Mediaset, i legali di Berlusconi annunciano ricorso

Ghedini e Longo impugneranno la sentenza della Cassazione che ha negato lo spostamento del processo a Brescia

Mediaset, i legali di Berlusconi annunciano ricorso

"La motivazione della Corte di Cassazione in merito alla richiesta di spostamento del processo a Brescia non appare in alcun modo condivisibile e i successivi accadimenti, in particolare la decisione assunta dalla Corte di Appello di Milano, dimostrano la fondatezza delle ragioni del presidente Berlusconi". Con questa motivazione, gli avvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo - legali di Silvio Berlusconi - annunciano il ricorto contro la sentenza della Suprema corte che ha negato lo spostamento dei processi Mediaset e Ruby da Milano a Brescia.

Inoltre, "a proposito della sentenza della Corte di Appello di Milano, si deve sottolineare - proseguono - come nella motivazione depositata quest’oggi le argomentazioni utilizzate siano del tutto erronee e sconnesse rispetto alla realtà fattuale e processuale e saranno oggetto di impugnazione nella certezza di una ben diversa decisione nel prosieguo del processo che riconoscerà l’insussistenza del fatto e l’estraneità del presidente Berlusconi".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento