Lite tra ottantenni al circolo, uno è in coma

La lite al centro anziani degenera e un 81enne finisce in ospedale, ricoverato in coma con prognosi riservata. L’anziano è stato colpito con il suo bastone da un altro frequentatore del centro, un 73enne denunciato per lesioni gravi. L’episodio è accaduto all’istituto San Bernardo in zona Comasina. Una delle testimoni dell’aggressione ha raccontato che tra i due anziani è scoppiato un alterco e, a un certo punto dell’accesa discussione, il più «giovane» ha strappato di mano il bastone all’altro, e lo ha colpito alla testa, sulla fronte. Poi è tornato a casa, lasciando la giacca della vittima nei locali del centro. È stata la segreteria della struttura ad avvisare il figlio, che si è recato a recuperarla notando una macchia di sangue sul capo d’abbigliamento. Allarmato, è andato a casa del padre chiedendo cosa fosse successo. Insieme sono poi andati al commissariato Comasina per sporgere denuncia, ma gli agenti hanno suggerito loro di andare prima a farsi visitare al pronto soccorso. Proprio davanti ai medici l’anziano si è sentito male. Le sue condizioni si sono poi aggravate nella notte, e i medici hanno avvisato la polizia.
L’aggressore, che risiede a Novate Milanese, è stato al momento denunciato per lesioni.

Commenti