Il mondiale della Spagna sarà ricordato per il bacio appassionato di Casillas

Su giornali, siti e tv ha fatto notizia il bacio caldo regalato dal portiere della Spagna campione del mondo alla sua bella fidanzata, una cronista tv che lo intervistava dopo il trionfo. L'evento ha già scatenato la gelosia di alcune telegiornaliste di casa nostra

Il mondiale della Spagna sarà ricordato per il bacio appassionato di Casillas

Sono gli scherzi della tv e quelli del calcio. La Spagna ha vinto, con merito indiscutibile il mondiale Sudafrica 2010, e la scena simbolo è diventata anzicchè la coppa al cielo di Johannesburg alzata dal portierone del Real Madrid Iker Casillas, quello che è successo più tardi quando il numero uno delle furie rosse è passato nella zona delle interviste televisive.

É andato, con gli occhi umidi, incontro alla giornalista Sara Carbonero, che nella vita privata è anche la sua fidanzata, si è lasciato intervistare e alla fine ha abbrancato Sara Carbonero e l'ha baciata come si può baciare la propria donna, in modo appassionato e caldo. Aggiungono i commentatori: suscitando l'invidia di molte donne. A cominciare dalle telegiornaliste italiane che interpellate a stretto giro di agenzia hanno dichiarato la loro sana gelosia per la collega spagnola. «Casillas è l'uomo più bello del mondo e sono molto gelosa della Carbonero» la dichiarazione tutt'altro che serie di Paola Ferrari, volto notissimo di Raisport. «É stata una scena molto bella ed emozionante e lei ha sapuito gestire l'evento molto bene, senza perdere il controllo» il successo commento.

«Baciare in diretta il proprio fidanzato è un grande gesto d'amore e non c'è nulla di male anche se fa la giornalista» l'opinione di Donatella Scarnati, inviata del tg1 sul fronte del mondiale, e Monica Vanali, volto Mediasetsport, incaricata delle interviste nelle partite del posticipo del campionato italiano.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica