Fiera Milano, rivisto il target per l'Ebitda 2020: 38-43 milioni di euro

L'aggiornamento reso necessario dall'evoluzione dell'emergenza Covid-19 che ha causato il posticipo al 2021 di alcune manifestazioni organizzate da terzi, tra cui il Salone del Mobile. Il Gruppo "porterà avanti tutte le azioni a supporto dello sviluppo del business" e proseguirà "nel percorso delineato nel Piano strategico 2018-2022"

Target di Ebitda per l’esercizio 2020 rivisto e aggiornato per Fiera Milano Spa, conseguenza dell’evoluzione dell’epidemia Covid-19 a livello mondiale che ha causato il posticipo al 2021 di alcune manifestazioni fieristiche organizzate da terzi, tra cui il Salone del Mobile.

“Assumendo una ripresa delle manifestazioni, se pur in uno scenario di estrema incertezza, a partire da settembre 2020 e tenuto conto delle azioni in atto di contenimento dei costi, la Società rivede il target di Ebitda per il 2020 in un range di 38-43 milioni di euro, rispetto al precedente range di 71-75 milioni di euro”, rende noto Fiera Milano.

Infatti, “sulla base delle informazioni ad oggi disponibili e ipotizzando che possibili restrizioni possano determinare impatti sulla consueta partecipazione di espositori e visitatori, la superficie espositiva netta in Italia potrà ridursi di 400 mila metri quadrati, pari al 35% circa della superficie precedentemente attesa nel periodo giugno-dicembre”.

Per contrastare gli effetti di questa situazione, “Fiera Milano ha avviato importanti azioni di riduzione dei costi, che includono, tra gli altri, la riduzione volontaria degli stipendi dei manager del Gruppo, il ricorso al Fondo d'integrazione salariale (Fis) della durata di nove settimane e il contenimento dei costi di funzionamento. La Società resta impegnata nel monitoraggio continuo della situazione. Si ricorda che i risultati relativi al primo trimestre 2020 saranno comunicati al mercato il 12 maggio 2020”.

“Il business fieristico rappresenta uno strumento fondamentale per la ripresa economica - si sottolinea in una nota - e in questa direzione Fiera Milano porterà avanti tutte le azioni a supporto dello sviluppo del business. Il Gruppo, pertanto, proseguirà nel percorso delineato nel Piano Strategico 2018-2022, forte della solidità patrimoniale e finanziaria e dell’efficienza gestionale raggiunta negli ultimi anni, che gli consentono di affrontare gli impatti derivanti dall’attuale situazione”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.