni gay. Non potrebbe almeno starsene zitto per un po'?

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Sab, 04/05/2013 - 15:13

Ormai sono diventati come i Giapponesi che a guerra finita rimanevano con l'elmetto in testa a difendere l'inesistente. Venti anni fa hanno scatenato una guerra di delegittimazione del nemico. Oggi accreditare Berlusconi, per loro, è come ingerire un bicchiere di acido muriatico. Non si rendono conto che è stato lui a salvarli.

fiducioso

Sab, 04/05/2013 - 16:37

Berlusconi è troppo generoso e troppo buono verso i minchioni della sinistra. Non vuole fare il maramaldo della situazione, ma è evidente che con costoro non ci sono altre vie d'uscita...SUBITO A NUOVE ELEZIONI! E quando avremo stravinto, faccia piazza pulita di tutti i comunisti nei posti di comando, ma sopratutto...faccia pagare le tasse ai sindacati (visto che questi vogliono mettere in carcere gli evasori non legalizzati, come sono loro!)

Savio1

Sab, 04/05/2013 - 16:43

Mah..ha me meraviglia ancora che il PDL ci sia cascato,loro vogliono i voti ma;Berlusconi non va bene Brunetta e basso(io pure)la biancofiore non ama i gay(perchè e obbligatorio?)Gasparri era del MSI(come lex compagno fini')quelli di destra sono come gli ebrei/israeliani vanno bene solo da morti alla nostra superiorita sinistra!

Silvio B Parodi

Sab, 04/05/2013 - 16:51

La soluzione: BERLUSCONI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. dopo decine di presidenti di sinistra, ora tocca a noi.

Angelo48

Sab, 04/05/2013 - 16:52

@ luigipiso: coooome? Tolleranza zero verso Berlusconi? E la chiedi proprio tu che sei stratollerato su questo forum nonostante le ca**ate che scrivi tipo quella che".. da 10 anni vado a lavorare con l'uveite??? Sei semplicemente ridicolo.

peter46

Sab, 04/05/2013 - 16:56

X Cristina Ulcigrai...giacchè non sei stata inserita nella lista dei sottosegretari,non puoi avere notizie di prima mano.A Noi non risulta che ci sia un .....che Lo voglia nominare,come forse sarebbe giusto,'Senatore a vita'.Nè è una persona da preoccuparsi per avere una pensione/fine legislatura:non diventerà povero o no?Allora...Ciao.Peter

MEFEL68

Sab, 04/05/2013 - 16:58

diego-piego: quella era legittima difesa.

Pazz84

Sab, 04/05/2013 - 17:18

@mortimermouse Sicuramente lei è uno di quei beoti che crede che il sig. Berlusconi è "perseguitato" da quando è entrato in politica, anche se i processi a suo carico sono iniziati ben prima. Come non ricordare che non ha mai spiegato, persino di fronte al parlamento, come gli siano piovuti dal nulla i soldi per costruire Milano 2. Senza contare poi le assoluzioni perchè "il fatto non costituisce più reato" in relazione al falso in bilancio, proprio grazie a leggi ad personam. O le sentenze di non doversi procedere per intervenuta amnistia. O l'iscrizione alla loggia P2 con la tessera 1816 quando ancora non era entrato in politica. Sono fatti acclarati. Non c'è bisogno di leggere Travaglio o condividere i suoi giudizi. Basta usare un pò il cervello. E le ricordo che il fatto che sia sopraggiunta la PRESCRIZIONE non significa che non ci sono le prove. Ma forse per lei è un pò difficile capire dopo anni di lobotomia.

Pazz84

Sab, 04/05/2013 - 17:27

@mortimermouse Sicuramente lei è uno di quei beoti che crede che il sig. Berlusconi è "perseguitato" da quando è entrato in politica, anche se i processi a suo carico sono iniziati ben prima. Come non ricordare che non ha mai spiegato, persino di fronte al parlamento, come gli siano piovuti dal nulla i soldi per costruire Milano 2. Senza contare poi le assoluzioni perchè "il fatto non costituisce più reato" in relazione al falso in bilancio, proprio grazie a leggi ad personam. O le sentenze di non doversi procedere per intervenuta amnistia. O l'iscrizione alla loggia P2 con la tessera 1816 quando ancora non era entrato in politica. Sono fatti acclarati. Non c'è bisogno di leggere Travaglio o condividere i suoi giudizi. Basta usare un pò il cervello. E le ricordo che il fatto che sia sopraggiunta la PRESCRIZIONE non significa che non ci sono le prove. Ma forse per lei è un pò difficile capire dopo anni di lobotomia.

