"Fli con Idv e Fini premier" La proposta di Granata manda in tilt il partito

Pur di rimanere a galla, il vice coordinatore Fabio Granata propone un'alleanza Fli-Idv con Fini candidato premier e nel partito scoppia la bagarre

Cosa non si fa pur di restare a galla. Se poi le acque sono anche agitate, ecco che si pensano gli scenari più improbabili per risalire la china ed evitare l'estinzione. E' questa la situazione di Futuro e Libertà. Un partito mai nato, abbandonato dagli alleati (vedi Casini) e superato (secondo gli ultimi sondaggi) anche da La Destra di Francesco Storace.

Una parabola discendente che rispecchia fedelmente quella del suo leader Gianfranco Fini, incatenato sullo scranno della presidenza della Camera e posto davanti all'eterno bivio: temporeggiare in attesa di scorgere possibili alleati per la rinascita o scendere in campo col rischio di accorgersi della propria impotenza politica.

Una mano sul da farsi ha provato a dargliela uno dei suoi colonnelli: Fabio Granata. Che sulle colonne del Fatto quotidiano ha lanciato l'idea di un accordo tra Fli e l'Italia dei valori di Di Pietro, non solo in Sicilia, ma soprattutto a livello nazionale. Naturalmente con Fini candidato premier.

A prescindere da come digerirà l'idea l'ex pm (non proprio avvezzo a farsi oscurare da altre figure politiche), il vice coordinatore di Fli è sempre più convinto che i due partiti siano entrambi di destra e abbiano molti punti in comune. A partire dalla "legalità come fulcro dell'azione politica" per arrivare alle possibili derive giustizialiste e forcaiole.

La rivoluzione granatiana non è stata però accolta bene da alcuni esponenti del suo partito, uno in particolare. Si tratta dell'eurodeputato Potito Salatto, membro dell’ufficio di presidenza nazionale di Fli, che ha accusato Granata di essere stato vittima di un colpo di sole. "L’ipotesi avanzata è del tutto personale e non ha alcun senso per tutti coloro che sino a oggi si sono impegnati in Futuro e Libertà. Il caldo torrido di questi giorni forse ha colpito anche Granata. Pertanto a lui formulo i miei migliori auguri di pronta guarigione, con il massimo della solidarietà umana di cui sono capace".

Il colonnello di Fli ha controbattuto rassicurando Potito Salatto "del mio perfetto stato di salute e gli auguro di rasserenarsi nella amata Grecia suo buon ritiro e, un tempo, provvidenziale rifugio durante la sua travagliata vita da democristiano. Ovviamente l’intervista al Fatto, come qualsiasi intervista, rispecchia opinioni e idee personali, a patto di averne: sensazione che il buon Potito non ha mai provato. Fli torni al Manifesto per l’Italia e Potito Salatto vada direttamente all’Udc o dove ritiene. Magari resti in Grecia e fondi un partito democristiano e montiano: sarà un successo".

Insomma, volano stracci all'interno del Fli. E se a ciò si aggiunge pure la dichiarazione di intenti resa dal deputato di Fli Deodato Scanderebech, ecco che la situazione si fa sempre più ingarbugliata. "Fli non è in ferie, ma sta lavorando intensamente per costruire la coalizione di responsabilità nazionale che comprende Udc, Fli, Lista Civica membri Governo, lista Montezemolo e lista ex Pdl. La vera novità nei prossimi mesi sarà la costituente della coalizione in cui Monti, Casini e Fini lanceranno il progetto programmatico nel percorso iniziato del risanamento e del rilancio dell’economia italiana".

Nonostante il leader dell'Udc abbia aperto ufficialmente al Pd (e ufficiosamente al Sel di Vendola), Scanderebech lo include in questa fantomatica coalizione, spiegando che "stiamo lavorando intensamente per costruire la coalizione di responsabilità nazionale che sarà il vero contenitore dei moderati, riformisti,cattolici e liberali di matrice patriottica ed europea che si ispira in pieno nel Ppe". Sarà. Intanto, un'analisi obiettiva e tranchant dello stato di salute del Fli l'ha fatta Filippo Rossi, direttore del Futurista.it, che ha denunciato il rischio di estinzione del partito.

"Invece di essere il motore della Terza Repubblica, Fli sta diventando il terreno di gioco per le piccole ambizioni locali e nazionali di qualche dirigente; invece di essere l’avanguardia del polo riformatore, rischia di apparire come la retroguardia delle nostalgie identitarie novecentesche; invece di presentarsi agli italiani con un profilo chiaro e con una road map per il futuro del paese, assomiglia ogni giorno di più a una orchestra stonata in cui ciascuno suona per sé".

Insomma, per il quotidiano on line di area finiana, la chiave per risorgere la detiene il presidente della Camera. Che dovrebbe scendere in campo, irrompere sulla scena politica "con tutte le sue forze e metterci la faccia per garantire la loro rielezione in Parlamento". Considerato però che Fini è diventato il carneade della politica e che il Fli arriva a malapena all'1,8%, l'ipotesi appare quantomeno rischiosa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

marianimauro

Dom, 05/08/2012 - 18:02

Ottima proposta per sparire ancora prima dal panorama politico.Peccato che l'idea venga cestinata subito dall'IDV.Per una sola ragione....Chi si va ad alleare con un quaquaraqua per perdere?Temo che Finavil ce lo dovremmo sopportare ancora per qualche mese.Ha fatto la parte dell'utile idiota,o se preferite del PITALE....Che si riempie e si svuota al bisogno..E quando non serve piu si butta via.

killkoms

Dom, 05/08/2012 - 18:17

a napoli direbbero,"che sadda fà pé campà"!

a.zoin

Dom, 05/08/2012 - 18:33

Potete chiamarlo il partito dei falliti,o della corruzzione!!! Perche`non andate a lavorare nel settore libero,e, lasciate le poltrone a gente che vuole aiutare il paese dai sopprusi da voi fatti??? >>> F A N U L L O N I

antonin9421

Dom, 05/08/2012 - 18:41

notizie inutili su personaggi .. vuoti a perdere..

bruco52

Dom, 05/08/2012 - 18:55

meno male !così ce li togliamo dalle palle tutti e due, e insieme tutti i loro lacchè, Granata, Bocchino, Donati e compagnia bella....

giottin

Dom, 05/08/2012 - 19:04

Questa sì che è musica per le mie orecchie. Quello che spero tantissimo è che non sia solo per le mie orecchie, poiché stanno facendo di tutto e anche l'impossibile affinché il partito del BOICOTTARE LE ELEZIONI sia maggioranza assoluta e non c'è nemmeno bisogno di chiedere ancora un piccolo sforzo affinché riescano a farcela, ci stanno riuscendo benissimo da soli!!! ah ah ah ah

bruna.amorosi

Dom, 05/08/2012 - 19:04

BASTA PER CARITA' CRISTIANA tanto ci penseremo noi a farlo sparire ma da oggi non nominatelo più fa crescere solo l'odio .

mezzalunapiena

Dom, 05/08/2012 - 19:06

mancava la candidatura di fini premier.considerato il livello dei politici attuali fini ci stà benissimo.perchè non candidare tutti gli indagati che attualmente siedono alla camera e al senato.

mezzalunapiena

Dom, 05/08/2012 - 19:06

mancava la candidatura di fini premier.considerato il livello dei politici attuali fini ci stà benissimo.perchè non candidare tutti gli indagati che attualmente siedono alla camera e al senato.

antiquark

Dom, 05/08/2012 - 19:06

Tanto Fini ha già due o tre pensioni, oltre alla casa a Montecarlo Bisogna sperare che FLi diventi un partito extraparlamentare e sparisca lui e tutta questa razza di politici ignoranti, inutili, papponi falsi. Cosa aspettate a far diventare il politico un lavoro come un altro, con la sua scuola, formazione, stipendio ( NORMALE ) senza bonus ne benefit?

FRANCO1

Dom, 05/08/2012 - 19:14

Pensavo che quanto ha preso e prende di stipendio, più il vitalizio e più i risparmi accumulati fossero molto sufficienti a garantirsi una serena pensione e godersi la vita che resta. E invece no, ha la volontà di restare e cercare in tutti i modi possibili di riuscire ad essere eletto e continuare a far parte del parlamento. Ha coraggio da vendere, sotto tutti i punti di vista.

gianni.g699

Dom, 05/08/2012 - 19:21

Aria fritta siori ! aria fritta per tutti ! ... avanti c'è n'è per tutti !!!

