Letteratura e cinema, da Roma a Torino

In occasione dei cento anni della nascita di Mario Soldati, nato il 17 novembre 1906 a Torino, è in corso la realizzazione di un ampio progetto celebrativo che, nel corso del 2006 e del 2007, prevede una serie di iniziative che si sviluppano tra Torino e Roma passando per l’Emilia Romagna. Letteratura, cinema, televisione, scuola, civiltà del gusto e del territorio: il folto calendario di eventi tocca tutte le espressioni del percorso intellettuale di Soldati. Tra le iniziative, la «Casa delle Letterature», ospitata nel complesso borrominiano dell’ex Oratorio dei Filippini in piazza dell’Orologio a Roma, dove è allestita una «Sala Soldati», e il Convegno Internazionale critico-letterario, che si terrà a Torino il 17 novembre. Numerosi anche i progetti editoriali, tra cui Torino e Piemonte, primo amore (Interlinea) e Viaggio in Emilia e Romagna, racconti sui luoghi e la gente firmati da Soldati. E ancora la rassegna Soldati e il cinema (Roma, 13-21 ottobre), con una retrospettiva di 26 titoli, mostre fotografiche, un volume critico-documentario, convegni di studi a Roma, a Torino, a Lerici e Tellaro, luogo di dimora dell’ultima parte della vita di Mario Soldati. Per informazioni: www.comitatomariosoldati.it
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.