"Bosco del design" piantato nel Parco Nord Milano il primo albero donato da Assarredo

Donato dall’associazione di settore che fa capo a FederlegnoArredo, nell’ambito del progetto ForestaMI e del Protocollo Forestazione Italiana: a primavera saranno 650, un albero per ogni azienda associata. Obiettivo: migliorare la qualità dell’ambiente. E sulla piattaforma Rete Clima potrà monitorarne le condizioni e la crescita

"Bosco del design" piantato nel Parco Nord Milano il primo albero donato da Assarredo

Messo a dimora al Parco Nord Milano il primo albero del “Bosco del design” donato da Assarredo, l’associazione di settore che fa capo a FederlegnoArredo, nell’ambito del progetto ForestaMI e del Protocollo Forestazione Italiana, che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità dell’ambiente e guardare al futuro da una prospettiva realmente ecosostenibile. Un regalo ai cittadini milanesi e alla "città del design", nato dalla collaborazione con gli esperti dell’ente non profit Rete Clima.

Il “Bosco del design” verrà completato la prossima primavera e comprenderà 650 nuovi alberi, uno per ciascuna azienda associata ad Assarredo, che attraverso una “foresta digitale” sulla piattaforma Rete Clima potrà monitorarne le condizioni e la crescita. Sinergie virtuose e gesti tangibili, questi, per il territorio urbano di Milano e per neutralizzare le emissioni di CO2 con un progetto di sostenibilità concreto, locale e tracciabile che verrà replicato con altre iniziative simili in Brianza e in Veneto: segni importanti di una visione a lungo respiro che ha lo scopo di sviluppare un piano strategico sulla sostenibilità del settore.

Il comparto dell’arredamento italiano è da anni all’avanguardia per aver indirizzato lo sviluppo della sua filiera con estrema attenzione ai temi della sostenibilità per cogliere le opportunità offerte dalla green economy. Assarredo e FederlegnoArredo stanno lavorando per portare i temi della responsabilità ambientale e sociale al centro delle strategie di sviluppo delle loro aziende, con l’obiettivo di lanciare il primo Manifesto sulla sostenibilità.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti