Il gabbiano del comignolo

Nell'attesa dell'elezione del Pontefice è nata una stella: un gabbiano che ha stazionato sul posto più osservato da tuto il mondo. E il vo0latile ha già un profilo Twitter

Il gabbiano del comignolo

Nell'attesa del nuovo Pontefice sul comignolo della Cappella Sistina è nata una stella. Per alcuni minuti un gabbiano si è posato sul luogo più osservato in questo momento da tutto il mondo. Indifferente alla copiosa pioggia, il gabbiano è rimasto lì osservato dalla piazza che, a volte, rideva della strana e inconsueta immagine. Qualcuno più pragmatico si limitava a constatare: «Se il gabbiano sta lì vuol dire che non hanno acceso la stufa". Poi, come era venuto, il gabbiano se ne è andato e sui 4 maxischermi in Piazza San Pietro è rimasta l’immagine di sempre. Ma il gabbiano della Cappella Sistina ha già un profilo Twitter. Il ’pennutò che si è appollaiato sul comignolo del Conclave "cinguetta" da SistineSeagull. "Passando il tempo al Conclave. Amo la vita", si autodescrive il volatile che in pochi minuti ha raccolto alcune migliaia di seguaci sul sito di microblogging.

Commenti