Ferri Nicolò

Dom, 05/08/2012 - 19:51

Significato della parola " Fini ": DIFFIDARE, individuo esiziale per Partiti Politici, Fondazioni, per Pubbliche promesse di dimissioni, per improvvidi.... acquisti immobiliari all'estero etc. etc. -Stare alla larga, pericolo di contagi irreversibili.-

Ritratto di depil

depil

Dom, 05/08/2012 - 19:47

Granata chiede la protezione delle toghe ancora fedeli ad ADP perchè quelle di Spatuzza stanno per crollare. Ma il coglione non tiene conto che anche ADP finirà in galera appena Andreotti tirando le cuoia non potrà più proteggerne l'origine criminale.

beppazzo

Dom, 05/08/2012 - 20:05

Il trattorista ,fine giurista, non si lega ad un cadavere"Fini" per putrefare insieme. Il morto che cammina ha come unica prospettiva una immeritata pensione, purtroppo sino alla fine dei suoi giorni.

giottin

Dom, 05/08/2012 - 20:39

Averne di simili nullità che si sommano, praticamnete la fame che si allea con la sete e con la carestia. Non posso credere che questi non hanno ancora capito e noi non sappiamo più in che musica suonarglielo, che se ne devono andare a casa tutti al più presto.

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 05/08/2012 - 20:48

granata colonnello?? Soldato semplice, e con molti dubbi sul ruolo. Ora, l'arrogante presidente della camera,gianfrego, (tutto volutamente minuscolo)al secolo gianfinito, presidente e fondatore del flip-flop, il partito dei traditori, dovrà assaggiare il famoso calice della sconfitta. Sono curioso di capire a chi darà la colpa della inevitabile debàcle del mai nato partito...Oppure è partito e non tornerà??? Dai tempi di Gesù non è cambiato niente. Chi tradisce lo fa sempre per trenta miseri denari.....E.A.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Dom, 05/08/2012 - 20:49

peggio dei barboni che mendicano un tozzo di pane.....che miserabili.....

Ferri Nicolò

Dom, 05/08/2012 - 20:56

Significato della parola : individuo esiziale- distruttore di partiti- esperto in acquisizione di immobili all'estero- mentire sulle promesse, tipo do le dimissioni se!....etc etc. in definitiva " non AFFIDABILE "

Ritratto di Bellinello

Bellinello

Dom, 05/08/2012 - 21:04

per tutti è FINI-TA

federossa

Dom, 05/08/2012 - 21:34

In entrambi "capi" dell'IDV e Fli, la merda ha raggiunto le sopraciglie! Ora possono anche sedersi........

b.walter

Dom, 05/08/2012 - 21:40

Si aggrappano sugli specchi ma scompariranno tutti!

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 05/08/2012 - 21:47

Una volta una formazione politica si fregiava di avere qualche cosa di diverso dalle altre, ma il finiTo e i suoi oramai rimasti 4 ladroni, in cosa si distinguono, se non di essere dei giuda che si vendono a chiunque, anche per meno di 30 denari.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 05/08/2012 - 22:07

Che grande errore fece la buonanima di Almirante.Se viveva ancora Caradonna sto tizio cé lo saremmo risparmiato, con enormi vantaggi per la nazione.Una cosa e certa.Le prossime elezioni saranno il funerale di questo manipolo di utili idioti.

eglanthyne

Dom, 05/08/2012 - 22:12

Andò e il presidente della camera ardente , la NUOVA coppia dell' estate 2012 .

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 05/08/2012 - 22:26

Si prospetta una ben triste fine per fini! Con sbarramento al 5% dovrà andarsene probabilmente. Potrà dedicarsi alle amate immersioni,è quello che sa meglio fare:lavorare sott'acqua.

maxdavado

Dom, 05/08/2012 - 22:46

UN EX FASISTA CHE SI VUOLE ALLEARE CON UN DI PIETRO CHE è PIù A SINISRA DI VENDOLA,CHE CRITICA SPESSO IL CAPO DELLO STATO,SI SCONTRA CON TUTTI I PARTITI,E CHE NEANCHE GRILLO è DISPOSTO A SEDERSI ALLO STESSO TAVOLO.SICURAMENTE L'IDV AVREBBE SOLO DA PERDERE SE DOVESSE ALLEARSI CON FINI,CHE UNA VOLTA FINITO IL SUO MANDATO ALLA CAMERA,NON AVENDO PIù IL SUO EX PARTITO,( ORAMAI CONFLUITO IN ALTRI SOGGETTI POLITICI)CREDO CHE POLITICAMENTE CONTEREBBE COME IL 2 DI PICCHE.

