L'accusa apre uno spiraglio: "sconto" sull'interdizione

Il pg chiede la conferma della condanna ma ammette che è un errore l'allontanamento per 5 anni dai pubblici uffici: troppi, ne bastano tre. Il processo potrebbe tornare a Milano. L'avvocato Coppi: "Bravi, hanno difeso una sentenza indifendibile"

Sta sul banchetto del Pg della Cassazione la scatola rossa che contiene tutte le accuse contro Silvio Berlusconi nel processo sui diritti tv Mediaset. È un grande faldone color porpora e Antonello Mura, nella sua lunga requisitoria, non sottrae da quel contenitore nessuna delle contestazioni fatte al Cavaliere nei due gradi di giudizio. Premette che fuori dall'aula di giustizia devono rimanere «tutte le passioni ed emozioni esterne», per lasciare spazio alla sola imparzialità.
Chiede la conferma della condanna a 4 anni per frode fiscale, smontando uno ad uno i 94 motivi di annullamento della sentenza presentati dalle difese degli imputati, perché tecnicamente «sono presenti tutti gli elementi delle fattispecie di reato di frode fiscale».

Una sola cosa contesta ed è la pena accessoria di 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Per Mura, dovrebbe scendere a 3 ma il punto è: chi la rideterminerà? Per il sostituto Pg può farlo il collegio dei cinque supremi giudici che gli siede davanti nell'aula del Palazzaccio, ma il magistrato dell'accusa ammette che secondo un'altra tesi di eguale dignità, questo potrebbe essere un elemento di annullamento con rinvio alla Corte d'appello. La decisione spetterà alla sezione feriale presieduta da Antonio Esposito. Prima dovrà ascoltare i 7 avvocati della difesa dei 4 imputati che oggi faranno le loro arringhe a partire dalle 9,30. Gli ultimi dovrebbero essere Niccolò Ghedini e Franco Coppi e quest'ultimo si riserva di introdurre nella sua arringa, come sempre a braccio, nuovi elementi di contestazione della condanna. Il verdetto potrebbe arrivare in serata o slittare a giovedì, anche se ci sono già in calendario altre udienze.

«Ammiriamo lo sforzo generoso, sportivo del procuratore generale che ha difeso una sentenza indifendibile», commenta ironico Coppi, alla fine di un'estenuante giornata che ha visto trattare il processo Mediaset dalle 11,30 di mattina alle 20 di sera. Era «un errore palese», aggiunge il professore, quello dei 5 anni di interdizione dai pubblici uffici.
Quello è l'unico spiraglio che Mura lascia aperto, perché se gli ermellini decidessero che davvero si deve tornare davanti alla Corte d'appello di Milano per questa «violazione di legge», potrebbero annullare con rinvio la condanna di Berlusconi per consentire di rifare questo calcolo. Per il resto, Mura definisce «infondate» tutte le contestazioni fatte dagli avvocati del Cavaliere, del produttore Frank Agrama e degli ex manager Mediaset Gabriella Galetto e Daniele Lorenzano. «Non ci può essere annullamento», dice, delle sentenze di merito che «hanno una coerenza logica nella valutazione probatoria», non contengono «alcuna irrazionalità», né «illogicità» ed sono esenti dai «vizi lamentati dai ricorrenti».
Anche per l'accusa in Cassazione, dunque, Berlusconi «è stato l'ideatore del meccanismo di frode fiscale» ed è «inverosimile» l'ipotesi che i fatti al centro del processo Mediaset siano stati una «colossale truffa ordita per anni ai suoi danni». Si trattava, invece, di un sistema creato negli anni '80 e continuato anche negli anni '90, dopo l'entrata in politica del leader del Pdl, con l'obiettivo delle false fatturazioni per «gonfiare i costi per ottenere benefici fiscali e permettere la costituzione di capitali all'estero».
Per 4 ore e mezzo il sostituto Pg esamina lucidamente tutte le obiezioni sollevate, da quelle sulla responsabilità diretta di Berlusconi nelle operazioni sui diritti tv, a quelle sui legittimi impedimenti nel processo dell'ex premier e dei suoi difensori, sulla competenza dei giudici milanesi, sui meccanismi delle rogatorie dall'estero, sulla mancata sospensione in attesa delle sentenze della Consulta, sul peso delle sentenze Mills e Mediatrade, sulla mancata traduzione dall'inglese degli allegati di una relazione.
La giornata è iniziata con l'intervento del relatore Amedeo Franco, che ha rifatto tutta la storia del processo e si è chiusa con la richiesta di conferma delle condanne dell'avvocato dello Stato Gabriella Vanadio, che rappresentava l'Agenzia delle entrate, costituitasi parte civile.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Paul Vara

Mer, 31/07/2013 - 08:23

Siamo arrivati allo sconto, manco fossero i saldi... Però resta sempre colpevole.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 08:30

ora i magistrati cominciano ad ammettere errori. presto o tardi finiranno per ammettere che tutto il processo poggia su inesistenti accuse! che delinquenti ....

sale.nero

Mer, 31/07/2013 - 08:38

Se è vero che tutto ciò era già praticato dagli anni '80 vuol dire che Berlusconi ha rotto le scatole alla politica e questa gli ha reso 'pan per focaccia'. Vuol dire che fino a che resti nel tuo orticello non ti tocchiamo poi ... la paghi. Questo è l'equilibrio precario su cui si muove tutta la macchina italiana e direi anche globale. C'è di che starne allegri.

Ritratto di IVO

IVO

Mer, 31/07/2013 - 08:39

POVERA ITALIA , DA VENTI ANNI TENIAMO SULLA GRATICOLA UN UOMO CHE HA FATTO SOLAMENTE DEL BENE A TUTTA LA ITALIA INTERA . TENUTO IN OSTAGGIO DA PERSONE CHE SONO SEMPRE VISSUTE SULLE SPALLE DI CHI PAGAVA TASSE E ANCORA PAGA TASSE . Delle quali rimane molto discutibile il loro operato , mio malgrado essendo ancora oggi sotto alle mani di questi personaggi posso dire che la giustizia in certi casi e molto altezzosa vuol essere al di sopra di ogni sospetto ma io posso dire che cosi non è . Ieri sera ho ascoltato porta a porta , mi sono dovuto meravigliare del comportamento del dott. Vespa in quanto quando parlava un sinistroso correttamente gli altri ascoltavano quando parlavano i vari Sallusti si doveva ascoltare il chiacchiericcio del pollaio delle galline , è pur vero che chi ascolta anche da queste cose capisce certamente di che pasta sono fatti i comunisti , ciò non toglie che il non lasciar esprimere un concetto è gravissimo e da parte della sinistra è normale invadenza studiata , programmata e divulgata . Provate ad andare a un comizio del PD e vi rendete conto che in quella sede così non è . c. iv.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 31/07/2013 - 08:42

Vedere nell'immagine il Prof. Coppi, uno dei più qualificati avvocati italiani, protetto da un gruppo di Carabinieri fa davvero impressione! Una volta questo trattamento era rivolto a pericolosi criminali. Ma ora siamo nel terzo millennio e, in Italia specialmente, le cose sono molto cambiate. Anzi del tutto capovolte. Siamo arrivati al punto che sono gli avvocati e i testimoni a doversi preoccupare di essere aggrediti o condannati, specialmente quando è evidente che ad essere sotto accusa è la solita ed ignobile frangia di politicanti mascherati da magistrati!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 31/07/2013 - 08:46

Vista la foto e considerato come funziona la giustizia in Italia, non si può escludere che anche il Prof. Coppi, avvocato di Berlusconi, ed i relativi testimoni del Cavaliere, possano essere arrestati!

