Parte "il Social Camper" anti-bufale

Farmacisti e specialisti forniranno consulti ed esami gratuiti

Una squadra anti fake-news. Farmacie pubbliche e private risalgono sul «Social Camper», la struttura mobile itinerante che porta tra i cittadini la cultura della prevenzione e della cura della salute.

Dopo il successo dell'anno scorso, in collaborazione con Energie sociali Jesurum e grazie ai vari partnership aderenti, tra i quali LloydsFarmacia, il tour 2018 ripartirà il 14 maggio ripercorrendo i 9 Municipi, dove farmacisti, operatori di WeMi e specialisti del settore saranno a completa disposizione dei cittadini per affrontare importanti tematiche, eseguire esami gratuiti, fornendo consigli utili, con lo scopo di trovare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze e migliorare la qualità della propria vita. Sul sito «www.lloydsfarmacia.it/social-camper» sono già disponibili date e temi, che verranno trattati nella nostra città: prevenzione contro fumo, intolleranze, allergie, respirazione, pelle, allattamento, obesità e cuore, vista e prevenzione orale, vaccini e benessere sessuale.

«Diffondere la cultura della prevenzione e della salute- commenta l'assessore Majorino- è uno degli obiettivi più importanti che l'amministrazione, di concerto con la Regione Lombardia, deve perseguire. Quella del Social camper è un'iniziativa che va in questa direzione».

All'aumento costante della domanda di informazione da parte di consumatori e pazienti, aumentano pure le fonti, purtroppo non sempre attendibili ed autorevoli.

«Farmacie e partner industriali, in quanto istituzioni, sono in dovere ed hanno la responsabilità sociale di divulgare correttamente l'informazione, diffondere la cultura della prevenzione, ma soprattutto essere vicini alle persone», ha aggiunto Domenico Laporta, amministratore delegato Gruppo Admeta Italia.

Responsabilità etica e professionale dunque saranno alla base di questa iniziativa a cui aderiranno diverse aziende, come ad esempio Ibsa, Mylan, la quale affronterà la problematica del colesterolo in crescita nelle donne, Novartis e La Roche-Posay Italia, quest'ultima invece spiegherà di come prenderci cura della nostra pelle, predispondendo esami gratuiti di pelle. Mentre Reckitt Benckiser con Durex giocherà un ruolo fondamentale, in particolar modo per i giovani, diffondendo informazioni sulle malattie sessualmente trasmissibili.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.