Festeggiamenti ad Arcore coi cinque figli e i nipotini per il compleanno del Cav

Berlusconi: "Non mi ricordo più se oggi compio 77 o 37 anni". Giornata di relax ad Arcore: torta e brindisi con la famiglia

Festeggiamenti ad Arcore coi cinque figli e i nipotini per il compleanno del Cav
A Napoli manifestazione di Forza Italia per festeggiare il compleanno del Cav

"Non mi ricordo più se oggi compio 77 o 37 anni". In collegamento telefonico, Silvio Berlusconi ha risposto agli auguri di compleanno dei parlamentari campani del Pdl riuniti a Napoli dicendosi "pronto a una nuova battaglia". "Non sono stanco di combattere", ha assicurato il leader di Forza Italia che questa notte, dopo aver ritirato la delegazione dei ministri pdl al governo, ha "finalmente dormito dieci ore filate" dopo 59 giorni di insonnia.

Berlusconi ha festeggiato il compleanno in famiglia, tra la crisi di governo e le tensioni che agitano il futuro di Forza Italia. Ad Arcore da venerdì sera, il Cavaliere compie oggi 77 anni (nato a Milano il 29 settembre 1936, sotto il segno della bilancia) in uno dei momenti più difficili della sua vita politica. Ad impensierirlo sono i processi, principalmente la vicenda Mediaset con il voto della Giunta per le elezioni del Senato alle porte: venerdì prossimo si deciderà infatti sulla sua decadenza da senatore. Ma sul tavolo c’è anche il nodo della nuova Forza Italia, visto che già due ministri dimissionari, Gaetano Quagliariello e Beatrice Lorenzin, hanno annunciato che non aderiranno alla nuova avventura politica. Senza contare lo "strappo" del ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi. In realtà, ad Arcore prevale un senso di sollievo. "Sono alla centesima telefonata di auguri a cui ho risposto", scherza Berlusconi in collegamento con Studio Aperto.

In una telefontata ai parlamentari campani, Berlusconi ammette di aver dormito dieci ore di fila questa notte per la prima volta da 59 giorni. Guarda caso, proprio dopo aver ritirato la delegazione dei ministri Pdl dal governo Letta. L’ex premier cercherà di concedersi qualche momento di relax con figli e nipotini. Numerose le telefonate arrivate al centralino da big e peones del partito. A Villa San Martino ci sono i cinque figli (Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi) e i nipotini. C’è anche la giovane fidanzata del leader azzurro, Francesca Pascale, e la senatrice Maria Rosaria Rossi. "Niente maxi party - assicurano - ma festeggiamenti all’insegna di uno stile low profile, più adatto ai tempi di crisi". Non ci sarà, infatti, il cantautore napoletano Mariano Apicella. È toccato a Michele Persechini, lo chef personale del Cavaliere (nato nello stesso giorno dell’ex premier) a preparare il il menu della giornata con tradizionale torta e brindisi finale. Sarà l’occasione per far festa anche al piccolo Silvio, pure lui venuto alla luce il 29 settembre, il secondo figlio della primogenita Marina, presidente di Mediaset. "Ho trascorso una giornata molto piacevole e gradevole - racconta il leader azzurro a Studio Aperto - I miei figli mi hanno scritto una lettera davverso bellissima, mi hanno commosso...".

Commenti

Grazie per il tuo commento