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 08:47

Come spiraglio... ma non doveva essere assolto?

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 08:50

Anna Maria Greco cosa intende lei per palazzaccio?

disaccordo

Mer, 31/07/2013 - 09:01

No, quelli bravi sono gli avvocati difensori e i giornalisti di questo quotidiano. Alrrenti come sarebbe possibile difendere una persona colpevole inventando complotti e comunisti e non vedendo prove oggettive?

xgerico

Mer, 31/07/2013 - 09:09

@minestrone - Non so se lei e Romano. Noi qui a Roma lo chiamiamo "er palazzaccio".

guidode.zolt

Mer, 31/07/2013 - 09:11

Faldone color rosso porpora...? ma nemmeno la decenza di nascondere l'origine delle prove...? o è impudenza strafottente ...?

berve

Mer, 31/07/2013 - 09:12

Titola bene l'Uffington Post: "TROPPO INTERDETTO".

franco@Trier -DE

Mer, 31/07/2013 - 09:13

minestrone ma se è colpevole cosa vuoi assolvere?

Stratocaster

Mer, 31/07/2013 - 09:15

Mi sembra evidente la colpevolezza, la pena accessoria che passi (giustamente se mal applicata) da 5 a 3 anni di interdizione dai pubblici uffici lascia un po' il tempo che trova alla fine, gli anni che mettono paura veramente a B. sono i suoi e li non ci sono sconti.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 31/07/2013 - 09:22

Ma quale spiraglio d'Egitto ? Lo vogliono condannare lo stesso, cinque o tre anni è sempre una condanna pe3sante e ingiusta. Spiraglio : lo annunuciate come se per voi questa diminuzione di due anni fosse una speranza. Ma per piacere, studiate meglio i vostri titoli.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 31/07/2013 - 09:32

Debole e balbettante la requisitoria della toga rossa Mura, insussistente dal punto di vista giuridico (avv. Ghedini) e contraddittoria in quanto l'innocenza di Berlusconi è evidente (Ghedini e Coppi hanno già ampiamente smascherato le toghe rosse milanesi)ma la toga rossa non lo può dire ed allora, di fatto, dice che la sentenza è sbagliata e lascia ai giudici il compito di annullare la sentenza , ed ha aperto loro una porta, anzi l'ha spalancata. Doveva avere più coraggio e richiedere direttamente la cancellazione delle accuse. Sa bene, il Mura, che 15 milioni di voti sono una barriera invalicabile contro la mala giustizia, sa bene che l'Europa ed i mercati esigono l'assoluzione ( se venisse condannato lo SPREAD salirebbe ad un livello tale da essere insostenibile), sa bene che il Pil crollerebbe, sa bene che Alessandra Ghisleri ha previsto un fortissimo aumento di consensi a Silvio in caso di condanna perché il popolo italiano ha un forte senso di giustizia cui nessuna corte può opporsi. Insomma, quando Silvio dice "MI FARANNO SANTO" dice una profonda verità. Un santo laico, un martire, salvatore dell'Italia e dell'Europa; davvero una frase che, con la genialità tipica di Silvio, descrive bene la realtà.

Ritratto di IVO

IVO

Mer, 31/07/2013 - 09:32

Vista questa ignobile farsa , ci vorrebbe un personaggio senza scheletri nell'armadio pronto a marciare non su Roma , bensì in tutte le città in massa e presentarsi davanti alle sedi della giustizia ( diciamo cosi chiamata anche se cosi non è ) Premetto che io sarei il primo ad aggregarmi perché sono stanco di essere preso x i fondelli da questi padroni assoluti del mondo intero senza averne le credenziali , la imparzialità e la giustizia cosi denominata e non rispettata c. iv.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 09:43

i cretini comunisti vedono le prove in ogni angolo. i comunisti di merda che non sanno accettare l'innocenza di un uomo che non ha fatto nulla :-) delinquenti! mafiosi!

Ritratto di monique

monique

Mer, 31/07/2013 - 09:44

e basta

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 31/07/2013 - 09:44

venividi: ricambio il favore di qualche giorno fa... 'stavolta sono io ad essere d'accordo con te per la seconda parte del tuo post.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 31/07/2013 - 09:46

Ammesso l'errore? A me sembra uno "sconto" irridente. Scommetterei che il PG rideva in cuor suo formulando la proposta di fatto ininfluente.

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 09:47

Faccio presente che se viene condannato ad una pena inferiore ai 3 anni di interedizione dai pubblici uffici, tale pena deve poi essere vagliata dal Senato, il quale può anche non applicarla e non far decadere l'onorevole SB, con l'unico risultato che la pena verrebbe ad estinguersi nel mentre che lui fa il Senatore e a termine legislatura avrebbe estinto la sua pena.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 31/07/2013 - 09:49

@IVO: A interrompere o sovrapporre la propria voce su quella altrui per impedire che si capisca ciò che dice temo abbiano imparato anche alcuni di sinistra, ma i maestri sono stati altri. Ha presente, a puro titolo di esempio, tale Gasparri? Cordialità.

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 09:50

@xgerico so che a Roma è così, ma palazzaccio volgarmente "da volgo" è riferito storicamente al palazzo Romano non a quello Milanese.Per questo chiedevo cosa intendesse la giornalista per palazzaccio.

otta

Mer, 31/07/2013 - 09:52

Si apre uno spiraglio..... Ma è colpevole di frode fiscale o no? Il problema è diventato se tre è meglio di cinque e non se questo pagliaccio è un delinquente o meno! Complimenti! mortimermouse Mer, 31/07/2013 - 08:30 guarda che i magistrati non hanno ammesso un bel niente! Impara a leggere le notizie e non ti fidare di quello che scrivono in questo giornaletto! Poi, se ti si brucia il cervello non prendertela coi comunisti!

soldellavvenire

Mer, 31/07/2013 - 09:53

ma avete paura che sia DAVVERO colpevole? perchè temete la ratifica della condanna anche da una corte che avete accertato esservi favorevole?

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 31/07/2013 - 09:55

Come dice Brunetta, il cav, che ha edificato citta, che e' stato leader nelle comunicazioni, che e' ora leader nella politica, nelle difficolta' da il meglio di se. E malgrado 34 processi milioni di italiani vogliono bene a quest'uomo, come mai, sono tutti stupidi ? Si vero dimenticavo i furbi siete voi. Altro che leader buffoni e peppereppepe' come li avete nel PD ! La sinistra invece, da il peggio di se, continua nella linea dell'ipocrisia. Dire che sono problemi personali di un uomo e' una stupidaggine ipocrita, oltre che di una cattiveria agghiacciante, spiego perche (i muri lo hanno gia capito, i sinistri no :) ) : 1) 34 processi a un imprenditore che __non ha mai avuto__ problemi con la legge prima di scendere in politica, sono un anomalia. 2) non si indaga mai se non di riflesso a fatti gravi su personaggi di sinistra, ma su berlusconi le indagini partono con cadenza regolare, piu o meno ogni mese. 3) se la legge fosse uguale per tutti, e berlusconi prende 5 anni, allora chi travolge 8 ciclisti sotto stato di droga dovrebbe prendere l'ergastolo, non 7 anni come accaduto. Un'ammenda per berlusconi sarebbe stata la giusta pena. 4) fare fuori cosi slealmente l'avversario politico, per chiara cialtroneria e incapacita' di fare altrimenti da perte di quei buffoni incravattati del pd, non e' affare di berlusconi ma di tutti quelli che lo sostengono, e dell'italia.

Ritratto di depil

depil

Mer, 31/07/2013 - 10:01

Antonello Mura non conosce le leggi e per questo va cacciato a pedate dalle aule del tribunale, ma se conosce la legge è un farabutto che probabilmente opera assieme alle toghe criminali assoldate dalla Bildeberg da più di 20 anni.

cast49

Mer, 31/07/2013 - 10:07

Paul Vara, resta colpevole per te e per i coglioni come te, per i giudici komunisti, per la boccassini la rossa, e per i politici komunisti, che esistono, eccome se esistono, Berlusconi ha sempre avuto ragione sulla vostra razza bastarda.PUBBLICATE PER FAVORE

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 10:08

@minestrone, guardi la Cassazione siede a Roma e non a Milano, andiamo bene.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 31/07/2013 - 10:09

......76 anni !!speriamo solo che madre natura faccia al piu presto il suo corso

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 31/07/2013 - 10:12

Basta in Italia con questa brutta sinistra che a 23 anni dalla caduta del Muro di Berlino é ancora al potere con le dementi facce dei loro dirigenti di sempre, con la rivoltante inquisizione che fu di Yezov e Beria, per imporre la menzogna comunista morta in tutto il mondo sopra la pelle dei Lavoratori, la ferocia mafiosa dello stato burocratico e parassita sopra un Paese allo stremo. Basta.

Atlantico

Mer, 31/07/2013 - 10:13

Come ho già scritto, Berlusconi sarà condannato per alcuni capi di imputazione, ma la Cassazione rinvierà in parte in modo da poter riformulare alcune altre imputazioni e poter rivedere al ribasso la condanna di modo che sarà agevole far cadere l'interdizione dai pubblici uffici. Sarà una sentenza molto simile a quella di Andreotti, ritenuto mafioso per un certo periodo ma prescritto per quel periodo e ritenuto non colpevole per il periodo successivo. Ma la condanna di Berlusconi è certa perchè le ammissioni di Mills ci sono e pesano tremendamente. Il meccanismo delle sovrafatturazioni da un certo punto in poi ( all’apparizione di Agrama ) era troppo banale e 'chiacchierato' in alcuni ambienti professionali milanesi per non essere scoperto. Ciò che è successo a Dolce e Gabbana è del tutto simile, solo che gli stilisti invece di utilizzare la sovrafatturazione di acquisti immateriali ( leggi diritti televisivi ) hanno usato le roialties ( anche qui beni immateriali ) pagate ad una società lussemburghese a cui avevano previamente ceduto la proprietà del marchio peraltro pare al ribasso. Da oltre trenta anni mi occupo professionalmente di fisco internazionale ma ogni volta non posso non rimanere colpito dal pressapochismo di chi professionalmente ancora 'suggerisce' tali metodi elementari e facilmente individuabili.

Ritratto di bruno100

bruno100

Mer, 31/07/2013 - 10:15

Caro berlusca -tu dovevi stare buono non dovevi lavorare ,non dovevi fare l'imprenditore e dare lavori a molte persone , questo la sinistra comunistella e becere non te lo peronerà mai, sono SEMPLICEMENTE INVIDIOSI --i baburucconi della cassazione diranno quello che vogliono i giornali italiani LE OPINIONISTE COMUNISTELLE , BLA , BLA , BLA , DA WWW.DEBERARDIS.IT

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 10:18

OTTA ora hai capito come funziona a sinistra: bastano cazzate giornalistiche, e tutti subito a crederci, una falsa notizia è piu importante di una vera notizia. no? :-) impari lei, piuttosto, a distinguere le menzogne dei suoi giornalacci comunisti scritti dai suoi scribacchini preferiti :-)

Guido_

Mer, 31/07/2013 - 10:28

Negli Usa, Inghilterra o Germania viene prima di tutto il rispetto della legge, dove a un politico non è permesso mentire con tanta libertà: nei sopracitati paesi sarebbe bastato quando B. disse di non conoscere Tarantini per chiederene le dimissioni a gran voce. Ma questa è una bazzeccola dirà qualcuno.. No, non è una bazzecola dico io e questa cosa la devono capire i politici, gli elettori e i maitres a penser di ogni credo o schieramento, altrimenti sempre ci considereranno (a ragione) un paese di cialtroni.

titina

Mer, 31/07/2013 - 10:32

x ettore muty Una persona che augura la morte ad un'altra è una gran brutta persona. Io vorrei solo che ci fosse giustizia: i colpevoli condannati e gli innocenti no.

titina

Mer, 31/07/2013 - 10:35

"ne bastano tre" ( di interdizione). Questa frase mi lascia pensare che bastano tre anni per raggiungere l'obiettivo: mettere berlusconi fuori dalla politica. Io non voto berlusconi,( anzi, l'ho votato solo una volta) ma questa frase mi fa venire la voglia di votarlo.

soldellavvenire

Mer, 31/07/2013 - 10:35

otta - perfino i suoi danno per certa la colpevolezza! è l'apoteosi dell'assurdo

disaccordo

Mer, 31/07/2013 - 10:43

È ripartito il carrozzone dei "complotti", "comunisti" "mafiosi comunisti" "magistrati comunisti" e " comunisti invidiosi"? Ma invidiosi di che? Di un essere che ha fatto il comprare persone e consenso il suo leitmotiv? I vostri commenti pregni di rabbia ed odio senza se è senza ma sono tipici di chi non vuol vedere, io non sono di destra, ma vorrei in Italia una destra civile come il resto dei paesi occidentali, contro l'evasione e per la sobrietà politica dei suoi rappresentanti, ma noi son 20anni che conviviamo col popolo di Mediaset.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 31/07/2013 - 10:46

contrordine camerati,i giudici son bravi!

82masso

Mer, 31/07/2013 - 10:48

perSilvio46... La toga rossa Mura in passato ha fatto parte del Consiglio superiore della magistratura per conto di «Magistratura indipendente», la corrente dei giudici considerata più di destra e conservatrice. Non si cancella l'ignoranza (ciò che si ignora) con una buona sintassi.

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mer, 31/07/2013 - 10:49

il VERO Ettore Muty si rivolta nella tomba ogni volta che il falsissimo ettore muty scrive una cagata.... ah ah ah ah ah

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 10:49

@ettore muty, forse lei ha dei genitori di simil età? o forse la natura potrebbe farle visita per altri guai? lei è una persona meschina e dovrebbe vergognarsi dell'odio che cova verso qualcuno solo per il non allineamento di pensiero al suo. Guardi, io auguro lunga vita e buona salute a tutti i politici italiani.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 31/07/2013 - 10:51

cast49,lei che e' dotto e signore e che ogni 2x3 spsra un comumista,dobe andra' a nsscondersi tra oggi e domani?perche' vede caro lei,se uno grida contro i giudici e questi poi ti assolvono,ls figuraccia di chi gli da del prevenuto e' grossa,al contrario se ti condannano confermando altri due diverse corti,la figuraccia di sostenere un evadore fiscale rimane tutta.

gigi0000

Mer, 31/07/2013 - 10:53

SINISTRI BUFFONI, potete stracciarvi le vesti augurando tutti i mali del mondo a Belusconi, ma resterete delusi, delusissimi, anche perché giace presso la commissione referente del senato un D.L. su amnistia ed indulto, che renderebbe inutile qualsiasi condanna. Mettetevelo bene in testa: Berlusconi non lo eliminerete mai, con o senza condanne fasulle.

82masso

Mer, 31/07/2013 - 10:54

mortimermouse...ma perchè metti sempre lo smile? :-) con la maggiore età di solito spariscono certe abitudini.

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 10:55

@libertà chiedo venia non sono appassionato come lei alla questio.Mi perdoni

steali

Mer, 31/07/2013 - 10:55

Non ci sono errori nel processo dice il PG..... Colpevole era e colpevole rimane....... Quale spiraglio!!

