California, killer era stato in Arabia tornando con la moglie, conosciuta online

Persona riservata ed educata, Syed Farook apparentemente non nutriva risentimenti verso alcuno. Musulmano osservante, sul posto di lavoro non parlava mai di religione

California, killer era stato in Arabia tornando con la moglie, conosciuta online

Emergono nuovi particolari sui due responsabili della strage di San Bernardino, in California, costata la vita a 14 persone. Syed Farook (28 anni) era nato in America ed era di religione musulmana. Recentemente era stato in Arabia Saudita da dove era tornato sposato con una donna conosciuta su internet, Tashfeen Malik (27 anni). Questo dettaglio fa temere che l’attentato possa avere una matrice di estremismo religioso. Anche se al momento non vi sono conferme a riguardo. La coppia aveva una bambina di sei mesi. La mattina della strage l'avevano lasciata alla nonna. Il dettaglio è stato riferito alla Cnn dal direttore del Council on American Islamic Relations di Los Angeles, che ha fatto cenno anche allo choc della famiglia Farook che non riesce a spiegarsi cosa possa aver spinto i due giovani a questa azione criminale.

Anche due colleghi di lavoro, sopravvissuti alla strage perché si trovavano in bagno nel momento in cui è iniziata la sparatoria, hanno descritto Farook come una persona riservata e molto educata, che non sembrava nutrire alcun risentimento. Farook era un musulmano osservante, ma al lavoro parlava assai di rado della sua religione, come fanno sapere Christian Nwadike e Patrick Baccari, un altro ispettore sanitario che divideva l'ufficio con Farook. Sembravano "vivere il sogno americano", hanno aggiunto i colleghi. Un sogno finito nel sangue.

Commenti