Prima della Scala a Malpensa, la "Tosca" va in scena in diretta alla Porta di Milano

L'aeroporto intercontinentale location della "Prima Diffusa" a cui Sea partecipa per la terza volta. Sabato 7 dicembre alle 18 diretta della serata inaugurale della stagione scaligera trasmessa su un grande led-wall nella suggetiva Porta di Milano al Terminal 1

Dal palcoscenico del Teatro alla Scala all’aeroporto di Milano Malpensa che diventa una location della Prima Diffusa, dove domani 7 dicembre alle 18, si può assistere in diretta alla serata inaugurale della stagione scaligera che pare con la “Tosca” di Giacomo Puccini diretta dal maestro Riccardo Chailly, la regia di Davide Livermore e le scenografie di Giò Forma con le voci superbe di Anna Netrebko, Francesco Meli e Luca Salsi.

Appuntamento di Sant’Ambrogio tanto atteso che nel corso degli ultimi anni si è diffuso in tutta la città coinvolgendo un pubblico sempre più ampio grazie all'iniziativa promossa dal Comune di Milano e Edison insieme al Teatro alla Scala: la "Prima Diffusa" infatti permette di vedere l'opera trasmessa in diretta in 36 luoghi diversi. Iniziativa seguitissima a cui anche quest’anno - ed è la terza volta - partecipa anche Sea, la società di gestione degli aeroporti di Milano, che ha voluto che il grande scalo fosse uno dei luoghi alternativi di questo progetto.

Così tutti i passeggeri in procinto di prendere un volo, che sono appena arrivati a Milano o che si trovano a passare o lavorare al Terminal 1 di Malpensa possono ascoltare le celebri arie di Puccini e vedere le meravigliose scenografie nella suggestiva "Porta di Milano", l'area dedicata agli eventi culturali che si trova tra la stazione e il piano zero del Terminal 1, prima dei Rent-a-Car dove la "Tosca" si potrà seguire per la prima volta su un grande led-wall. Scelta sottolinea il legame fra l’aeroporto intercontinentale e la città di cui è la “porta” di accesso aperta sul mondo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.