Il Cav contro Bruxelles: questa Europa non va

Berlusconi cita la Thatcher e mette una pietra sopra all'Europa della Merkel: "Annullare il fiscal compact e sforare il tetto del 3%". E sull'euro: "Restiamo solo certe condizioni"

"I want my money back (rivoglio i miei soldi indietro, ndr), ma forse dovremmo dirlo in tedesco". Silvio Berlusconi apre la campagna elettorale di Forza Italia citando Margaret Thatcher e dichiarando guerra all'Europa del fiscal compact, dell'austerity della cancelliera Angela Merkel e delle forsennate politiche monetarie imposte dalla Bce ai Paesi dell'Eurozona. Alla presentazione delle liste dei candidati alle elezioni europee, il Cavaliere traccia il solco in cui i futuri europarlamentari azzurri dovranno marciare per cambiare quell'Unione europea che, anziché combattere la crisi economica, non ha fatto altro che acuirla in una recessione senza precedenti. Dallo sforamento del 3% annuo nel rapporto tra deficit e pil all'annullamento del fiscal compact, la delegazione forzista andrà a Strasburgo a combattere perché il Paese non sia più "inginocchiato ai voleri della Germania".

Berlusconi guarda avanti. Non nasconde di essere stato "condannato per una decisione ingiusta della magistratura" sulla base di un "fatto inesistente". E nemmeno nasconde il proprio "dispiacere" per non poter essere candidato, "per la prima volta" da vent’anni, alle europee. Perché sa molto bene che l'aver reso impossibile la suaa candidatura va "a tutto vantaggio della sinistra". Così, certo che i propri legali arriveranno ad ottenere un annullamento totale della sentenza alla Corte di Strasburgo, si concentra sull'appuntamento elettorale del 25 maggio. Tornata fondamentale per il futuro del Belpaese. Perché è a Bruxelles e a Strasburgo che vengono decise le principali politiche economiche. Qui il Cavaliere punta a rivedere tutti i trattati sottoscritti dall'Italia. In primis, dal patto di stabilità. "Oggi la recessione è diventata depressione - ha continuato - si deve puntare a eliminare il fiscal compact e consentire ai Paesi lo sforamento del 3% annuo nel rapporto tra deficit e pil". Un vincolo che nell'attuale situazione economica è "antistorico". Da rivedere, a detta del leader di Forza Italia, anche i metodi di finanziamento dell’Unione europea. "Abbiamo come peso da contributori il 16% del bilancio - fa notare Berlusconi - ci sono Paesi che hanno pari voti come noi, ma danno un contributo del 2% come la Finlandia".

Se su alcuni temi Berlusconi incarna un profondo scetticismo nei confronti dell'attuale Europa, nel dibattito sull'unione monetaria prende le distanze dalle forze anti euro che alle prossime elezioni sperano di fare il pieno dei voti. Sull'euro la politica italiana è spaccata in due. C'è chi, come i Cinque Stelle, Fratelli d'Italia e Lega Nord, che ritiene salvifico rinunciare alla moneta unica e chi, come il Pd, che considera pericoloso uscirne. Berlusconi propone, invece, di restare dentro ma solo a certe condizioni: "Questa nostra moneta che io chiamo estera deve diventare una moneta di tutti i paesi attraverso una nuova missione della Bce".

Sulla politica interna Berlusconi si sofferma meno. Glissa le provocazioni dei giornalisti che gli chiedono delle limitazioni impostegli dalla magistratura, assicura che farà volentieri i servizi sociali perché abituato da sempre a fare volontariato e promette il proprio apporto al governo per portare a casa le riforme concordate con Matteo Renzi. Rilancia, però, l'elezione diretta del capo dello Stato. Una riforma che ha condiviso col premier nell'ultimo faccia a faccia a Palazzo Chigi. E conclude lanciando un appello ai moderati affinché continuino a interessarsi della politica. "Avete il dovere di occuparvi del nostro comune destino, a partire dalle elezioni europee e amministrative - avverte - chi si gira dall’altra parte vuol dire che non ama la libertà o forse non vuole continuare a vivere in Italia".

Commenti

21v3

Gio, 17/04/2014 - 17:07

Ovviamente Ex-Cav ma a voi della realtà dei fatti non ve ne può fregar di meno.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Gio, 17/04/2014 - 17:07

Ma a nome di chi parla? Del popolo di San Vittore o di Regina Coeli? Diciamo che come al solito straparla ! Ho l'impressione che ben pochi questa volta abboccheranno al suo richiamo!

21v3

Gio, 17/04/2014 - 17:08

I servizi sociali non sono volontariato. E' una condanna non una scelta buffone.

EmilioC

Gio, 17/04/2014 - 17:09

E iniziata la rimonta........... Per direttissima in galera.........

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 17/04/2014 - 17:12

PROPRIO PER QUESTO LO VOGLIONO FAR FUORI POLITICAMENTE, CHI OSA AGGREDIRE I VOSTRI PADRONI DEVE ESSERE STERMINATO, PER IL VOSTRO BENE ED IL LORO POTERE. IL VOSTRO PRESIDENTE NAPOLITANO APPLAUDIVA L'INTERVENTO RUSSO A PRAGA MENTRE ADESSO GLI STESSI COMUNISTI CRITICANO PUTIN E LA CONFEDERAZIONE RUSSA, EVIDENTEMENTE SI SONO PROSTITUITI AL POTERE DEL NUOVO ORDINE PER PRENDERVI IN GIRO, CREARVI CONFUSIONE CON L'IMMIGRAZIONE E RIDUCENDO LE NASCITE PROMUOVENDO I MATRIMONI TRA I MALATI OMOSESSUALI CHE DOVRANNO FARSI FARE I FIGLI IN STRUTTURE ADEGUATE E CONTROLLABILI ANCHE GENETICAMENTE. SIETE IN GRAVE PERICOLO

taniaes

Gio, 17/04/2014 - 17:15

e vai, berlusconi. Fatti sentire, anch'io voglio indietro i miei soldi!maledizione a tutti quegli pseudoeconomisti che ci hanno cacciato in questo diavolo di guaio e che continuano a blaterare che non è abbastanza, che ci vuole più Europa, lo dicono perchè mamma politica li ha sempre imboccati a josa e non sanno cosa vuol dire lavorare e farsi il mazzo per portare a casa la pagnotta, non ne hanno la più pallida idea.