Settimio.De.Lillo

Sab, 04/05/2013 - 17:29

Egr. cav.,lei è stato magnanimo nel dare l'appoggio ai komunisti di formare il governo. I cosiddetti presentabili non sono affidabili; quindi le suggerisco di abbandonare tutto e lasciarli nella loro brodaglia. ELEZIOMI S U B I TO ! Almeno ci facciamo quattro risate.

chiara2012

Sab, 04/05/2013 - 18:25

redazione faziosa.tutto a rotoli,sb contrariato,noi incazzati,e voi avete il trollpiso.andate a lavorare,all'estero,visto che qui,nisba lavoro.meritereste di chiudere bottega.

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Sab, 04/05/2013 - 18:27

O la smette il PD di dire sempre no oppure ANDIAMO A VOTARE SUBITO.

Ritratto di romy

romy

Sab, 04/05/2013 - 18:37

Impresentabili noi?dopo il teatrino in casa PD e tutto quello che Berlusconi sta facendo per l'Italia?,si ripete che il Bue chiama cornuto l'Asino.Non tirare troppo la corda,lo dico a quelli del PD,altrimenti ci scocciamo e lasciamo andare tutto alle ortiche?...................così tutti si renderanno conto sulla propria pelle,io mi escludo perchè già ne sono a conoscenza,di cosa sono capaci gli Anti-Berlusconi tutti,uniti per l'Italia,altro che comiche.Passiamo e passeremo in parte sulle frasi offensive le larghe intese,se pronunciate dai piccoli e sparpagliati del PD,ma una sola parola offensiva in tal senso in direzione di Berlusconi o del PDL tutto,da parte del Presidente Letta Enrico,persona che stimiamo a tutt'oggi,sarebbe lo Starter per la crisi di governo.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Sab, 04/05/2013 - 18:41

Va bene che gli Italiani non capiscono un c***o e non contano un (idem)come ebbe a dire sua maestà Silvio. Una persona che non poteva avere tre reti televisive e le ha tenute, non poteva essere eletto perchè titolare di licenze statali, sorvoliamo sulle vicende personali che in altri stati l'avrebbero costretto a dare le dimissioni, ora vuole presiedere la convenzione. Così visto che per lui le leggi (uguali per tutti)sono flessibili, si farà pure la costituzione flessibile.Per ora tiene in scacco il governo dicendo che se non si fa come lui vuole lo fa cadere. Così quando lui vince comanda lui e pure se perde comanda. Povera sinistra sei proprio sinistrata manda a casa D'Alema, Veltroni, Franceschini e altri se vuoi sopravvivere.

cast49

Sab, 04/05/2013 - 18:45

tartavit, scemo, se non era per Berlusconi, oggi napolitano starebbe a napoli vita natural durante...

vince50

Sab, 04/05/2013 - 18:45

Lo ripeto per l'ennisma volta,questo accade a chi continuando ad essere "tosto" si fida dei comunisti.Gli sta bene e ci sta bene.

cast49

Sab, 04/05/2013 - 18:47

luigipiso, quali condannati? Berlusconi? ma allora non sai che ci sono tre gradi di giudizio, è palese la tua ignoranza e la tua stronzaggine...

carygrant

Sab, 04/05/2013 - 18:54

sì Quagliariello ha ragione meglio pensare a cosa si porterà a casa (le riforme), un po' meno come le porteremo a casa. Il mio invito a essere flessibili e a non irrigidirci vale sempre ma Berlusconi stavolta ha ragione non gli si può dare dell'impresentabile quando la sinistra o meglio "Le sinistre" anche SEL si sono prese le più alte cariche dello Stato. Ed è vero: se non fosse per il pdl adesso saremmo ancora senza presidente della Repubblica e senza Governo. Pazzesco!!!