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 10:56

io spero solamente che se innocente venga assolto

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 31/07/2013 - 10:57

i delinquenti della politica continuano a lacerare il nostro paese. Qualcuno ringrazi in ginocchio i magistrati per quello che stanno facendo perchè l'alternativa era e sarà, in caso di assoluzione, quella di cacciarli a schioppettate caricate a sale da questa nazione. Provate pure a scendere in piazza per difendere questa nullità d'uomo, e vedete se la gente perbene non tenterà per esasperazione di darvi una sonora bastonata.

Klark

Mer, 31/07/2013 - 10:58

E' ormai assodato che il fanatismo e l'irrazionalità sono l'anima e il cuore del berlusconismo. Non tutti ma buona parte dei sostenitori di Sua Emittenza non sono che dei fascisti in pectore o fascisti storici. La loro testa un guscio vuoto ricolmo delle pattumiere di propaganda diffuse da Libero e il Giornale. Penne fini di questi organi di partito hanno costruito ormai una mitologia sul Cavaliere che si regge su due capisaldi: a)Silvio è un eroe, la magistratura (che non è che il volto giuridico del comunismo) l'antieroe, il cattivo. b) Silvio come Maria è immacolato sempre e quindi innocente a priori, anche se lo si becca con la pistola fumante in mano.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 31/07/2013 - 10:59

I più contenti della condanna di Silvio, sono Fini e Casini. L'attuale pasticcio che stiamo vivendo è frutto della loro politica di veti e controveti, d'altronde, se non ci fosse stato questo sistema marcio, sarebbero a zappare la terra e per questo vogliono che non si cambi nulla. Il pericolo è che dopo la condanna, li torneremo a vedere in giro.

Triatec

Mer, 31/07/2013 - 11:11

ettore muty @ Detto fiorentino: "Gli accidenti sono come le foglie chi li manda li raccoglie." Stia pronto!!

Maxforliberty

Mer, 31/07/2013 - 11:13

Spiraglio? 3 anni al posto di 5, che spiraglio è?

no beluscao

Mer, 31/07/2013 - 11:14

povero cavaliere tanto vituperato ...è un'ingiustizia pero' vero mortimer ? che vergogna ....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 11:15

82MASSO i sorrisi in certe occasioni rendono più feroce l'ironia :-)

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 11:19

@minestrone, vede è solo una questione di comprendere come sono fatte le istituzioni. Il nostro sistema ha i tribunali periferici di primo grado, 26 corti di appello o secondo grado e 1 sola Cassazione (composta naturalmente da più sezioni). Nella dottrina giursdizionale si è soliti considerare il giudizio di un organo centrale quello di ultima istanza (o sentenza passata in giudicato). Nel nostro sistema non è pensabile immaginare una condanna di secondo grado definitiva proprio per questo motivo. Saluti a lei e buona giornata.

linoalo1

Mer, 31/07/2013 - 11:24

Cosa?!?!Qualcuno ammette un errore fatto contro Berlusconi??!!Ed è ancora al suo posto?Lino.

Triatec

Mer, 31/07/2013 - 11:30

Klark @ E' ormai assodato che il fanatismo e l'irrazionalità sono l'anima e il cuore dei sostenitori dei centri sociali, no, tav, no tutto.. Non tutti ma buona parte dei sostenitori del centro sinistra non sono che dei comunisti infarciti di ideologia. Le loro teste sono un guscio vuoto ricolmo delle pattumiere di propaganda diffuse da Repubblica, Fatto Quotidiano, il Corriere e l'Unità. Penne fini di questi organi di partito che hanno costruito una mitologia sull'anti berlusconismo, che si regge su due capisaldi: a) Noi siamo moralmente superiori e la magistratura non perde occasione per riconoscercelo, Silvio è il cattivo. b) Noi siamo sempre immacolati e innocenti a priori, anche se ci trovano con i soldi del MPS o dei vari Penati. Per ricordare solo gli utlimi.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 31/07/2013 - 11:31

I cittadini truffati per 100 o 1000 euro vedono le loro denuncie andare nel nulla, perche il costo dei PM, e di avviare delle indagini non e' conveniente, non torna in tasca nulla allo stato, quindi non si indaga, ci si sente dire che il procuratore ha valutato di non avviare le indagini, anche se dagli archivi software risulta che il truffatore ha gia truffato decine di persone con la stessa postepay o sistemi simili. I soldi dei cittadini vengono invece meglio immpiegati per indagare a ritmi serrati su berlusconi. I giudici faranno anche il loro lavoro, chi e' ipocrita pensi pure "imparziale", per me e' semplicemente un lavoro sporco. Ma colpevoli sono i pm che indagano da sempre con grave accanimento e con tempi da record mai visti in italia su berlusconi. Questo e' illegale, vergognoso, quindi, chi indaga sui PM ? Chi li persegue ? Perche possono aprire indagini ogni secondo giorno su berlusconi ? Un po va bene, ma 34 processi sono tanti. Sono soldi nostri mal impiegati.

bubba loris

Mer, 31/07/2013 - 11:33

per perSilvio46 se lei conoscesse o avesse parlato una volta con il giudice Mura saprebbe che di rosso non ha assolutamente nulla anzi...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 31/07/2013 - 11:35

Se non c'è una condanna esemplare, anche più punitiva del dovuto, ognuno di noi è autorizzato a fare quello che gli pare e piace.

minestrone

Mer, 31/07/2013 - 11:38

@Libertà75 grazie per avermi erudito con tanta precisione su un argomento che ignoro per "antipatia fobica".

Klark

Mer, 31/07/2013 - 11:47

@triatec io dei centri sociali, dei no tav, del Corriere e soprattutto di Penati, mal lo colga, me ne sbatto.

dadaumpa

Mer, 31/07/2013 - 11:49

Se ha sbagliato deve pagare..la legge va rispettata non cambiata a piacimento per il cavaliere...bisogna smettela delle toghe rosse ( ma poi il voto non è segreto? )....tanto con uno come BERLUSCONI che problema potrà avere se viene condannato...? ha la sua bella età, si gode i domiciliari, i suoi soldi, i suoi figli e VOI seguaci soffrite per lui? Ah ah ah ah pensate che di voi a lui non frega proprio NULLA poveri ILLUSI PDELLINI...Lunica cosa sicura è che in 20 anni ha rovinato l'Italia , la MIA Italia, quindi che paghi!!

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 11:51

@luigipiso, le condanne sono in riferimento ad un reato conclamato. Non è che uno è colpevole solo perché la pensa diversamente da lei. Non diceva in altro post che si dovrebbe lasciare serena la magistratura? Cerchi di essere coerente con se stesso e non dia giudizi solo di sport, anche se altri lo fanno. Se domani sarà condannato, sarà colpevole, se non condannato sarà innocente. Se invece sarà rinviato non sarà una mezza condanna, ma il chiaro segnale che giudici di secondo grado non sono stati capaci di applicare correttamente gli istituti giuridici. Saluti a lei

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 31/07/2013 - 11:52

X Triatec.....Sono d'accordo su tutto. Repubblica, Fatto Quotidiano, Corriere, Manifesto, Stampa, Unità non sono giornali bensì fogli di propaganda che mirano a confondere le menti del popolo con il più becero antiberlusconismo. Vanno semplicemente chiusi - non credo possano emendarsi e diventare organi di libera e democratica informazione - e questa deve essere una priorità del nostro futuro governo (futuro molto prossimo, la testa di legno Letta ha profondamente deluso Silvio). E poi - sarà dura ma dovremo farlo perché lo vuole il popolo - bisognerà introdurre il reato di antiberlusconismo.