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 17/04/2014 - 17:17

in europa i condannati per frode fanno la fine di di Hoeness condannato a 3 anni e 6 mesi per maxi evasione fiscale……evitato allo sputtanamento COSI GIUSTO PER RICORDARLO

gianfranco1966

Gio, 17/04/2014 - 17:18

compagni e 5 stalle...se silvio attacca l euro e l europa per voi....è notte fonda.................................

giovannifavilli

Gio, 17/04/2014 - 17:19

Non credo che gli italiani dimenticheranno che proprio il Cavaliere ed il partito hanno approvato il fiscal compact ai tempi del governo Monti che dovevamo far cadere subito anziche' sostenere.

EmilioC

Gio, 17/04/2014 - 17:20

Sembra un cane bastonato.........

peppe1944

Gio, 17/04/2014 - 17:23

Berlusca sei un buffone ridicolo...

Demostene2010

Gio, 17/04/2014 - 17:25

Caro Silvio, il fiscal compact è stato approvato nel 2012 con i voti decisivi di Forza Italia (all’epoca PdL). Non so se tu personalmente lo hai votato ma se non lo hai fatto è solo perché,’ quand’eri senatore, eri notoriamente il più assenteista dell’assemblea. Sei un grande: prima fai approvare le leggi porcata e poi basi la campagna elettorale sulla loro abolizione!

sdicesare

Gio, 17/04/2014 - 17:27

Berlusconi sull'euro: restiamo solo a certe condizioni. E se non accettano le condizioni? Cosa che hanno gia' fatto, che succede? Non lo dice. Fa il pesce in barile su tutto appoggiando un governo peggiore di improvvisati. Prenderà una tranvata alle europee colossale...

EmilioC

Gio, 17/04/2014 - 17:29

Mi ha fatto anche un po pensa........... Ma in galera prima o poi ci andrai........

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 17/04/2014 - 17:32

sinceramente, esprimere un qualsivoglia pensiero o commento in mezzo a questa cloaca rossa bavosa diventa alquanto penoso. Ma perché non se ne vanno a vaffan..in repubblichetta, o a vanffan all'unità e al fattaccio quotidiano.....hanno bisogno di sfoggiare la loro rabbia o sono semplicemente super invidiosi?

giordaano

Gio, 17/04/2014 - 17:32

e così anche l'ex-Cav salta sul carro e dà la colpa di tutti i fallimenti Italiani all' "Europa". Dimenticando che le misure che ora condanna (a cominciare dal fiscal compact) le ha approvate in passato. Si tratta di un vittimismo miope che servirà al massimo a recuperare qualche migliaio di voti dalla Lega e dai Grillini ... ma a poco altro. Che tristezza.

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 17/04/2014 - 17:32

Ma questo ennesimo delirio ha l'EU come destinatario? Perche' se e' cosi' ha fatto l'ennesima figuraccia internazionale. Forse voi, nel vostr villaggio mentale e pseudopolitico non vi rendete conto che all' estero Berlusconi e' visto per quello che e': un guitto tragico, delinquente abituale, scostumato e di deplorevoli costumi. Fatevene una ragione o andate all'estero per credere.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Gio, 17/04/2014 - 17:35

no EmilioC il Rè si stà accorgendo della sua vecchiaia e senza eredi..... il suo regno sempre + dimezzato ma con ultimo scatto di orgoglio entra nella sua nuova reggia....L'OSPIZIO!!!!! Cosi ul sole giunge al tramonto portando via con sè solo i ricordi del suo regno quando era nei splendori!!!! AMEN!!!!

albertzanna

Gio, 17/04/2014 - 17:37

QUESTI SINISTRI fanno sinceramente pena. Hanno talmente paura della riedizione delle elezioni politiche del 2013, il PCI/PD che doveva vincere con un margine del 10% e vinse con un margine dello 0,34%, non si sa bene come ottenuto, o della riedizione, a vent'anni di distanza, della cocentissima scnfitta loro appioppata da un esordiente Berlusconi, che ora continuano ad attaccarsi alla condanna comminata al CAV, che resta tale, e si sa come quella sentenza è stata decisa nelle direzioni PCI/PD, CSM, ANM affermando che lui sia un criminale condannato e che non dovrebnbe essere libero di parlare ma messo con la museruola e privato delle corde vocali. L'altro ieri D'Alema ha avuto l'impudenza di dire che Berlusconi, perchè ha i sildi, può evitare le condanne, ma dimentica che Berlusconi ha dovuto sborsare, obtorto collo, 500 milioni di euro a favore della tessera n. 1 del PCI/PD, De Benedetti, e lo ha fatto senza farsi tirare la giacchetta perchè lui e Mediaset campano dei loro profitti, mentre D'Alema, è la storia e le cronache, anche antiche che lo dicono, campa riccamente sui soldi degli italiani, fece porcate con Telecom Italia, regalandola a Colannino, con Telecon Serbia, con le sue case e le sue vigna, con le sue barche, con i soldi della fondazione che non si sa da dove vengano, con i suoi falimento come presidente del consiglio ecc ecc. Quando leggo questi commenti dei sinistri mi domando del perchè il buon Dio abbia condannato questo paese, che nel suo popolo è composto di brava gente, debba pagare così caro l'avere ancora un partito comunista che altrove è stato cancelato dalla Storia stessa. Albertzanna

untergas

Gio, 17/04/2014 - 17:41

il fiscal compact l'ha firmato lui, anzi nel luglio del 2012 fu proprio lui a fare il ganassa promettendo il pareggio di bilancio prima di quanto richiesto. E' meglio che si faccia una cura di gerovital, perché inizia a non ricordarsi neanche più i provvedimenti presi dal SUO governo meno di 3 anni fa!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 17/04/2014 - 17:45

è ex-cav, è condanna e non volontariato, siete bellissimi e puramente, qualunquemente, instancabilmente babbei.

Ritratto di .peace&love...

.peace&love...

Gio, 17/04/2014 - 17:52

le CHIACCHIERE stanno a zero, i FATTI sono che il FISCAL COMPACT è stato appoggiato e votato dal PARTITO UNICO DELLA CASTA PD2

Ritratto di rabillo

rabillo

Gio, 17/04/2014 - 17:54

Si bravo io intanto dichiaro guerra alla Jacuzia. Comunque si dice Ex cav o ci sono cavelieri del lavoro emeriti?

