Juventus, Ronaldo contro l'Atletico Madrid ci sarà

Cristiano Ronaldo sarà ufficialmente a disposizione di Sarri nella delicata partita di Champions League contro l'Atletico Madrid

Ottime notizie per la Juventus. La squadra italiana potrà tornare a schierare in attacco Cristiano Ronaldo nel difficile impegno di Champions League contro l'Atletico Madrid. La notizia è ufficiale in quanto il campione portoghese è presente nella lista dei convocati. Il tecnico Sarri non può che sorridere perché potrà contare su di una delle sue pedine più preziose contro una squadra certamente non semplice. Oltre a Ronaldo, la lista dei convocati comprende: Szczesny, Pinsoglio, Buffon; De Sciglio, De Ligt, Danilo, Bonucci, Rugani, Demiral; Pjanic, Khedira, Ramsey, Matuidi, Bentancur, Muratore, Cuadrado, Dybala, Higuain e Bernardeschi.

Ronaldo potrà, quindi, condurre la squadra all'attacco in una partita estremamente preziosa, nonostante i bianconeri abbiano già ottenuto la qualificazione. I numeri dicono, infatti, che la Juventus sarà agli ottavi di Champions League e che attualmente dispone di tre punti di vantaggio proprio contro l'Atletico Madrid. Il risultato della sfida, però, potrebbe condizionare pesantemente i prossimi impegni. Se i bianconeri dovessero mantenere il primo posto, dovrebbero riuscire ad evitare squadre sicuramente ostiche come Paris Saint Germain, Bayern Monaco e Manchester City. Tuttavia, allegerebbe sempre il rischio di potersi imbattere in incontri contro il Real Madrid e il Tottenham.

Riuscire a mantenere il primo posto sarebbe comunque molto importante e questo Sarri lo sa benissimo così come il gioiello della Juventus. Proprio per questo il recupero di Ronaldo è molto importante in vista della partita. Avere la possibilità di mettere sul campo la migliore formazione possibile aumenta, infatti, le possibilità di ottenere il migliore risultato possibile. Una partita che quindi non si può prendere alla leggera. Niente calcoli, l'obiettivo è ottenere il primo posto del girone di qualificazione.

Il ritorno di Ronaldo potrebbe portare bene alla Juventus anche per un altro motivo. Le statistiche parlano molto chiaro. Il campione portoghese ha segnato ben 25 gol contro gli spagnoli in 32 partite. In alcuni casi, inoltre, i gol del giocatore sono stati fondamentali per il risultato della squadra. La convocazione di Ronaldo può essere quindi vista anche di buon auspicio per il risultato finale della partita con la possibiltà che anche questa volta la sua presenza possa risultare decisiva.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?