Coronavirus, Gallera: "Ospedale in Fiera operativo già nel weekend"

L'ospedale in Fiera a Milano, che ospiterà i pazienti contagiati dal Covid, sarà operativo a partire dal prossimo fine settimana. La struttura è stata inaugurata nelle prime ore di questa mattina con la benedizione dell'arcivescovo Delpini

L'ospedale in Fiera a Milano sarà operativo a partire già dal prossimo weekend. A comunicare la notizia è l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, nel corso di una diretta Facebook. "Da qui a fine settimana, completata la sanificazione e formato il personale qui ci saranno persone a cui inizieremo salvare la vita, che non riuscivano a trovare un letto di terapia intensiva, questo è l'orgoglio lombardo e la Lombardia che costruisce speranza", ha dichiarato l'assessore.

Procedono a ritmo sostenuto, dunque, i lavori nei due ex padiglioni dell'area Fiera, 25mila metri quadrati all'interno del quartiere Portello che ospitaranno i pazienti Covid-19 necessitanti di terapia intensiva. Una struttura imponente il cui progetto è stato promosso dalla società pubblica Infrastrutture lombarde e Regione Lombardia con il supporto pecuniario della Fondazione Fiera. Quanto, invece, all'approviggionaento di attrezzature sanitarie sono state utilizzate le cospicue donazioni delle famiglie Berlusconi e Caprotti. La direzione organizzativa è stata affida all'ex capo della Protezione civile Guido Bertolosa, nominato dal governatore Attilio Fontana commissario straordinario per l'emergenza regionale. "Una grande opera che solo l'ingegno e la concretezza lombarda potevano realizzare in così poco tempo. - ha detto Gallera con grande orgoglio - A tutte le maestranze va il mio più sentito ringraziamento. Un pensiero particolare lo rivolgo all'amico Guido Bertolaso che, fin dal primo momento, ha creduto in questa missione e, nonostante sia stato colpito dal virus, continua a contribuire a distanza in maniera fattiva per rendere l'ospedale operativo".

L'assessore al Welfare ha poi rivolto un appello a medici ed infermieri del territorio affinché si possa garantire una presenza ancor più corposa di sanitari specializzati all'interno dell'hub Covid: "Chiunque tra medici e infermieri voglia ancora oggi venire a fare un'esperienza all'ospedale della Fiera di Milano, noi abbiamo bisogno di voi. Venite qui a darci una mano. Perchè questo ospedale, creato dalla Regione Lombardia, sarà al servizio di tutto il Paese, sperando che altri non debbano averne necessità. E magari sarà al servizio di tutta l'Europa".

Stamattina, alla inaugurazione del presidio - 8 moduli già sono stati ultimati - erano presenti anche anche il presidente della Fondazione Fiera, Enrico Pazzali, e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, oltre al vicepresidente della Regione, Fabrizio Sala e gli assessori Giulio Gallera e Davide Caparini. All'incontro ha partecipato anche l'arcivescovo di Milano Mario Delpini che ha benedetto la struttura.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.