james baker

Gio, 17/04/2014 - 17:54

Se alla fine del discorso siamo riusciti a farci condizionare, umiliare ed intimorire, significa che in Italia é sparito qualsiasi buon senso delle cose più semplici. IN EUROPA STANNO RIDENDO COME MATTI nel vedere le foto di Silvio che balbetta. Io non balbetto e non sono disposto a farmi comandare da quattro rinnegati che sono capaci di vendere per tre soldi il proprio padre e la propria madre. Non posso rinnegare i millenni della mia storia, di quella dei mie genitori e della mia Nazione. Vergognatevi e fate una cosa sensata. L'Europa ? E' nelle mani delle banche tedesche : per cacciare fuori questa gente dall'Italia, l'ultima volta ci sono riusciti a fatica gli americani e gli inglesi messi insieme. Dove volete andare adesso con Forza Italia !!!. Le chiacchiere non servono a niente. Ci dovevate pensare prima, quando tutte le nostre osservazioni ed i nostri blog non sono stati neppure letti. Le conferenze stampe, adesso non servono più. Auguri di Buona Pasqua a tutti, che é meglio !!!!! - Quella mia, l'avete rovinata e gravemente danneggiata. -james baker-.

roliboni258

Gio, 17/04/2014 - 17:54

peppe1944-sempre meno buffone di mister Olivetti,giullare

salvatorico

Gio, 17/04/2014 - 17:56

Il fiscal compact è stato firmato da Silvio Berlusconi.Il governo Monti è stato appoggiato da Silvio Berlusconi.Il governo Letta è stato appoggiato da Silvio Berlusconi.Gli accordi per la "riforma" della legge elettorale ha l'accordo di Silvio Berlusconi con il comunista Renzi.Non sarebbe ora che tutti questi catafalchi prendessero la strada di una casa di riposo, ma non per "espiare" una ridicola pena per frode fiscale ma per sparire finalmente dalle macerie causate da tutti questi energumeni!

mzee3

Gio, 17/04/2014 - 17:57

28 ottobre 2011,Berlusconi: l'euro è una moneta che non ha convinto nessuno. Poi corregge: è la nostra bandiera. Il pareggio di bilancio:05 agosto 2011 22:17,L'introduzione del principio del pareggio di bilancio nella Costituzione «è fondamentale per qualificare storicamente questo passaggio» per il ministro dell'Economia. «Già la settimana prossima alle Commissioni congiunte di Camera e SenatopPresenteremo la nostra traccia di proposta di legge». Tremonti ha aggiunto però che il lavoro è già cominciato con «le riunioni tra il Tesoro, la Corte dei Conti e i servizi studi di Camera e Senato». «Prima si fa meglio è perchè è tra le cose più qualificanti per la finanza pubblica». Questi due loschi figuri ci hanno rovinati.Siano maledetti loro e i loro discendenti fino alla 7 generazione. E se questo post non passa non me ne frega un cavolo.

mzee3

Gio, 17/04/2014 - 17:58

28 ottobre 2011,Berlusconi: l'euro è una moneta che non ha convinto nessuno. Poi corregge: è la nostra bandiera. Il pareggio di bilancio:05 agosto 2011 22:17,L'introduzione del principio del pareggio di bilancio nella Costituzione «è fondamentale per qualificare storicamente questo passaggio» per il ministro dell'Economia. «Già la settimana prossima alle Commissioni congiunte di Camera e SenatopPresenteremo la nostra traccia di proposta di legge». Tremonti ha aggiunto però che il lavoro è già cominciato con «le riunioni tra il Tesoro, la Corte dei Conti e i servizi studi di Camera e Senato». «Prima si fa meglio è perchè è tra le cose più qualificanti per la finanza pubblica». Questi due loschi figuri ci hanno rovinati.Siano maledetti loro e i loro discendenti fino alla 7 generazione. E se questo post non passa non me ne frega un cavolo.

gianfranco1966

Gio, 17/04/2014 - 18:00

su compagni siete alla disperazione dite sempre le solite cose..sapete benissimo che silvio firmo il fiscat compact perche gli euro nazisti gli e ci misero una pistola alla testa per cui era inevitabile non firmare. fu costretto a firmare perche silvio era ed è contro questa europa altrimenti perche le banche tedesche fecero salire allora lo spread cosi alto? perche silvio non voleva firmare le regole capestri che l europa a quel tempo voleva imporre ad ogni costo. ma i nazisti allora con le loro banche fecero trucchetti vergognosi per far alzare lo spread italiano costringendo cosi alla resa silvio con l inevitabile firma di consenso del fiscal euro-nazista. tutti gli italiani lo sanno. sveglia compagni.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 17/04/2014 - 18:05

Mi raccomando signor berlusconi, una botta all'europa ed un occhio a Mediaset in borsa. Chi la stopperà per primo?

james baker

Gio, 17/04/2014 - 18:11

BUONA PASQUA A TUTTI : quest'anno, 2014, siete riusciti A FAR MORIRE CRISTO PRIMA DI VENERDI. -james baker-.

Raoul Pontalti

Gio, 17/04/2014 - 18:15

Ma se il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento, sulla governance nell'Unione economica e monetaria europea (noto come Fiscal Compact) sottoscritto il 2 marzo 2012 a Bruxelles da 25 paesi membri della UE (assenti solo Gran Bretagna e Repubblica ceca) in aula lo hai votato anche Tu insieme con il PDL, come puoi ora smentirTi? E come puoi essere credibile a parlare di fiscal compact quando hai ancora fresca e in corso di espiazione una condanna per frode fiscale? Silvio lascia perdere....

Raoul Pontalti

Gio, 17/04/2014 - 18:19

untergas mi dispiace ma hai scappellato: nel 2012 governava Monti...

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 17/04/2014 - 18:21

prima crea equitalia e poi la vuole abolire,prima firma il fiscal compact e poi lo vuole annullare ... mi sembra un pò confuso.

aitanhouse

Gio, 17/04/2014 - 18:26

e vai cavaliere! il popolo di destra si è rotto le scatole nel vedere e sentire questi zombi che si alternano solo per continuare a servire e leccare un'europa che non ci appartiene, per restare accucciati sotto le gonne o sotto i tavoli di chi da sempre ci disprezza ,per svendere alla speculazione euro-germanica i nostri gioielli messi su con tanta fatica. Il popolo dei moderati non resiste più alla pratica degli inganni , delle bugie e delle promesse fasulle messe in scena dalla solita sinistra camuffata da liberal-democratica. Questi ultimi arrivati al potere solo per una volontà imperscrutabile e mai per voto popolare ci stanno preparando un viaggio nella miseria che, a paragone, quello greco sembrerà una gita nel giardino dell'eden. Vai silvio, vacci duro, non avere riguardo e stima di gente che da 20 anni ha messo in atto le più assurde porcherie per toglierti dalla scena politica, tira fuori questo paese dagli inganni europei prima che si versi sangue italiano.

