Maltempo in tutta la Liguria. Proroga caloriferi

Numerosi interventi dei vigili del fuoco ieri in serata a Rapallo e Camogli, sulla riviera ligure di Levante, per allagamenti, tombini saltati, ed alberi caduti a causa dell’ondata di maltempo che ha investito la Liguria con pioggia battente e vento forte, come peraltro previsto dall’allerta uno emessa dalla Protezione civile fino alle 12 di oggi. Varie segnalazioni al centralino della polizia municipale anche a Genova soprattutto per cartelloni pericolanti e caduta di rami. In un caso, in via Sirena, nel levante cittadino, un grosso ramo caduto sulla sede stradale ha ostruito la circolazione. In serata il volo di Blue Panorama in arrivo al Cristoforo Colombo da Roma è stato dirottato all’aeroporto di Malpensa a causa del vento forte, poi, dato il lieve miglioramento delle condizioni meteo avrebbe ricevuto il nulla osta all’atterraggio e avrebbe fatto ritorno verso il capoluogo ligure. Condizioni di vento forte su tutta la rete autostradale ligure. Intanto proroga dell’ordinanza sul riscaldamento a Savona dove il sindaco Federico Berruti ha autorizzato l’allungamento del periodo di attivazione degli impianti termici fino al 31 ottobre per 8 ore giornaliere. Marta Vincenzi, a Genova, è stata un po’ più avara. Ok all’accensione della calderine ma fino a venerdì e per 6 ore al giorno. Ad Albisola Superiore sperano in un brusco rialzo delle temperature, almeno fino a lunedì. I riscaldamenti nelle scuole e in Comune sono fuori uso e si battono i denti. «Colpa della precedente amministrazione» spiega il sindaco Franco Orsi in un comunicato. «All’insediamento della nuova amministrazione (giugno 2009) abbiamo scoperto che gli impianti di riscaldamento degli edifici di proprietà comunale erano in condizioni di non funzionalità ed in assenza di interventi strutturali non potevano garantire il riscaldamento per la stagione invernale».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.