Bambino esce di casa e cerca aiuto, il papà aveva avuto un malore

Il piccolo eroe di soli 3 anni si chiama Stefan Snowden e vive con la sua famiglia a Twenty, nel Lincolnshire. Quando il papà ha avuto un attacco di epilessia ed ha perso i sensi, il bambino è salito sul proprio camioncino giocatolo ed è uscito di casa in cerca di aiuto

Quando ha compreso che il papà non si sentiva bene ed aveva quindi bisogno di aiuto, non ha esitato a salire sul proprio camioncino giocattolo e ad uscire in strada, per allertare i soccorsi: questa è la storia, conclusasi con un lieto fine, di un bambino inglese di soli 3 anni.

Protagonista della vicenda Stefan Snowden, un piccolo eroe riuscito a salvare il padre, colto da un malore.

L'episodio, risalente ai giorni scorsi, si è verificato a Twenty, una frazione di South Kesteven, nel Lincolnshire. Il papà di Stefan, Marc (28 anni), si trovava seduto sul divano dell'abitazione di famiglia quando ha perduto improvvisamente i sensi. Accortosi dell'accaduto, il bambino ha cominciato a chiamare il padre ma, non ricevendo risposta, ha subito capito che qualcosa non andava. Senza lasciarsi prendere dal panico, è salito a bordo del suo mezzo di trasporto (un camioncino antincendio dei Paw Patrol) ed è uscito di casa, raggiungendo la strada.

Un gesto avventato e pericoloso, ma che si è concluso nel migliore dei modi. Il piccolo Stefan, infatti, è rimasto illeso ed è coraggiosamente riuscito nel suo intento, trovando qualcuno che corresse ad aiutare il papà.

Dopo aver percorso più di 320 metri di strada sterrata, il bambino ha raggiunto la A151, che collega le città di Spalding e Bourne, ed è stato avvistato da numerosi automobilisti. Il piccolo è stato immediatamente raggiunto da una donna che, posteggiata la propria vettura, è subito corsa ad aiutarlo. In un secondo momento, anche un'altra signora si è avvicinata per prestare soccorso.

Assistito dalle donne, Stefan non ha perso tempo ed ha chiesto aiuto per il proprio papà.

Le due hanno provveduto ad allertate i soccorsi, ed in breve sul posto sono arrivati gli agenti di polizia e le ambulanze. Mentre una delle signore si occupava del bimbo, i sanitari hanno raggiunto Marc Snowden, trovato ancora incosciente sul divano. Salvato dal figlio e dai medici, adesso il 28enne sta bene.

Ascoltata dalla stampa locale, la madre del piccolo eroe, la 25enne casalinga Carla Neve si è detta orgogliosa. La donna era uscita per fare una commissione, quando il marito si è sentito male. “Marc soffre di epilessia e perde conoscenza quando ha un attacco. Stefan sa come uscire dalla porta principale e deve essere andato a prendere il suo camion”, ha raccontato Carla, come riportato dal “Dailymail”. “Siamo così orgogliosi di lui e grati alle due donne”, ha aggiunto.

Plauso anche da parte dell'ispettore della polizia del Lincolnshire, Rachel Blackwell. “Possiamo solo elogiare la prima passante che, mettendo se stessa in pericolo, ha evitato una tragedia. Senza il suo rapido intervento, il bambino si sarebbe potuto ferire gravemente o peggio”, ha dichiarato la Blackwell. “Incredibile anche l'azione della seconda donna, che ha aperto la propria casa. Ha intrattenuto il piccolo mentre la prima donna ha cercato di rintracciare la sua famiglia”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 20/12/2019 - 20:55

Cosi' dovrebbe funzionare una SOCIETA' CIVILE!!