Ritratto di ersola

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 17/04/2014 - 18:31

Io so di condividere molte scelte del Presidente Berlusconi ma non si deve arrendere alle lusinghe Europee soprattutto riappropriandoci delle Nos. radici Giudaico - Cristiane; l'Europa si costruisce dalla base e non dalla moneta. Shalom

onurb

Gio, 17/04/2014 - 18:31

gabriellatrasmondi. Sono sicuramente invidiosi, ma sono anche pagati, probabilmente in nero, dal partito per fare propaganda disfattista. Sono gli insegnamenti dettati dalla loro ideologia: sputare e continuare a sputare sull'avversario, anzi sul nemico, senza mai stancarsi. Prima o poi, è la loro filosofia, qualche breccia si riesce ad aprire. Inoltre, per non dare troppo nell'occhio, di tanto in tanto cambiano il nick.

michele lascaro

Gio, 17/04/2014 - 18:34

Approvo senz'altro le dichiarazioni di Berlusconi. È così che bisogna parlare alla Merkel e a tutti i parrucconi, l'Italia ne è piena, che pensano di soggiogarci come schiavi. Siamo noi ad eleggere i nostri rappresentanti e non siamo affatto intimiditi.

alberto_his

Gio, 17/04/2014 - 18:35

Strano sia contrario a tutto quello che ha avallato fino ad ora

berserker2

Gio, 17/04/2014 - 18:35

Ah.....adesso il Cav. scopre che "questa Europa non va"! Dopo avere firmato e sottoscritto trattati e convenzioni europee vergognose e ridicole. Dopo avere aderito al PPE che è responsabile e complice insieme al PSE di tutte le schifezze che gli europei e gli italiani hanno dovuto subire! Lui "scopre" che questa europa proprio non va! E lo scopre adesso a 20 giorni dalle elezioni europee, dopo che per 20 anni o non ci ha capito un cazzo, o gli hanno riferito cazzate. Due sentinelle c'aveva il Berlusconi, una in Italia, Alfano, che non capisce un cazzo e la sola cosa che sa fare meglio è occupare poltrone a qualsiasi costo. L'altra era Tajani in Europa, a fare cosa non si sa. Non pervenuto, incarichi sconosciuti. Occupazione, occupare poltrone, viaggiare aggratis in Europa, e sorridere nelle foto ufficiali accanto a Barroso, che in foto viene bene. Sul tema della immigrazione poi, hanno fatto, e fanno pena tutti e due! Penso che stavolta, i voti nostri te li scordi proprio.

michele lascaro

Gio, 17/04/2014 - 18:38

Gabriella Trasmondi, non avevo letto il suo commento, così esplicito verso la marmaglia rossa che cerca d'inquinare il nostro pensiero. Ma denota il rifiuto dei loro giornali a immetterli nelle loro file. Brava Gabriella!

onurb

Gio, 17/04/2014 - 18:39

Sniper. Lei, che evidentemente è abituato a bazzicare le sedi dove si decidono le sorti del mondo, dando del tu a chi si muove nelle stanze dei bottoni, godendone il favore e raccogliendone le confidenze, ci potrebbe cortesemente mettere al corrente di tutte le informazioni riservate di cui è venuto a conoscenza. Gliene saremo eternamente grati.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

roberto78

Gio, 17/04/2014 - 18:42

quante belle parole per uno che da premier invece di ribellarsi firmò tutto quello che gli veniva chiesto....

Vero_liberista

Gio, 17/04/2014 - 18:43

Mzee3 come vedi il puo post è passato e per 2 volte perchè noi lettori del giornale da buoni liberali facciamo passare anche i post di chi non la pensa come noi, anche quando scrive emerite imbecillate come le tue , che palesano solo la tuù totale e disarmante ignoranza su ciò che scrivono e la tutale sotytomissione all'ideologia del pensiero unico, sola guida per voi sinistridioti privi di capacità di pensiero autonomo. Se proprio vuole capire la realtà delle cose anzichè aggrapparsi a preconcetti ideologici si legga per bene l'ultimo libro di tremonti verità e bugie e provi a smontarne fatti incontrovertibili alla mano la ricostruzione storica dei fatti, poi , se vuole e se ne avrà il coraggio, ripassi e ne parliamo... Saluti

cast49

Gio, 17/04/2014 - 18:55

è inutile per voi komunisti di merda sfottere il nostro leader, i vostri sfottoi non ci fanno nulla, vedremo come finirà, intanto rosicate, stronzi...

scipione

Gio, 17/04/2014 - 18:55

Finalmente un programma chiaro che e' sicuramente compreso e appoggiato dagli italiani.La scelta dei servizi sociali,richiesti e concessi,permetteranno al Presidente Berlusconi una campagna elettorale vincente sostenuta da milioni e milioni di italiani a nome dei quali parla.

Anonimo (non verificato)

buri

Gio, 17/04/2014 - 19:26

L'hanno già fatto fuori una volta per gli stessi motivi e tenteranno ancora di farlo, indipendentemente del risultato delle elezioni

buri

Gio, 17/04/2014 - 19:26

L'hanno già fatto fuori una volta per gli stessi motivi e tenteranno ancora di farlo, indipendentemente del risultato delle elezioni

pastello

Gio, 17/04/2014 - 19:29

Caro Silvio, inutile scagliarsi contro l'Europa in campagna elettorale e aprire le porte a tutti i clandestini come hai fatto tu. Perfettamente inutile, almeno per recuperare il mio voto. Addio Silvio.

edoardo55

Gio, 17/04/2014 - 19:36

Queste dichiarazioni,a 20 giorni dalle elezioni, non sono nè credibili nè accettabili.Molto più credibili Fratelli d'Italia che hanno avuto il coraggio di staccarsi e credere in un ritorno alla sovranità monetaria. Spero che l'elettorato capisca e li premi. Berlusconi paga ora l'incapacità di creare a suo tempo cavalli di razza che potessero correre da soli.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 17/04/2014 - 19:37

Io so di votare Forza Italia per i Valori che incarna e conosco bene i polli ex o comunisti nascosti, si nascondono e si offendono anche se li chiami comunisti; c'era una volta Greganti che si è finto ladro per non macchiare il Partito. Si, effettivamente, sono in molti i Greganti e coprono questi ipocriti fasulli che nella vita non hanno fatto altro che succhiare la buonafede delle persone con la parola Giustizia; si, di giusta c'è solo la buona fede e questo è alla lunga un demerito ed un'offesa alla dignità della persona. Shalom Gente P.S. Mi dimenticavo di dirvi che oggi Giovedì Santo Gesù si è fatto piccolo piccolo per rimanere tra Noi; forse una preghiera possiamo lanciarla anche se stanchi e quando mangiamo un pezzetto di pane ricordiamolo.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 17/04/2014 - 19:37

Il CAV. SILVIO BERLUSCONI ha smascherato la sinistra e la giustizia (i giudici che fanno politica per favorire la sinistra) ed ha commosso tutto il popolo italiano parlando del Suo impegno sociale nell'assistere gli anziani. Se il buon giorno si vede dal mattino, i sinistri e i grillini sono spacciati: la forza delle idee, la vitalità di un programma straordinario per chiarezza ed efficacia, l'aureola del martirio che lo illumina, la verità che traspare dalle Sue parole conquisteranno tutti gli italiani: FI al 51% la considero una sconfitta!

