Ecco dove vedere l'eclisse record

Tanti telescopi tra Planetario, Bagni misteriosi o Monte stella

Stanotte i milanesi avranno una ragione in più per alzare gli occhi verso il cielo: non solo per ammirare i tanti grattacieli della città, ma anche per osservare un fenomeno astronomico di grande interesse e fascinazione, ovvero l'eclissi totale di luna più lunga del secolo. Un totale di 103 minuti, durante il quale il satellite scomparirà lentamente per poi riapparire come al solito. La prima fase di penombra inizierà già alle 19.14, ma la luna entrerà nel cono d'ombra alle 20.21, per poi uscirne intorno alle 24.20. La vera e propria eclissi invece avrà inizio alle 21.30, con l'apice previsto per le 22.20 e la fine alle 23.13. Ma dove poter ammirare al meglio quest'avvenimento?

A partire dalle 21, «Lofficina del Planetario di Milano Ulrico Hoepli», in collaborazione con il «Circolo Astrofili di Milano» e l'associazione «Gam Vita Universo e Tutto Quanto», organizza una serata di osservazione «Luna Rossa» ai giardini pubblici «Indro Montanelli». Gli organizzatori mettono a disposizione i loro telescopi per seguire in compagnia l'avvenimento del secolo a partire dalle 22 (ma chiunque può contribuire alla serata portando eventualmente il proprio telescopio); in attesa dell'eclissi, a partire dalle 21, sarà possibile osservare i pianeti Giove e Saturno. L'iniziativa è ad ingresso libero e gratuito. Nella cornice dell'Abbazia di Mirasole di Opera, si svolge dalle 21 un'osservazione guidata con i telescopi di «AstroMirasole». Durante la serata è in programma anche la visione dei pianeti Giove, Saturno e Marte. Per unire l'utile al dilettevole, ai «Bagni Misteriosi», il Teatro Franco Parenti organizza una serata dedicata alla «Luna rossa», con musica dal vivo cubana e il ballerino Richard R. Mazorra, con la possibilità di balneazione estesa eccezionalmente fino alle 23. Un punto di osservazione collettivo è stato organizzato al Parco delle Cave, presso la Cascina Linterno in via Fratelli Zoia, dove dalle 21 si potranno ammirare i corpi celesti con telescopi e alla presenza dell'astrofisico Igor Proverbio.

Al «Monte Stella» di Milano gli amici di «Fuori Fuori Avventure» organizzano una serata di osservazione insieme a Davide Necchi e al gruppo fotografico «CAI» Milano. L'occasione è propizia per scattare qualche foto con dei professionisti. Il ritrovo è alle 20 presso la fermata M1 QT8 di fronte al Parrocchia Santa Maria Nascente.

E per finire al «Gigante», il «Gruppo Astrofili Villasanta» metterà a disposizione dalle 20.30, nel parcheggio del centro commerciale, telescopi, binocoli e strumenti utili. Naso all'insù anche a Cinisello Balsamo, dove i volontari di «Legambiente» insieme al «Gruppo Astrofili» hanno organizzato un'osservazione di gruppo presso il Parco del «Grugnotorto Villoresi». Il gruppo di scienziati cinisellesi metterà a disposizione materiale e competenze per una visione decisamente più consapevole e forse ancor più spettacolare. Il ritrovo è fissato alle 21 all'interno del parco, nel lato Oasi Sant'Eusebio, con ingresso da via Cilea (angolo via Giolitti). L'ingresso è libero e sono invitati a partecipare soprattutto i più piccoli che potranno restare affascinati da questo evento raro.