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Mer, 31/07/2013 - 11:57

Ma che spiraglio d'egitto... Gli danno 3 anni di interdizione invece che 5 ma hanno confermato che e' colpevole e che i processi di primo e secondo grado erano giusti. Ma che spiraglio ci vedete? Secondo voi tra tre anni uno che ha una sentenza in giudicato si ricandida?

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 31/07/2013 - 12:00

Agrippina - io non ho capito se sei donna o trans , che sei comunista si e capito , a naso ipotizzo anche PARASS-STATALE.

squalotigre

Mer, 31/07/2013 - 12:02

otta- l'epiteto di pagliaccio lo riservi alle persone alle quali lei destina il suo voto. Io vorrei che di "pagliacci" come Berlusconi ce ne fossero molti milioni in Italia. Persone come Silvio che ha costruito imprese che danno lavoro a centinaia di migliaia di cittadini e che grazie a lui hanno i quattrini per unire il pranzo con la cena. Poi se ha tempo mi spiegherà chi ha dato maggiori benefici all'Italia se Berlusconi o qualsiasi altro esponente politico. Capisco che il suo odio le ottenebra quel poco di cervello che madre natura, così ingenerosa con lei, le ha dato, ma con q

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 12:08

@utentegiornale, si è persa che quella è la richiesta dell'accusa? lasci al collegio giudicante dire cosa è e cosa non è... In questo Paese ci sono più supremi giudici che allenatori di calcio

meyer

Mer, 31/07/2013 - 12:09

Uno sconto sull'interdizione ! Cioè una farsa nella farsa generale dei processi-farsa a Berlusconi ! Di destra o di sinistra, berlusconiani o antiberlusconiani, solo un cretino può non vedere come dietro i processi-farsa contro Berlusconi ci sia una chiara regia demolitrice di ciò che resta di quel che una volta era una Nazione...

squalotigre

Mer, 31/07/2013 - 12:13

otta - il post è stato inviato prima che potessi completare il mio pensiero. Continuo perciò a confermare quanta poca stima abbia delle sue capacità intellettuali. Per quanto riguarda la colpevolezza di Berlusconi in merito alla vicenda dei diritti mediaset basterebbe la considerazione che un uomo che paga 500 milioni l'anno di tasse sarebbe colpevole di non avere versato la somma di 5 milioni per rendere l'accusa improponibile ed assurda. E poi se in un momento di pazzia pura e di cretineria avesse voluto evadere 5 milioni su 500 perché non avrebbe richiesto la sanatoria come hanno fatto centinaia di persone? Per farsi condannare? Il fatto è che si è cercato per 20 anni di far fuori Silvio servendosi delle toghe embedded non essendoci riusciti col sistema democratico rappresentato dal voto. Non ho dubbi che lei non riesca a capire un ragionamento così evidente agli occhi di tutti, anche di quelli di molti esponenti di sx. Faccia qualche esercizio: Su una rivista medica ho letto che per alcuni ricercatori vi è una possibilità di rigenerazione delle cellule neuronali, ed anche se dubito possano rigenerarsi in un individuo come lei che ne è quasi del tutto privo, tentare non nuoce.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 31/07/2013 - 12:18

perSilvio46: daiii... reato di antiberlusconismo!!! AHAHAHAHAHAH... e con questa ti sei giocato quei pochi rimasti convinti che tu fossi un berlusconiano di ferro!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 31/07/2013 - 12:20

@Libertà75 Ho scritto "Se", non sono nè un giornalista del Il Giornale nè un berlusconiano che esprime Diktat personali e tendenziosi ad personam. La condanna che mi piacerebbe non è a berlusconi, ma al berlusconismo e non sono i magistrati a poter deliberare a proposito. Che la magistratura faccia il suo corso comunque

thecaliffo

Mer, 31/07/2013 - 12:20

Io voglio vederli i tifosi che vanno in piazza ... 10mln a difendere il proprio santo ... che lo show abbia inizio, tanto il paese affonda ugualmente ...

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 31/07/2013 - 12:23

Anche se mi ero ripromesso di non rispondere a chi solo perché, avendo le dita, pigia sui tasti e scrive idiozie enorme; nella fattispecie mi riferisco a luigipiso (ma è in ottima compagnia. Questo tizio, nel suo delirio ha detto cio che è chiaro ai più: va applicata una condanna esemplare, non conta null'altro: va condannato a prescindere, il processo solo come salvaguardia delle apparenze.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 12:24

è una vergogna che lei scriva, invece , NOBERLUSCAO ! pezzente comunista!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 31/07/2013 - 12:25

Vedo che ci sono molti sinistri per i quali la Costituzione è un libro sacro, che non la conoscono affatto, infatti partono dal presupposto di colpevolezza invece, mi pare che si debba partire dal presupposto d'innocenza, fino a quando la sentenza non è passata in giudicato, sono ignoranti o è l'odio che li acceca

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 31/07/2013 - 12:26

@ettore muty, madre natura e' birichina. Se fosse seria si sarebbe occupata da tempo di Napolitano.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 31/07/2013 - 12:28

Basta in Italia con questa brutta sinistra che a 23 anni dalla caduta del Muro di Berlino é ancora al potere con le dementi facce dei loro dirigenti di sempre, con la rivoltante inquisizione che fu di Yezov e Beria, per imporre la menzogna comunista morta in tutto il mondo sopra la pelle dei Lavoratori, la ferocia mafiosa dello stato burocratico e parassita sopra un Paese allo stremo. Basta schifoso CORRIERE DELLA SERA, sono 23 anni che per i tuoi meschini porci comodi stai insuciando il Paese con la demenza e la piú vile prepotenza.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 31/07/2013 - 12:29

Ma quale sconto d'interdizione, questi cosiddetti Magistrati dimenticano che Silvio è un industriale, bloccandolo danneggiano una delle industrie più floride di questa malsana Italia. IVO mi associo al tuo commento.

moichiodi

Mer, 31/07/2013 - 12:31

mi scusi anna maria greco, ma che spiraglio intravede? lei stessa deve dire che mura non ha sottratto "nessuna" contestazione fatte a berlusconi. allora mi dica quale spiraglio intravvede?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 31/07/2013 - 12:31

Basta in Italia con questa brutta sinistra che a 23 anni dalla caduta del Muro di Berlino é ancora al potere con le dementi facce dei loro dirigenti di sempre, con la rivoltante inquisizione che fu di Yezov e Beria, per imporre la menzogna comunista morta in tutto il mondo sopra la pelle dei Lavoratori, la ferocia mafiosa dello stato burocratico e parassita sopra un Paese allo stremo. Basta schifoso CORRIERE DELLA SERA, sono 23 anni che per i tuoi meschini porci comodi stai insuciando il Paese con la demenza e la piú vile prepotenza.

moichiodi

Mer, 31/07/2013 - 12:33

l'errore di calcolo dell'interdizione non riporta alla revisione, ma semplicemente alla rimozione dell'errore. quale spiraglio.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 31/07/2013 - 12:34