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 17/04/2014 - 19:39

albertzanna - Si vabbeh, Berlusconi e' stato condannato nelle sedi del PCI, del PCUS, del Comintern, dell' ANM, del CSM...e il Quirinale no? E nella redazione di Republica? e a casa di Santoro magari? ...Ok, si vabbeh...Zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz (come nei fumetti...ci si addormenta dalla noia). Ah dimenticavo, visto che lei dice che D'Alema vive dei soldi degli Italiani - per definizione, come anche tutti i parlamentari di tutti i partiti - le rivelo (cosi' puo' andare a letto contento) che anche Berlusconi vive dei soldi degli Italiani, solo che li ha fatti truffando, imbrogliando, frodando, corrompendo, frequentando mafiosi e amici degli amici, e, dulcis in fundo, facendola franca con la legge grazie alle sue risorse e alla sua posizione di potere. Dica, ma lei ricorda come ha fatto a creare il monopolio TV, in barba alla legge e alla Costituzione, o vuole un aiutino? Berlusconi in un altro PAese sarebbe stato in galera da prima della discesa in campo. E infatti quando ha provato a entrare in Spagna e Francia con il suo business ha scampato la galera per un soffio. L'unico Paese in cui nessuno ha battuto ciglio (incluso D'Alema badi bene) e' l'Italia. L'unico Paese in cui milioni di persone hanno sufficiente pelo sullo stomaco da votare un delinquente per vent'anni. Se ci fosse quello che lei chiama buon dio, egli avrebbe disposto le cose diversamente mi creda, e non saremmo in questa situazione stomachevole. P.S. Chi crede che ci siano i comunisti in Italia e' da manicomio. Pura psicopatologia di massa. Materiale per studi psichiatrici.

Ritratto di libere

libere

Gio, 17/04/2014 - 19:43

Ultimo giorno di lavoro negli uffici pubblici prima della Pasqua e tutti i fancazzisti rossi e la cloaca 5 Stelle si son dati appuntamento proprio qui. Nel convegno generale dei decerebrati è inutile ricordare che Berlusconi è stato fatto fuori proprio per aver messo i bastoni tra le ruote di questa Europa da rapina. E che fiscal compact e pareggio di bilancio sono in astratto due cose positive. Quello che si chiede è una deroga alle regole quando la situazione economica lo esiga. E' logica. Materia che a sinistra e tra i grillini è totalmente sconosciuta.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 17/04/2014 - 19:45

I want my money back, la famosa espressione della Thatcher che giusto pochi giorni fa ricordavo ad un sinistroso euro-adorante nel corso di un acceso dibattito. Questo è il Cav che vogliamo. Avanti così Silvio, è ora di porre condizioni e mantenere la schiena diritta. We want our money back. Finora abbiamo solo pagato per ricevere solo rimbrotti e ammonizioni.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 17/04/2014 - 19:47

rikkio.lina.porn...preparati.. è come l'anno scorso..sta arrivando il tuo momento..quello che ti piace tanto..vai a 90 che il Mitico ha cominciato la campagna elettorale..NON E' AI DOMICILIARI,, Rikkkiolina....HA,HA.HA!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 17/04/2014 - 19:47

Un po' tardi, no, cav? Risveglio elettorale? Mi sarebbe piaciuto che l'Europa l'avessi mandata affanc. quando eri al governo.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 17/04/2014 - 19:50

L'intensità di usulti vomitati dai sinistronzi è un piacere..un crescendo monzartiano che accompagna la pressione della CACARELLA..amici kommmmmunisti..è come l'anno scorso!! Poi finisce che frignate..

Ritratto di BJT

BJT

Gio, 17/04/2014 - 20:00

NON CI SIAMO!!! prima fai approvare le leggi e poi basi la campagna elettorale sulla sua abolizione!

Ritratto di BJT

BJT

Gio, 17/04/2014 - 20:01

NON CI SIAMO!!! prima fai approvare la legge e poi basi la campagna elettorale sulla sua abolizione!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 17/04/2014 - 20:14

mettetevelo bene in testa, sinistronzi, che i vostri commenti fanno pena, sono ridicoli e pure patetici :-)

scipione

Gio, 17/04/2014 - 20:17

Sniper il tuo delirio di offese putride e criminali te le tieni per te e i sinistronzi come te. La storia di Berlusconi,da quando si guadagnava da vivere facendo lo chansonnier sulle navi da crociera sino al lavoro di una vita,costante e pesante,la puoi trovare facilmente.Lascia stare l'invidia e l'odio ideologico: ti avvelenano il fegato e il cuore.

chiara 2

Gio, 17/04/2014 - 20:25

gianfranco66...e mi scusi quale sarebbe la pistola? O voti il fiscal compact (insieme al tuo popolo) oppure perdi denaro? No, mi scusi ma che adesso lo facciate pure vittima no.

davidebravo

Gio, 17/04/2014 - 20:41

Una delle peggiori uscite di B fu quella di andare dietro a Monti come un cagnolino su tasse e Fiscal Compact, ed adesso si propone come paladino della sua abolizione. Ogni giorno regala una chicca nuova, per i posteri. E' mai possibile che a Destra non esista un uomo integerrimo, capace di opporsi a questa sinistra fino a ieri inesistente, ed oggi appena barcollante grazie a quell'altro imbonitore fiorentino? Davvero volete sfasciare quel poco che rimane della vera Destra dopo il disastro combinato da questo ladro, bugiardo e senza onore? Mandatelo a casa, in ospizio, ad Antigua ma liberatevene, non abbiamo più tempo per personaggi come questo.

m.nanni

Gio, 17/04/2014 - 20:48

adesso i bolscevichi sono presi dall'angoscia che non passi il messaggio del volontariato da parte di Berlusconi; lo temono anche ai servizi sociali e per questo continuano a molestarlo e perseguitarlo. figurarsi dopo avere ascoltato la conferenza stampa di oggi del Perseguitato che ha parlato di questioni importanti senza mai offendere, oltraggiare o denigrare qualcuno. Vero statista, bravo Silvio. Mi hai rifatto venire la voglia di votare anche perchè qualche mezz'ora prima avevo sentito i deliranti interventi di alcuni parlamentari grillini.

untergas

Gio, 17/04/2014 - 21:00

@ Raoul Pontalti. Bene, fu nel 2011, e allora, cosa cambia? Comunque nel 2012 lo votò insieme a monti. Entri nel merito, se vuole obiettare...

tudai53

Gio, 17/04/2014 - 21:01

mortimermouse, più patetico di te c'è la jena ridens!!!

carlo5

Gio, 17/04/2014 - 21:05

Bene il rientro in politica di Berlusconi anche se limitata ma attenzione, perche' quando Berlusconi parla di euro non parla solo con Alfano o Renzi o Bonaiuti e non dimentichi il Cavaliere che lo spread ando' alle stelle con miliardi di interessi per noi italiani. Questo non vuol dire che Berlusconi non debba dire le sue posizioni ma un conto e' dirle, un conto e' fare il Salvini di turno a caccia di qualche percentuale per non sparire. Male e' far credere che le nostre sciagure siano solo l'euro perche' poi ci si crede, per cadere dalla padella alla brace. Piccoli e divisi si muore, grandi e possibilmente uniti si puo' sperare in una vittoria. Berlusconi ricordi il caso Alitalia pre-elettorale anno 1998: uno sfascio. Rifletta sul rifiuto attuale, speriamo momentaneo, di Etihad verso Alitalia. Quando il gioco si fa pesante bisogna essere corazzati, pronti al mercato in continua evoluzione e mai vendere fumo, altrimenti si fa solo del male a se stessi ed al paese. Da un imprenditore, da un politico navigato quale Berlusconi e', ci si attende saggezza e responsabilita'. Cercando di risolvere i problemi interni si lavora anche ad una Unione Europea credibile e possibile. Il resto e' noia.

luciablini

Gio, 17/04/2014 - 21:15

certo che quando non può parlare di magistratura.e di comunisti..sembra uno che sta vendendo al mercato rionale per tutto il rispetto dei venditori del mercato ovvio che sono gente onesta

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 17/04/2014 - 21:19

Tutto O.K. per Berlusconi e Forza Italia però solo una cosa va chiarita. Tornare alla Lira significherebbe la rovina del Paese e la miseria nera per tutti dato che una new-Lira varrebbe meno della carta igienica usata dato che con quella Valuta non potremmo comprare assolutamente niente. Sul punto Berlusconi deve essere più chiaro se vuole il nostro voto.

Ritratto di dante57

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Mike0

Mike0

Gio, 17/04/2014 - 22:55

Premetto che tutte le considerazioni offensive e di derisione su Berlusconi si commentano da sole e ovviamente non portano a nulla. Faccio presente che un paventato sforamento sul rientro del debito (anche perché si vedeva lo spread crescere per motivi tutt'altro che interni)ha portato a sostituire un governo votato dal popolo e comandato da Berlusconi con quello di Monti votato soprattutto dai poteri bancari, portandoci ad avere uno dopo l'altro 3 governi imposti al popolo (è democrazia?). Ora stiamo sforando i patti e il ministro chiede all'Europa di spostare la data di rientro al 2016 e nessuno al governo italiano o dall'Europa dice nulla! Mi sembra un po strano... Poi per chiudere il cerchio ed impedire alla persona Berlusconi di mettere il bastone fra le ruote del perverso meccanismo che ci sta portando al baratro simil-Grecia, i poteri forti di banche, magistratura ed Europa uniti mettono alla condanna, alla derisione e negano giustizia rispettivamente a Lui, cioè l'unico italiano che ha dimostrato in Europa competenza nel suggerire soluzioni ed indicare strade, che ha saputo per esempio immaginare per l'Italia la strategia di avere più fornitori gas, che ha ridotto l'immigrazione con collaborazioni internazionali nel rispetto di tutti e senza violenze, che ha spesso litigato con la Merkel per non abbassarsi ai suoi voleri, salvando il culo a noi italiani, che ha fatto colloquiare amichevolmente i presidenti di USA e Russia consentendo il disarmo nucleare, ecc. Mi pare che la sinistra con tutte le sue belle offese che si vedono anche qui non abbia fatto nulla di tutto ciò, capacissima di gettar fango nella strategia copiata e potenziata ora da Grillo e dai suoi.

andrimail

Ven, 18/04/2014 - 00:37

,..e' appena tornato, e gia' tutto cambia,..una conferenza stampa strepitosa, presiso puntale, su ogni argomento, il piu' grande statista italiano del dopoguerra, tutto il resto e' fuffa di sinistra,..

mzee3

Ven, 18/04/2014 - 09:28

vero_liberista! RISPOSTA AL POST DELLE 18,43 Vero_liberista ! cu-cu. Veda egregio "liberista". L'ultimo libro di tremonti è uscito nel 2014 mentre i fatti che io le citavo risalgono al 2011 e in quegli anni proprio tremonti ha fatto gli accordi con l'europa. Anzi, ha accettato senza battere ciglio le imposizioni dell'europa! Proprio in quegli anni ha fatto si che si mettesse in Costituzione il pareggio di bilancio. Si è dimenticato della famosa "frustata all'economia" tanto decantata dall'ex cavaliere? Era, se non erro, sempre il 2011. E' troppo comodo dopo tre anni venirsene fuori con un libriccino a dire che è tutta colpa deglia altri. tremonti era il superministro dell'economia e spettava a lui rimettere in piedi l'economia italiana e se c'era davvero(come era vero!)il pericolo che lui descrive aveva l'obbligo di informare tutto il paese e fare quelle riforme necessarie al paese e non pagare in nero l'affitto della casa(tanto per ricordare l'onestà di questo personaggio!) e non far fare leggi che avantaggiassero solo il capo, anzi il kapò! Lei ha sbagliato proprio personaggio da difendere. Nessuna difesa può essere fatta a questi maramaldi. Gente che ha succhiato il sangue a tutti gli italiani con lo sbandieramento che: non c'è crisi! i ristoranti sono pieni, le autostrade intasate!

gian paolo cardelli

Ven, 18/04/2014 - 10:39

Sniper, le aziende di Berlusconi sono le uniche che non hanno mai usufruito di contributi statali, a differenza di quelle "gestite" dal principiale "azionista" del PD, reo confesso di aver elargito 10 miliardi di tangenti e condannato per questo ad una sola ora di fermo giudiziario... Lei si schiera con chi ha distrutto ricchezza nazionale rubandole esplicitamente i soldi e condanna chi è stato attaccato dai cialtroni appena ricordati: ci pensi su, prima di dare per scontato che quello che pensa di sapere su Berlusconi sia vero...