Ritratto di niki 75

niki 75

Dom, 05/08/2012 - 22:49

Vi rendete conto di cosa siano gli stretti collaboratori di Fini(amolo). Comunque, prima di pronunciare simili aberranti farneticazioni, avrà sentito il suo capo, che per restare a galla sarebbe capace di sostenere a spada tratta che il comunismo è stata la più bella ideologia del secolo scorso e che Lenin e Stalin sono stati i più illuminati stattisti del secolo stesso.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Dom, 05/08/2012 - 23:06

Sono propio fissati,pensano ancora che l`Italia, senza di loro non va`avanti. Poveri illusi....

framont

Lun, 06/08/2012 - 00:17

FINALVIL...INTERESSANTE E RENDE L'IDEA. COMPLIMENTI

framont

Lun, 06/08/2012 - 00:14

"tutti coloro che sanno come funziona la democrazia" prendono le distanze dal procuratore capo di Milano... ERA IL 21 APRILE 1997. FINAVIL COLPISCE ANCORA....CHE FA MI CACCIA ?

framont

Lun, 06/08/2012 - 00:29

24 MAGGIO 1996 - CORRIRE DELLA SERA INTERVISTA TITOLO: Fini contro Mani pulite: "Inchiesta politica" "Ho mille motivi per dire che la Procura di Milano agisce per ragioni politiche. Siamo alla guerra contro la Fininvest, alle minacce". Gianfranco Fini sterza sulla giustizia e attacca duramente il pool Mani pulite. Difende Berlusconi: "Bisogna aiutare Silvio a ritrovare l' entusiasmo". Ma aggiunge: "Forza Italia deve diventare un partito vero, non va piu' bene la politica che ci porto' al 27 marzo" QUANDO SI DICE LA COERENZA...FINAVIL !!! E NON TI STACCHI PIù

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 06/08/2012 - 01:20

Ma c'è ancora qualcuno che si illude di considerare Fini un uomo politico? Se non basta la storia dell'appartamento di Montecarlo per squalificarlo che altro dovrebbe combinare? Rubare le caramelle ai bambini per convincere i suoi fan che lui proprio se ne frega della politica e bada solo a quanto ne può ricavare.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 06/08/2012 - 01:37

Assistiamo ad una semi conversione sulla strada di Damasco del "fu" destra nazionale Fini. Fra tutte le scelte fatte finora è per lui forse la migliore, quasi un ritorno alle origini. Il guaio sarà per Di Pietro che si dovrà accollare questa rogna elettorale.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 06/08/2012 - 07:38

Magari! ammanettatevi e buttate la chiave. Grazie!

BENNY1936

Lun, 06/08/2012 - 08:34

Al di là delle sparate più o meno esilaranti dei vari personaggi, l'incubo -- almeno per me -- è che appena via Monti (non infallibile ma per lo meno serio) saremo di nuovo "governati" da costoro. AIUTO !!!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Lun, 06/08/2012 - 08:56

questi politici sono da buttare fuori non la Germania.Comunisti,sinistroidi ,venduti,traditori,questa e' la Italia,per questo dico sempre Italia NO, Patria SI.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Lun, 06/08/2012 - 09:00

Poi siamo sinceri l'italiano il tradimento lo ha nel suo DNA.Non voglio accennare cosa successe ai soldati italiani durante lo sbarco in Sicilia degli invasori ora vostri padroni.Scappando come lepri difronte al nemico.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 06/08/2012 - 09:19

xfrancotrier alias portanegra-E tu sei il classico caso di cio che scrivi.Lascia perdere l´Italia , come nazione e dagli giu sui suoi abitanti , perche se tocchi la mia patria , puoi fare la fine di chi tocca i fili della corrente .Chi ha il DNA dei traditori non parla bene di questa nazione.E chi ha tutti gli interessi a vendere questa terra sono anche i pappa e cicia rossi che fanno comunella con i socio nazi di Strassburgo.

vacabundo

Lun, 06/08/2012 - 09:31

Al posto di fornire idee, sforzarsi per auitare l'economia, la disoccupazione, cercare di alimentare la rivolta sociale che avverrà fra poco, continuando così,questi, pensano a sopravvivere,pensano ad allearsi, per alcuni vincere le elezioni, sempre secondo loro,per altri sopravvivere veramente perchè stanno scomparendo e rischiano di scomparire prima che si faranno le elezioni.Ormai si è capito benissimo, sopravvivere significano milioni di entrata nelle loro casse,questo pensano, meschini.Italia ormai, ridotta al lumicino,ridotta alla povertà per metà degli italiani.giovani senza speranza ne prossima ne futura questi pensano ad allearsi per sopravvivere.Dovreste vergognarvi.Se tutti siete capaci ad aiutare l'italia veramente, l'unica vera cosa con cui dovreste allearvi è con "L'USCITA DALLA SCENA AL PIU' PRESTO POSSIBILE".AL DIAVOLO-AMEN

gianni.g699

Lun, 06/08/2012 - 09:45

Tipica faccia di cu..o

erminiamusolesi...