LAMBRO

Sab, 04/05/2013 - 19:06

E' ora che la smettano!!Non possiamo essere PRESENTABILI solo QUANDO SERVONO I NS VOTI ma quando si tratta di cariche le ricoprono tutte loro! O siamo al GOVERNO INSIEME oppure a VOTARE: che a noi converrebbe! Ma il SENSO DI PATRIA ha CONDOTTO IL NS PRESIDENTE AD UN ATTO DI RESPONSABILITA'!! MA NON DI SUDDITANZA!!! GIOVA RICORDARE CHE ESISTE IN SENATO UN PROGETTO APPROVATO DI RIFORMA COSTITUZIONALE PRESENTATO DA NOI sulla scorta di suggerimenti della Bicamerale. Quindi chi più di noi può AVERE COMPETENZA IN MATERIA? SE POI SALTA IL GOVERNO IL PD POTRA' FARE SOLO IL MEA CULPA!!!

LAMBRO

Sab, 04/05/2013 - 19:12

Adesso che NON HANNO LA MAGGIORANZA CONTINUANO A SPUTARCI IN FACCIA E AD ARRAFFARE TUTTE LE POLTRONE; IMMAGINATE SE GLI ITALIANI GLI AVESSERO CREDUTO!!! IL MONTE DEI PASCHI SAREBBE SOLAMENTE UN PICCOLO ASSAGGIO DI QUELLO DI CUI SONO CAPACI.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 04/05/2013 - 19:17

Ma che ci sta a fare berlusconi con i talebbani?

scipione

Sab, 04/05/2013 - 20:26

Un partito che ha le sue radici,rami e foglie in una ideologia criminale come il comunismo stalinista - leninista,ha la stolta e inammissibile presunzione di dare " patenti di democrazia " ai veri democratici.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 04/05/2013 - 21:05

Biancofiore - Micciche – Fassina inciuci giochetti di potere dalla coppia PD – PDL QUESTI hanno il paraocchi ben saldo e, pertanto, non vedono tutto ma solo quello che fa comodo. Sapere che presto si andrà votare di nuovo e sarà tutta un ‘altra ...storia; ADESSO comincerà la vera rottamazione il matrimonio è destinato al fallimento ADESSO VIENE IL BELLO del’inciucio .....

Ritratto di maurofe

maurofe

Sab, 04/05/2013 - 21:17

La sinistra ha ancora il coraggio di proporre esponenti propri per la presidenza della Convennzione? Pazzesco così hanno occupato tutto l'occupabile! Se così fosse VOTO SUBITO e basta farci prendere per il c....

Ritratto di romy

romy

Dom, 05/05/2013 - 12:07

Io sto' rasentando la nausea per una politica ingiusta e sottosopra,dopo oltre 18 anni di sopportazioni varie al limite del malessere,l'odio per un uomo ha devastato un Paese,viene il momento di dire ora basta,e così tutti avranno quello che meritano,fate scorta.....di pazienza,che ne avrete bisogna,tanto saranno tosti e amari i bocconi da ingoiare in futuro.Chi non arriva alla terza settimana del mese,pensa di salvarsi votando a sinistra,sbaglia dieci volte,non penso abbia capito gran chè di politica economica globalizzata e dei tempi brutti che corrono,anche se posso vederci,una atavica ed alla lontana,una certa logica nel discorso?,che,illusione,comunque non regge e non reggerà in futuro,anche perchè grandissima parte della ricchezza del Paese è detenuta proprio a sinistra.

chiara2012

Dom, 05/05/2013 - 18:57

è il momento di finire la buffonata.bersani,napolitano(?),lettabinderberg,il governo monti senza monti e con più comunisti ,se possibile,insulti,noi elettori che non contiamo per ilpdl e siamo insultati dai rossi.andiamo via dal governo,unpò di decoro e dignità.o almeno la consapevolezza,da parte del pdl, di perdere tutti i voti.

Azzurro Azzurro

Mar, 07/05/2013 - 15:47

x LuigiPiscio Senti falsario, Berlusconi non e' stato mai condannato, a differenza di De Benedetti. Ma menti tanto per mentire o tu i fatti proprio non li conosci? Torna in sezione PCI a farti spiegare meglio. A proposito, la licenza di terza media l'hai presa?