Atlantico

Ven, 18/04/2014 - 10:41

La lotta è solo tra Renzi e Grillo. Gli altri non esistono. Primo invio 10.40

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 18/04/2014 - 10:59

Ha fatto una ,dico una, conferenza stampa e già il panico serpeggia tra le file della sinistra! Allora insulti ed ironia da due soldi. Piaccia o no, dice cose giuste e, più passa il tempo, ci si accorge che il complotto è esistito. Voi sinistri siete strumento di questo complotto con il vostro voto. Con l'Europa avete voluto rifare una edizione riveduta e corretta dell'URSS,centralismo e pianificazione, utilizzando pure personaggi provenienti da quei tempi e da quegli Stati. Ma vi andrà male perchè il comunismo è una boiata pazzesca e non può funzionare,anche solo per consentirvi di non buttare nel cesso anni spesi a studiare Marx,Lenin ,Gramsci, Togliatti, vedere crollare il muro di Berlino e non accettarlo. Ci stanno portando via tutto quello conquistato negli anni passati,vogliono imporci il meticciato culturale ,redistribuire le conquiste da noi fatte con il lavoro e l'impegno,giustificare la pigrizia di aiutare i paesi in difficoltà a casa loro, imporci 27 eserciti invece che uno solo per tutta l'Europa e voi ...fate le battutine su Berlusconi e Tremonti... ma vaffa....

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 18/04/2014 - 11:14

Il pregio di una persona è quello di saper ammettere i propri errori. Bene, provate ad indovinare come si chiamavano quei due giovani studentelli che parevano scombiccherati? Proprio Steve Jobs e Steve Wozniak. Una coppia non solo di buoni amici, ma che di geniacci con in serbo buoni progetti informatici, ma con in tasca pochissimi soldi. Quindi? Quindi ecco che un bel giorno Elserino Piol nota i loro lavori, comprende che la loro idea del personal computer è geniale e la propone a De Benedetti: «Ingegnere ci dia un'occhiata anche lei». Puntualmente, come succede tra i vicini di casa, ecco che l'Ingegnere arriva e si affaccia sulla porta di quel famoso garage di Cupertino, sì, proprio quello dove, nel 1976, quei ragazzi scombiccherati fondarono la Apple. De Benedetti da un’occhiata, Jobs gli chiede una cifretta ridicola per il fatturato di Olivetti di quei tempi: 100 mila dollari per diventare suo socio, ma l’’Ingegnere storce il naso e gira i tacchi. E quando il fidato e forse un po' più illuminato di lui, diciamocelo col senno di poi, Elserino Piol lo invita a ripensarci. CDB taglia corto e gli risponde, come lui stesso oggi testualmente e tristemente ricorda: «che erano soldi buttati e quei due era semplicemente due ragazzi brufolosi che giocano con i computer». E così che in pochi minuti l'Italia perse dunque l'occasione di diventare il principale socio di Apple e De Benedetti la possibilità di arricchirsi ulteriormente. Investire una cifra irrisoria nella Apple di quel garage. Se non i centomila dollari che Jobs gli chiese anche solo mille dollari. Provate ad immaginare che cosa sarebbero diventati quei dollari dopo l'I-pod, l'I-phone,l'I-Pad etc. Se lo è chiesto più volte anche lui, l'Ingegnere. Che poco tempo fa se ne è uscito dicendo che di Steve Jobs soprattutto invidiava i soldi. «I suoi parecchi soldi, soprattutto considerando che molti di quei soldi avrebbero potuto essere anche miei». Anche la vostra tessera N°1 ha ammesso il suo errore, ma voi comunisti, no!

or19tica64

Ven, 18/04/2014 - 11:22

Ho letto gran parte dei commenti: non c'è che dire, tutti chi più chi meno fanno della condanna a B. il motivo per il quale non deve assolutamente contare sui loro voti. Non importa come si è arrivati a questo, non importa che altri big di sx l'abbiano sfangata. Per tutti conta solo che B. (finalmente) è stato estromesso dalle elezioni. Mi chiedo se tre governi non eletti, un presidente della repubblica non eletto siano la medicina giusta da propinarci. Mi chiedo anche come si fa a mettere il nostro destino in mano a una europa che ha creato mostri economico-finanziari che hanno messo sul lastrico Grecia, Spagna e Italia creando bolle speculative che solo ora vengono in parte spiegate. A parte che le nostre colpe le conosciamo bene, mi sembra giusto chiedersi a chi dare il prossimo voto e soprattutto cosa fare per proteggere quello che è rimasto della nostra economia. Non ho nessuna reverenza nei confronti degli altri paesi europei e per me l'attuale europa va bene solo per i circuiti economico-finanziari, quindi sarei anche favorevole ad una uscita da essa, se proprio non si rinegoziano i trattati. E qui mi chiedo: chi è in grado di rinegoziare i trattati?

max.cerri.79

Ven, 18/04/2014 - 11:45

Bla bla bla... intanto la fiducia al fiscal compact l'ha votata LUI e non io...

maicon.silvio

Ven, 18/04/2014 - 12:16

...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 18/04/2014 - 12:30

La, politica di questa Europa non piace a nessuno, e dare la colpa a Berlusconi se l,Europa fallisce e da idioti, questa Europa viene governata dall,asse Franco-Tedesco che costringe gli altri 26 paesi a fare quello che loro vogliono, é se esaminiamo tutte le alte cariche nella UE noi troviamo solo Tedeschi e Francesi a dire agli altri quello che loro devono fare, e chi si oppone a questi 2 paesi fá la fine di Berlusconi che non é stato neppure ammesso a partecipare alle elezioni Europee, questa non é l,Europa che i nostri Padri fondatori volevano, ma una dittatura composta da una Nomenclatura komunista composta da Francesi come Hollande e da Tedeschi come la Merkel aiutati da Martin Schulzt che é anche capo della commissione Europea, é questa l,Europa che i nostri figli vogliono?! io credo di no, perche se in una Societá non cé Democrazia, questa Societa e destinata a fallire!.

atipico

Ven, 18/04/2014 - 12:47

La Thatcher ha fatto anche una politica dura di cambiamenti... Anulare il tetto del 3% e il Fiscal Compact? OK.. e il resto? "alla Thatcher" o questo fa fuggire moltissimi elettori? Vorrei qualcuno che cambi questo paese, non altre parole. Mi dispiace.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 18/04/2014 - 13:33

esposito in Europa deve governare e comandare chi sa governare e gli altri obbedire come se fosse una azienda o fabbrica.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 18/04/2014 - 13:47

La Thatcher disse: "l'euro è un pericolo per la democrazia, sarà fatale per i paesi poveri. Devasterà le loro economie" Prodi disse: "con l'euro lavoreremo un giorno in meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno in più" Per ora, quello che disse Prodi non si è avverato.......per quanto disse la Thatcher.....ci siamo quasi! Comunque avanti così compagni!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 18/04/2014 - 13:57

Noi dobbiamo puntare diritti alla nascita degli USE (Stati Uniti d'Europa) e l'euro ne è il lievito. Stampare euro ora vorrebbe dire ricominciare a fare debiti e far crescere l'inflazione, mentre invece si deve andare avanti con l'austerità a tutti i costi. Tutte le spese inutili e tutti gli stipendi faraonici vanno eliminate-i. Non ci dovranno essere stipendi superiori ai 90.000 € annui anche per i topo-manager che tra l'altro in Italia Hanno tutti dato l'impressione di essere degli incompetenti altrimenti la nazione non sarebbe ridotta così. Ricordarsi che una eventuale uscita dalla Euro-Zone e la relativa nw._lira significherebbe la fame e la miseria nera per tutti.