Lun, 06/08/2012 - 10:03

il nulla erano.....il nulla sono.......il nulla saranno........

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 06/08/2012 - 10:14

Di Pietro non mi è simpatico, ma un'alleanza con Giangiuda non la auguro nemmeno a lui.

GUGLIELMO.DONATONE

Lun, 06/08/2012 - 10:37

r.peddis - Con la differenza che i barboni non rubano e hanno tanta dignità, termine sconosciuto all'eroe dei due monti, citorio e carlo. Saluti.

Ritratto di muff@

muff@

Lun, 06/08/2012 - 10:53

Andrà a finire che lo butteranno via anche i Tullianos.

Tommaso Berretta

Lun, 06/08/2012 - 11:39

Spero vivamente che Di Pietro non faccia questo errore che lo condannerebbe veramente agli occhi degli italiani. Allearsi con Fini e compagnia cantante sarebbe non solo grave ma certamente non porterebbe utilità all'IDV.

Ritratto di danutaki

danutaki

Lun, 06/08/2012 - 11:56

x Franco Trier "Ubi coepit pauper divitem imitari, perit!" e Lei è certamente povero ....sicuramente di spirito e buonsenso.....! Da "traditore" incallito Le suggerisco un uso più appropriato delle"Bratwurst" ! Buona giornata!

ARNJ

Lun, 06/08/2012 - 11:46

# evidentemente il " caldo " fa brutti scherzi,....in special modo a Granata.......!!!!...

Angelo48

Lun, 06/08/2012 - 12:00

eglanthyne: carissima, prima di ogni cosa sappi che ti rileggo con enorme piacere. Spero inoltre, che ti sia riposata e ben ritemprata dopo le vacanze estive (se fatte ovviamente). Vengo al... "duo"dell'estate. Ti ricordi le dichiarazioni dell'altro duo targato Bocchino-Briguglio che - dopo il classico "che fai mi cacci" - profetizzarono che entro 6 mesi la loro nuova formazione avrebbe toccato quote da 8/10 % nei sondaggi? Resosi oggi conto che persino Storace con La Destra li supera nei sondaggi, cercano nuove alleanze pur di restare a..galla! Il tuo acume però, non deve farti dimenticare mai un aspetto importante in questa scelta finiana: Di Pietro e' pur sempre uno ammanicato con le procure ed essendoci ancora in ballo la vicenda Montecarlo.....A proposito: lo sai che al citofono di quella casa non risulta + il nome Tulliani? Ora si legge quello della vecchia proprietaria che effettuò la donazione: che strano vero?? Un abbraccio! Angelo.

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Lun, 06/08/2012 - 12:21

Non fatelo soffrire, soprattutto non fate soffrire chi, per tanti anni, prima della sciagurata iniziativa di sciogliere AN, l'ha votato con convinzione: per favore, eliminatelo, abbattetelo (politicamente, s'intende).

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 06/08/2012 - 12:29

vedete , ci stà uno di questi che i più sprovveduti hanno definito "il più inteligente"( e lo votano, pure)siccome non si fa vedere mai ,poi si presenta e dice di suo tutto quello di buono che ha veduto, di nascosto, naturalmente:-beh, intelligente certo no ,ma dritto certo! -Sicché, frequentandosi, questi due, si scoprono fascisti entrambi e l'ora pare quella giusta, ma non lo dite a "nisciuno" che se lo appurano pure essi non se ne farà niente!

Ritratto di uomoliana

uomoliana

Lun, 06/08/2012 - 12:57

Più che un partito sembra un manicomio

agosvac

Lun, 06/08/2012 - 13:28

Questo granata è varamente fuori di testa, del resto se non lo fosse stato non avrebbe dato man forte a fini, sempre che non sia stato lui stesso uno dei promotori, anzi lo è stato sicuramente, del grande tradimento! Ma i giornali li legge? Il grande ex Pm ha già annunciato la sua candidatura( che tanto candida non è) a premier di una formazione politica gestita da lui stesso. Crede veramente che accetterebbe di fare da seondo al miserrimo fini??????

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 06/08/2012 - 13:38

Questo per farci capire di che pasta sono fatti i nostri politici.Per una poltrona sono pronti a passare dall'acqua santa all'inferno.