MA BASTA! Basta a tutto!! Dobbiamo smettere immediatamente di comportarci, pensare, valutare, discutere, protestare come abbiamo fatto fino a oggi e da decenni! Ci hanno fatto diventare tutti una massa di rammolliti e lamentosi polemici; ci hanno trasformato e ci hanno convinto di essere un gregge a cui facilmente viene e deve essere imposto tutto, in ogni ambito delle nostre vite e persino dei nostri più privati pensieri. Siamo diventati un esercito di vuoti, inutili, incapaci, ben allineati e disciplinati ricercatori dell'infinitamente piccolo. Hanno incatenato ognuno di noi al suo tavolino e noi passiamo le giornate a guardare dentro a uno scassatissimo e "taroccato" (dalla politica, quella rossa in primis e da più lungo tempo) microscopio e ci perdiamo (questo è esattamente ciò che si voleva ottenere) nell'analisi infinita di microparticelle delle nostre vite, della nostra società, della nostra economia, ecc... E ognuno parla, parla, parla... da solo! Nessuno viene ascoltato e, se fa troppo casino, media-politici-magistratura-sindacati-istituzioni-istruzione-sanità-centri sociali rossi e/o uno del loro esercito di mantenuti provvede a cambiargli il vetrino e lui se ne ritorna buono buono a concentrarsi su qualche altra insignificante inezia. La paura folle di chi ci ha ridotti così è che qualcuno riesca a liberarsi dalle catene e si alzi in piedi e cominci a guardarsi davvero attorno e ad accendere la luce nel locale buio in cui ci hanno rinchiuso da 70anni. Sono terrorizzati al pensiero che finalmente tanti di noi provino a staccare l'occhio dal microscopio, si liberino delle catene, si alzino in piedi e di colpo realizzino che una visione generale ci farebbe scoprire che il locale in cui viviamo le nostre limitate (da loro) esistenze è piccolo, sporco, con l'aria malsana, che tutti noi abbiamo infilato nelle vene un ago collegato a un sistema succhiasangue centralizzato; che siamo ammassati a decine di milioni in una prigione mentre, fuori, qualche milione di nullafacenti e gozzoviglianti carcerieri ideologizzati controlla che nessuno sposti anche solo l'occhio dal microscopio (figuriamoci liberarsi e andare in giro...) e si ingozza del nostro sangue, oltretutto irridendoci. Il problema è che tanti degli incatenati sono talmente indottrinati e convinti, che abbaiano e digrignano i denti ai loro vicini che osano tentare di liberarsi da tutto questo (basta leggere anche solo le idiozie senza senso, offensive, violente e pretestuose che tanti acefali rossi vengono a scrivere anche qui...). Non c'è più spazio, non c'è più tempo, non c'è più ossigeno, per porre attenzione ai particolari. Occorre "guardare dall'alto" e nella visione generale concentrarsi sui "macigni", sulle "montagne", sui "reticolati di filo spinato"... Lo stato costa troppo, si deve tagliare le spese a colpi d'ascia non con la pinzetta per le ciglia - La Costituzione e l'assetto istituzionale sono inadeguati e paralizzanti, vanno cambiati e riformati dalle fondamenta - Le regole fiscali, burocratiche e del mercato del lavoro sono depressive, repressive, limitanti e inadeguate, vanno ricostruite e adeguate - I poteri di magistratura e sindacati sono da dittatura comunista, vanno rifondati e riportati all'interno di in un'ottica di vera democrazia e giustizia - L'immigrazione è un problema mortale, va completamente fermata e le regole/leggi vanno modificate o promulgate in modo che davvero proteggano gli Italiani da questo uragano devastante - Devono essere permessi referendum propositivi, deliberativi e legislativi su materie di interesse nazionale e costituzionale... DOBBIAMO SVEGLIARCI, alzarci in piedi e tornare padroni di noi stessi, delle nostre vite, del nostro lavoro e della nostra magnifica nazione; ma dobbiamo farlo adesso, SUBITO, il tempo è già scaduto!!!!....

no b.

Mer, 31/07/2013 - 12:35

anche stavolta, la giustizia della Repubblica delle Banane non punirà l'ennesimo criminale. Che schifo

Silvio e me ne vanto

Mer, 31/07/2013 - 12:35

Dedicato a "giggino pisolino quasi tre lauree a misura d'asino". Lo sai giggì che oggi me sei piaciuto perchè la giustizia, come dici tu, deve essere severa, sopratutto su chi su questi forum si è autodichiarato "statale fancazzista a spese vostre". Quindi a te che condanna dovrebbero dà visto che arrubbi tempo e mesata pe stà qui a legge e scribacchià (a proposito, visto che saresti accurturato ieri hai scritto la o na vorta co l'acca e na vorta senza, come fai, te le giochi a paro e disparo)? Io sarei clemente, te condannerei a passà lo stesso tempo pe annà a lavà le mutande der Cavalliere! Daje pisolì!

meverix

Mer, 31/07/2013 - 12:37

Non difendo il Berlusca. Per me non è un santo e, da buon manager, sicuramente ha fatto i suoi interessi e qualche porcheria. Come tutti del resto. Il suo errore è stato quello di scendere in politica e di schierarsi contro la sx. Pensate se avesse invece fatto come De Benedetti, tessera numero 1 del PD e residenza in Svizzera. Ora la pagherà. I pm ci hanno messo vent'anni e decine di processi, ma alla fine raggiungeranno l'obiettivo. Ma ormai è tardi. Berly ha quasi 80 anni, in galera non ci andrà, sarà estromesso dalla politica, ma vista l'età... Ora spero che si incominci a pensare ai problemi della gente. Ah, dimenticavo, se le cose andranno male, non gli si potrà più dare la colpa, gli alibi sono finiti.

no b.

Mer, 31/07/2013 - 12:38

perSilvio46: mi permetto di correggere il tuo luminare intervento: i voti per il più grande statista dell'era quaternaria non sono 15 milioni, bensì 20 milioni, come affermavi ieri

moichiodi

Mer, 31/07/2013 - 12:39

ma veramente dobbiamo immaginare che l'imbroglione di arcore (che ha imbrogliato gli italiani promettendo un nuovo miracolo italiano, o restituendo per lettera l'imu)venisse imbrogliato (poi da americani ai quali si vendeva anche la fontana di trevi) per più anni? fa meraviglia che proprio quelli che hanno la massima stima del cavaliere poi lo ritengono così ingenuo.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 31/07/2013 - 12:39

DOPO BERLUSCONI A CHI TOCCHERA' ESSERE DISTRUTTO DAL NUOVO ORDINE MONDIALE ? SONO APERTE LE SCOMMESSE :) CI VORRA' UN NUOVO GIOCATTOLO PER DISTRARRE LE MASSE .....

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 31/07/2013 - 12:44

cavolo se l'interdizione da 5 passa a 3 anni cambia tutto.

Stratocaster

Mer, 31/07/2013 - 12:51

X perSilvio46 e mortimermouse: Siete i peggiori comunisti (S)mascherati di sempre. Dalle Vostre camuffate parole si intravvedono le direttive del KGB dei vecchi tempi, fate una propaganda spietata contro Burlusconi e sareste in grado di rivotare Ochetto o peggio ancora Bertinotti. Vergognatevi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 31/07/2013 - 12:52

@Libertà75 Ho scritto "Se", non sono nè un giornalista del Il Giornale nè un berlusconiano che esprime Diktat personali e tendenziosi ad personam. La condanna che mi piacerebbe non è a berlusconi, ma al berlusconismo e non sono i magistrati a poter deliberare a proposito. Che la magistratura faccia il suo corso comunque

agosvac

Mer, 31/07/2013 - 12:54

E' ovvio che il magistrato Mura essendo il rappresentante dell'accusa non può che confermare l'operato dei suoi colleghi dell'accusa nel processo di Milano. Ma il solo riconoscere che è stato fatto un errore nel comminare la pena è indice che qualcosa di storto c'è pur stata. Vorrei, però, che Mura spiegasse come mai Berlusconi che ha sempre pagato allo Stato ben 500 milioni di tasse si mette a frodare lo Stato per quell'inezia che sono per lui 7 milioni. Certo per uno qualunque 7 milioni rappresentano una vita agiata, ma non per chi già ne paga 500!!! Forse qualche magistrato dovrebbe cominciare a pensare con la testa di chi si può permettere di pagare 500 milioni di euro l'anno di tasse e non con la testa di chi per 7 milioni farebbe carte false e, forse, si farebbe anche corrompere. Tra l'altro Mura neanche fa accenno al fatto che Berlusconi fin dal '94 non aveva più nessuna carica direttiva in Mediaset.Questo sembra sfuggire a Mura come è sfuggito ai suoi colleghi di Milano!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 31/07/2013 - 12:56