Atlantico

Ven, 18/04/2014 - 14:28

Lo zoccolo duro ( specie di comprendonio ) dei 'credenti' lo seguirà ancora. Loro sanno benissimo che si deve ai governi berlusconiani la sottoscrizione del fiscal compact o del limite del 3% o dell'introduzione del pareggio di bilancio in Costituzione ( addirittura un anno prima di quanto richiesto ... ) ma essendo dei poveri idioti non ci fanno caso. Sono credenti ! Primo invio 14.28

rokko

Ven, 18/04/2014 - 14:56

bla bla bla

gian paolo cardelli

Ven, 18/04/2014 - 15:02

Atlantico, ma perché prima di scrivere non si legge prima gli interventi degli altri? Ripetete tutti, immancabilmente, le stesse cose e questo non da maggior credibilità alle idiozie: dimostra solo che o a scrivere siete in pochi ma con più Nick ciascuno oppure che siete fatti con lo stampino.

gedeone@libero.it

Ven, 18/04/2014 - 15:05

#Pastello, incolpare Berlusconi """di aver aperto le porte ai clandestini""" è veramente fuori dal mondo. Le ricordo che con gli accordi fatti da Berlusconi con Gheddafi, gli sbarchi di extracomunitari si erano quasi azzerati. Non sarebbe male se prima di scrivere simili idiozie si informasse.

Ernestinho

Ven, 18/04/2014 - 15:13

L'Europa voleva confrontarsi con gli Stati Uniti, e diventare gli Stati Uniti d'Europa! Altra mentalità, gli Stati Uniti sono uniti in tutto! Ed ecco la fine che abbiamo fatto!

gedeone@libero.it

Ven, 18/04/2014 - 15:22

#Atlantico, e lei di quale """zoccolo duro specie di comprendonio""" fa parte? Ho una mezza idea ma non lo dico ahahahah...

gedeone@libero.it

Ven, 18/04/2014 - 15:50

Forza Italia è l'unico partito al quale dare fiducia. Berlusconi non dice, come fa Grillo, che bisogna uscire dall'euro (potrebbe essere un grave rischio per l'Italia e portarci al disastro totale). Non è euro entusiasta come la sinistra schiava dei dettami della Merkel e dei banchieri. Dice semplicemente che bisogna RINEGOZIARE i trattati che riguardano il 3% deficit-pil ed il fiskal-kompact (che sarebbero anche giusti in una situazione economica normale ma altamente distruttivi in quella attuale). Ed è proprio per questi motivi che è stato fatto fuori dalla manovra a tenaglia della Merkel, del buffone Sarkosy e dei banchieri tedeschi ed americani e con le collaborazione decisive di Draghi e Napoletano. Al suo posto il re del colle ha messo Mortimer-Monti dopo averlo nominato senatore a vita. La tragedia causata da queste scelte scellerate è sotto gli occhi di tutti!

mzee3

Ven, 18/04/2014 - 15:53

Ernestinho Non si può fare di ogni erba un fascio! Il problema in Europa siamo noi italiani, o meglio, una parte di italiani, circa 1/3. Nel resto d'Europa non esiste una percentuale mafiosa(comprendo tutte le mafie sia siciliane che calabresi che campane). Nel mondo non c'è, a parte Giappone e Russia che è la più pericolosa dato il regime vigente. Se in Italia ci fosse l'onestà nei confronti dello Stato che c'è negli altri paesi europei, samo il paese più bello del mondo dati i tesori che abbiamo ed invece... come si può mescolare l'olio con l'acqua? L'olio rimarrà sempre a galla ad insozzare l'acqua.E' l'Italia che deve essere cacciata dall'Europa, PURTROPPO! I padri costituenti dell'Europa sono morti e stanno facendo terra da pipe, gli attuali si fanno delle pippe con la terra. Fintanto che la gente non si rende conto che deve essere onesta per cultura saremo sempre considerati degli straccioni non credibili, con giusta ragione.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 18/04/2014 - 16:24

Sempre a scoppio ritardato, in funzione elettorale. Fiutato come tira il vento ha cambiato idea.

Ernestinho

Ven, 18/04/2014 - 16:24

X mzee3 La rovina dell'Euro è in gran parte degli italiani. Ma non diammo la colpa alla mafia del Sud. Questo è relativo. Eiste anche quella del Nord. Esiste anche e soprattutto quella in doppiopetto, del Nord e dell'Italia intera. Di quei politicanti e simili che hanno permesso ad alcune categorie di approfittarne ed alla Germania ed alla Francia di comandare!

Atlantico

Ven, 18/04/2014 - 17:11

Cardelli, scrivo sempre le stesse cose ? Lo faccio per venire incontro alle sue ridotte capacità mentali. Certo, poi, Berlusconi e voi berlusconiani da 20 anni dite cose sempre nuove, sempre interessanti .... Primo invio 17.11

Atlantico

Ven, 18/04/2014 - 17:19

Come quel poveraccio di Salvini, anche Berlusconi cerca di cavalcare la rabbia antieuro, facendo finta di non essere lui quello che firmò tutti gli accordi capestro che ora, con tipica doppiezza ed ipocrisia, dichiara di voler modificare. A parte che che in Europa è considerato con sufficienza ( per usare un eufemismo ) sembra che la tattica vada già male: secondo un sondaggio di oggi di Ixè per Agorà, Forza Italia sarebbe al 16,8 %, surclassato dai grillini di quasi 10 ( dieci ) punti. Il PD poi è nell'empireo, nella stratosfera. Il 25 maggio è sempre più vicino. Primo invio 17.19

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 18/04/2014 - 17:40

Atlantico, secondo me parli troppo.......

Atlantico

Ven, 18/04/2014 - 18:40

E tu vedi troppi film western. Quanti anni hai, 10 ?