Attacco choc in Turchia: bimba azzannata in testa da un pitbull

Una bambina è stata attaccata in modo feroce da un pitbull mentre aspettava lo scuolabus. Soccorsa dalla madre e da alcuni uomini è riuscita a liberarsi

Attacco choc in Turchia: bimba azzannata in testa da un pitbull

Stava aspettando lo scuolabus quando è stata attaccata in modo feroce da un pitbull. Il cane, dopo avere visto la bambina in attesa sul marciapiede, ha iniziato a rincorrerla. La piccola ha fatto pochi metri prima di cadere per terra: a quel punto il putbull l'ha presa per la testa e non l'ha più lasciata andare.

La piccola ha cercato di liberarsi dalla morsa del cane, ma i suoi tentativi sono stati vani. Per salvarla è arrivata di corsa la mamma che ha provato ad allontanare l'animale. Ma il pitbull non ha mollato la presa (guarda il video).

Con l'aiuto di due uomini, la donna è riuscita a spostare la sua bambina, ma è divenuta lei la preda della ferocia del pitbull che ha iniziato ad azzannarla alla gamba. Dopo il lancio di alcuni sassi, un uomo ha colpito il cane con un asse di legno riuscendo così a mettere in salvo la donna. Il cane è scappato, mentre la bimba e la madre sono state ricoverate all'ospedale di Kirsehir, in Turchia. A causa delle ferite subite, la piccola ha necessitato di un trapianto di pelle, presa dalla sua gamba.

Commenti