@Silvio e se ne vanta, ho l'impressione che tu sia davvero uno che ci creda alle condanne da forum o blog. Cerca di imparare un pò da mortimermouse. Ti manca di sicuro originalità e ringrazia silvio che ha inventato, anche, la birra.

agosvac

Mer, 31/07/2013 - 12:57

Egregio paul vara, lei sta sbagliando: finchè non sarà emessa una sentenza Berlusconi non è ancora colpevole, forse lo sarà questa sera oppure domani, ma non oggi.Purtroppo voi sinistroidi che sbandierate la Costituzione a sproposito neppure la conoscete.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 31/07/2013 - 12:58

EGREGIO SIGNOR TRIATEC: mi creda, non sempre i detti corrispondono al vero;altrimenti, non comprenderei, cosa io stia pagando!! a meno che, non o a pagare per gli "errori"...commessi dai miei genitori diversamente, non mi spiegherei, tanto Dolore!! oppure...pensando alla reincarnazione, io non sia stata, una CRIMINALE,senza scrupoli.Ormai da tempo, mi esprimo a spizzichi; e leggendo anche Libero, rimango basita:possibile che un quotidiano,(a meno che l'articolo, non sia ironico...)continui a giocare con la figura, di quest'uomo...continuando a farlo passare,"per un vecchio, maniaco sussuale"???...il suddetto articolo compare in prima pagina.E che dire! su una Lucarelli, che si diverte...a giocare imperterrita, sulle vite, di "poveri disgraziati" per alimentare il suo ego, sfrenato e incomprensibile???? ed in quanti nella totale solitudine...abboccheranno!! presi abilmente all'amo....che mondo banale e superficiale...mai giocare con i sentimenti del prossimo, questa dovrebbe essere, la normalità...gossip ed ego smisurati a parte!! GRAZIE!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 31/07/2013 - 13:04

STRATOCASTER e perchè mai dovrei vergognarmi? sto solo applicando i metodi mafiosi e comunisti che i vostri capi comunisti hanno instaurato in italia da oltre 70 anni :-)

J.J.R

Mer, 31/07/2013 - 13:06

ilsaturato...a parte le contraddizioni evidenti nel suo commento (si lamenta della continua polemizzazione e poi polemizza sui magistrati "rossi"), i luoghi comuni ("tagliare la spesa"...perchè non combattere l'evasione?!?), la critica generale e non ben definita ("Ci hanno fatto diventare rammolliti"...chi? Forse il sistema mediaset-spettacolo di gestione della politica?), ecco, a parte queste cose, le chiedo: perchè i rossi come li chiama lei sarebbero acefali mentre lei sembra si ritenga un luminare? Forse perchè non la pensano come lei? E ancora, mi sa dire chi ha governato negli ultimi vent'anni?

david71

Mer, 31/07/2013 - 13:09

Dreamer_66 procaccia la miseria, aveva ragione xgerico ieri, perSilvio46 è un infiltrato... e io che pensavo fosse un sostenitore incallito… Ma col reato di antiberlusconismo ha tirato troppo la corda… ci sono caduto con tutte le scarpe!!! (Comunque quelli veri non sono poi molto differenti) X Stratocaster.. su Mortimer però non sono sicuro….anzi.

takeiteasybaby

Mer, 31/07/2013 - 13:12

x piersilvio46 ed altri. Vorrei far notare che Antonello Mura, che rappresenta l'accusa nel processo a Berlulosci in cassazione è ben lungi da essere una toga rossa, è stato presidente di Magistratura Indipendente, nota per essere moderata, di destra e conservatrice. Meglio informarsi prima di scrivere.

Silvio e me ne vanto

Mer, 31/07/2013 - 13:15

Dedicato a "er sola", quello che ogni fine settimana lo va a passà, n'compagnia de "giggino pisolino l'asino co quasi tre lauree", a casa de Niki (che dolore, visto che lui fa l'omo). Io pure desidero e spero che "madre natura faccia il suo corso", ma per te e n'oretta prima de Lui, che de sicuro arisuscita!!! Si ce l'hai (????) grattete perchè io ce pijo sempre!!!

Stratocaster

Mer, 31/07/2013 - 13:15

mortimermouse: Sei solo un sinistroide comunistello.

Ritratto di ashton68

ashton68

Mer, 31/07/2013 - 13:17

Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. (Winston Churchill)

Klotz1960

Mer, 31/07/2013 - 13:18

Lo spettacolo della Cassazione che decide se mandare o non mandare in galera su basi giuridiche fragilissime l'uomo politico che per quasi 20 anni ha rappresentato tra il 30% ed il 40% degli Italiani e' quello della MORTE di un Paese, quale che sia la sentenza. Per quasi 20 anni la sinistra politica giudiziaria e mediatica ha pensato SOLO ed UNICAMENTE ad incarcerare SB, a qualunque costo per il Paese. Guardando poi allo sfascio del PD, ed anche al fatto che SB a 78 anni ancora si ostina a guidare il PdL, per non parlare di Grillo, e' evidente la mancanza di leaders politici decenti, ed il destino di essere governati da Bruxelles e dalla Merkel. Possiamo continuare a sbudellarci tra di noi, come nei Secoli Bui. L'esercito straniero e' gia pronto.

Pazz84

Mer, 31/07/2013 - 13:22

Veramente l'unico errore ammesso riguarda la quantità di anni di interdizione chiesti per Berlusconi, che per legge dovevano essere di meno. Tutto il resto è stato confermato essere conforme alle procedure. Non ci sono stati vizi di forma. Quindi la conderma della condanna mi sembra più che motivata. Per chi denigra il procuratore non sa che Antonio Mura, braccio destro del procuratore generale Gianfranco Ciani, è uomo di punta di Magistratura Indipendente, la corrente di destra delle toghe, della quale è stato anche presidente (fonte Libero). Ora sentiamo i vari mortimer, perSilvio e compagnia danzante farneticare sul fantomatico procuratore comunistra. Siete dei menteccatti che cercano ogni improbabile giustificazione per difendere un criminale

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Mer, 31/07/2013 - 13:23

3 sono state le disgrazie Italiane dopo la seconda guerra mondiale " La Sinistra, I Sindacati, e la Giustizia " Con questi Tumori l`Italia non guarira´tanto presto. E io queste considerazioni, le faccio da una Nazione dove la Sinistra, quasi non esiste, i Sindacati fanno il loro dovere,e la Giustizia funziona egregiamente.

dadaumpa

Mer, 31/07/2013 - 14:13

Giuseppe da basilea...mi permetto solo due parole : va bene che la Svizzera è la Svizzera...ma se pensi che campate con i soldi evasi da tutto il mondo...starei un pelo zitto...

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 14:15

@Pazz84, le sfugge che Mura è il P.G. o no? è ovvio che il suo compito sia quello di sostenere l'accusa. Compito del P.G. non è entrare nel merito, ma solo analizzare il punto di vista dell'accusa e riproporlo. Se egli nota che è stato mal interpretato l'istituto dell'interdizione da pubblici uffici siamo, comunque, all'ignoranza istituzionale. Come può un collegio giudicante di secondo grado non accorgersi di quali siano le pene commisurate? Dovrebbe scandalizzarsi di questo, a me è sufficiente per dire che se finisco sotto un magistrato che applica a pancia le pene e io non ho i soldi per ricorrere, allora sono fregato.

