La Mahler Jugendorchester alla Scala per Fondazione Rava

Anche quest'anno la Scala dedica una serata straordinaria alla Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus, con un concerto sinfonico della Gustav Mahler Jugendorchester, una delle più importanti formazioni giovanili al mondo, fondata da Claudio Abbado nel 1986 a Vienna. L’appunamento è per stasera (ore 20). L'orchestra, composta da 110 giovani tra i migliori talenti d'Europa, sotto la direzione di Franz Welser-Möst e accompagnata da una solista di fama internazionale, il violino Lisa Batiashvili, eseguirà un programma di altissimo livello con il Primo concerto per violino di Prokofiev e la Quinta sinfonia di Cajkovskij. «Sono felice che la Gustav Mahler Jugendorchester debutti alla Scala con un concerto in aiuto ai ragazzi e ai bimbi di Haiti» ha dichiarato il maestro Claudio Abbado. Grazie al prezioso sostegno di Coccinelle, l'intero ricavato sarà devoluto al progetto «Francisville - città dei mestieri», che la Fondazione Francesca Rava sta realizzando in Haiti, paese del quarto mondo dove 1 bambino su 3 muore prima dei 5 anni, 1 su 2 non va a scuola, il 70% della popolazione non ha lavoro, per salvare migliaia di bambini e assicurare loro un futuro. Al progetto Francisville, che prevede la realizzazione di una scuola professionale, piccole fabbriche di pane e pasta, un'officina meccanica, laboratori artigianali, contribuiscono anche il Consorzio Grana Grana Padano, Farmafactoring, Alto Adige - Südtirol, Richard Ginori 1735. Per il suo alto valore artistico ed umano l'evento gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Comune e della Provincia di Milano, di Expo 2015, del patronato della Regione Lombardia e ha l'adesione della Presidenza della Repubblica. Per informazioni e prenotazioni: tel: 02-54122917, eventi@nphitalia.org, www.nphitalia.org.

Commenti

Grazie per il tuo commento