Pazz84

Mer, 31/07/2013 - 14:42

@Libertà75 è proprio per questo che esistono tre gradi di giudizio. Stà di fatto che tutti, collegio, difesa e accusa, in questo processo fanno parte di movimenti di destra. E' ovvio che è tutta una farsa.

Giorgio1952

Mer, 31/07/2013 - 14:58

Debole e balbettante la requisitoria di Mura, Persilvio46 ma ha letto l'articolo? Il Pg "Chiede la conferma della condanna a 4 anni per frode fiscale, smontando uno ad uno i 94 motivi di annullamento della sentenza presentati dalle difese degli imputati, perché tecnicamente "sono presenti tutti gli elementi delle fattispecie di reato di frode fiscale". In quanto ai 15 milioni di voti a me ne risultano appena 9 alle ultime politiche, il PIL crollerebbe,il livello dello Spread sarebbe insostenibile, ma lo Spread secondo Berlusocni non è un'invenzione, se poi fosse condannato vincerebbe le elezioni del 2017??? Berlusconi avrebbe 81 anni ed essendo in odore di santità potrebbe anche non esserci più, i santi di solito si fanno dopo il passaggio a miglior vita.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 31/07/2013 - 15:13

#Giuseppe da basilea. Egregio, Giuseppe da basilea lei ancora non sá che parlare con un Komunista di queste cose é come parlare con un muro?, dire la veritá ad un Komunista é una Cosa vietata, questa gente vuole solo cucinare il loro sugo, che importa a loro se dietro la frontiera il Mondo cammina dritto é progrede, mentre in Italia i Komunisti sono fermi alla rivoluzzione Russa?;IO! VEDENDO COME I KOMUNISTI HANNO ROVINATO L;ITALIA PREFERIREI PIU CHE L;ITALIA VIVESSE É PROSPERASSE CON I SOLDI EVASI DAGLI ALTRI, INVECE DI VEDERE COME L;ITALIA É STATA RIDOTTA DA UNA IDEOLOGIA MARCIA E MORTA!.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 31/07/2013 - 15:27

@dadaumpa, il suo post trasuda di invidia perche' anche lei vorrebbe essere il titolare di un bel conto cifrato

BAT 21

Mer, 31/07/2013 - 15:59

Ma questi avvocati...Coppi e Bart...volevo dire Ghedini...possibile che non commettano dei reati nel difendere mister B.?Anche loro ricevono dei soldi dal Berlusca...potrebbero essere tangenti...fondi neri...rossi no per carità...Una bella inchiesta anche per loro, tanto la CASTA TOGATA cosa rischia? Un bel niente come sempre!

Libertà75

Mer, 31/07/2013 - 16:14

@pazz84 si rende conto che dicendo che questa è una situazione farsa solo perché difesa, accusa e collegio sono di destra equivale a dare ragione a berlusconi quando lamenta che nei processi il collegio giudicante e l'accusa sono prevenuti perché di sinistra? A conti fatti, lei è un berlusconiano e io no. Badi bene, il termine è esatto perché lei personalizza la giustizia facendo queste considerazioni.

maurizio.fiorelli

Mer, 31/07/2013 - 18:28

Non capisco il Signor Mura:se è sicuro,come sostiene,che sia colpevole allora anche 3 anni sono di troppo.Penso a quelle semtenze di sedicenti colpevoli accertatati (dalla magistratura)per i quali la pena comminata in primo grado,prevista dal codice,è di 20 anni.In secondo grado,senza ragioni apparenti,è dimezzata.Perchè?

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 31/07/2013 - 18:45

x J.J.R. 13:06 - Rispondo a lei per rispondere a tutti quelli come lei. Andiamo! Non confermi così prontamente e perfettamente quanto ho scritto in merito " Il problema è che tanti degli incatenati sono talmente indottrinati e convinti, che abbaiano e digrignano i denti ai loro vicini che osano tentare di liberarsi da tutto questo (basta leggere anche solo le idiozie senza senso, offensive, violente e pretestuose che tanti acefali rossi vengono a scrivere anche qui...)." Prenda pure il mio commento come una "polemica", chi non la pensa come lei sono sicuro che lo interpreterà per quello che è: un disperato grido di dolore e di rabbia! Dal suo commento traspare esattamente quello che ho voluto dire; lei parla di "luoghi comuni" guardando convinto dentro al suo microscopio... Cosa voleva che facessi, una saggia tesi economico/politica di 243 pagine a commento di un articolo de IlGiornale? Chiunque sia dotato di un minimo senso di onestà intellettuale capisce che uno stato sprecone da decenni, lottizzato, che spende per il suo mantenimento cifre da capogiro, che permette "sparizioni" di montagne di miliardi erogati a pioggia per ottenere voti, che da sempre e con ogni governo ha fatto della corruzione e della spartizione un missione... uno stato così, si alza in piedi e continua a puntare il dito su evasione (davvero molte volte di "sopravvivenza", come dice anche il suo amico Fassina...), elusione, ecc.. indicando ciò come "l'unico male" del nostro sfacelo; davvero secondo lei è "decente"? Davvero secondo lei, non dovrebbe prima di tutto (lo stato) ripulirsi e mettersi in ordine (oltretutto recuperando tanti miliardi CERTI all'anno!)? Ma andiamo!!! La sua particella di realtà e l'integralismo che la divora la spingono ancora a biascicare uno dei tanti slogan che vi sono così cari "... Forse il sistema mediaset-spettacolo di gestione della politica?...". Chiamo acefali i rossi perché è così che la loro ideologia li ha voluti e costruiti e li vuole mantenere; in realtà penso che anche una buona parte di loro (ci sono ovviamente "casi irrecuperabili" come i luigipiso, ferdnando55, manuelebonbon e, purtroppo, molti altri manichini azionati a distanza) possa risvegliarsi e spogliarsi dello scafandro in cui non si rendono nemmeno conto di essere stati infilati... Per finire, dal 10 Aprile 1994 (data del 1° governo del vostro "nemico") a oggi, il cantrodestra ha governato 3327 giorni, mentre per gli altri 3700 giorni hanno governato le sinistre o "i tecnici" messi lì da Presidenti "sinistri" e a spinta decisamente "sinistra" (circa 1000 giorni). Le passo un'ultima notiziola (che le chiedo gentilente di passare ai suoi "vicini di microscopio"): il debito pubblico nel 1966 (il "nemico" aveva 29anni...) era meno del 40% del PIL (attualizzato, circa 100miliardi di Euro / 1700Euro pro-capite circa), quell'anno la Consulta (che voi e Napolitano amate tanto perché "garante" della nostra bellissima e intoccabile Costituzione) buttò alle ortiche l'art.81 permettendo da quel momento di finanziare la spesa pubblica "in deficit" con l'emissione di titoli di stato (che detto articolo espressamente vietava)... bene, nel 1994, il debito pubblico arrivò al 121,8% del PIL (attualizzato, circa 1500miliardi di Euro / 20.000Euro pro-capite circa). Colpa di Berlusconi, naturalmente... Si svegli! Andreotti, Craci, Prodi, Berlusconi o Letta siamo sempre e comunque NOI a morire (tutti voi rossi compresi) e vediamo di non farci ulteriormente abbindolare da "robe" deliranti e ridicole tipo il M5S. S-V-E-G-L-I-A-M-O-C-I e smettiamola di morire di ideologie. Buona giornata.