Concerto di Capodanno di Vienna, epurata Marcia di Radetzky: "La parte finale è nazista"

Polemiche sul Concerto di Capodanno. Il ritmico applauso finale sulla Radetzky Marsch è opera di Leopold Weninger, compositore iscritto allo Nsdap, il nuovo direttore del Philarmoniker di Vienna ha commissionato un nuovo arrangiamento

L’ideologia del politicamente corretto ormai domina in quasi tutto il mondo occidentale. Ne è una prova quanto accaduto in Austria dove, come da tradizione, tra pochi giorni per festeggiare in allegria l’arrivo del 2020 si svolgerà il celeberrimo Concerto di Capodanno dal Musikverein di Vienna.

Il grande evento musicale atteso tutto l’anno si terrà ma quest’anno ci sarà una novità. E neanche di poco conto. La splendida Marcia di Radetzky scritta da Johan Strauss senior nel 1848, infatti, subirà un cambio nella sua parte finale. Il motivo è semplice. Quel ritmico e coinvolgente applauso finale sulla Radetzky Marsch, che univa spettatori di ogni età con i professori d' orchestra, è retaggio della macchina propagandistica della Germania nazista.

L' arrangiamento musicale eseguito fino ad oggi è di Leopold Weninger un compositore che era iscritto allo Nsdap il Partito nazionalsocialista tedesco dei lavoratori. Se si confronta il brano incriminato con la “Urfassung”, la versione originale di Johann Strauss senior, si può notare come quella di Weninger sia leggermente più ritmica e vivace. Il tutto studiato per coinvolgere il pubblico.

In pratica, fino ad oggi gli spettatori e gli amanti della musica hanno allietato lo spirito con una creazione artistica del Terzo Reich. Poco importa se il brano fu composto in onore del Feldmaresciallo Johann Joseph Wenzel, conte Radetzky morto nel 1858, ciò oltre 70 anni prima dell’ascesa al potere di Hitler. Radetzky fu che represse i moti di Milano del 1848 e vinse la Prima guerra d' indipendenza.

Quella parte deve essere cancellata. Punto. Troppo legata al regime nazista. Il paradosso è che la versione sotto accusa è più profonda e "inclusiva" dell' originale. Il compositore e direttore d' orchestra Massimo Scapin ha spiegato che “a quel tempo la ridotta orchestra mozartiana si era trasformata in quella tardo-romantica, molto più ricca. Weninger inserì così tutti i "nuovi" strumenti, impiegando gli ottoni, in particolare i corni, a rinforzo dell' armonia in modo sapiente e non superficiale. L' impiego del tamburo rullante con la cordiera rende più briosa e allegra la partitura rispetto all' originale. Si tratta di un lavoro intelligente e raffinato, per questo l' orchestrazione di Weninger, da sempre, è stata suonata volentieri da un' orchestra di altissimo livello come quella dei Wiener”.

Il nuovo direttore dei Philarmoniker di Vienna, il lettone Andris Nelsons, si è rifiutato di dirigere questa versione. Così per non lasciare un vuoto ha commissionato all' archivio dell' orchestra la stesura di un nuovo arrangiamento che il primo violino Daniel Froschauer descrive come “finalmente libero dalle ombre brune del passato”.

In questa storia ci sono due “ma” grandi quanto una casa e forse anche di più. Per coerenza dovrebbe essere cancellato lo stesso Concerto di Capodanno. Fu Hitler a volere l'istituzione del’evento musicale tanto che lo inaugurò il 10 ottobre del 1939 poco dopo lo scoppio della Seconda guerra mondiale. Come ricorda Libero, lo storico Fritz Trümpi ha dimostrato che il concerto era un’idea della macchina della propaganda di Joseph Goebbels. Vi sarebbe anche un contratto tra la Filarmonica di Vienna e il Reichsrundfunkgesellschaft, la radio del regime.

Ma non solo. La buvette del Musikverein non dovrebbe vendere neanche l'aranciata Fanta, dato che il marchio nacque in Germania nel 1940 come risposta all' embargo Usa che non consentiva l’approvvigionamento di sciroppo di Coca-Cola. L' industriale tedesco Max Keith inventò questa bevanda, traendone il nome da "Phantasie", utilizzando il siero del latte e gli scarti della lavorazione del sidro.

Allora basta con il Concerto di Capodanno di Vienna e basta con la Fanta. Serve coerenza. Almeno si spera che chi fino ad oggi si è divertito ad ascoltare quella musica o ha deliziato il palato con l’invitante bevanda non subisca conseguenze e che non venga additato come nostalgico.

Commenti

cgf

Sab, 21/12/2019 - 12:54

e dopo 80 anni se ne accorgono? dare dell'ipocrita a certa gente è offendere i farisei, questi sono molto peggio, inoltre si sentono vivi avendo paura di ciò che è morto.

razzaumana

Sab, 21/12/2019 - 13:08

...contenti loro...felici delle scemenze.Non credo proprio che sia questo il modo ideale di prendere le distanze dal nazismo.Piuttosto è il classico"buttare il bambino con l'acqua calda"

lolafalana

Sab, 21/12/2019 - 13:20

Se vero, ormai gli idioti allignano in ogni dove: è stupido modificare la musica solo per ideologia del politicamente corretto. Propongo al pubblico del Musikverein di fischiare sonoramente, magari a tempo di musica, questa versione aggiornata.

DRAGONI

Sab, 21/12/2019 - 13:24

Siamo alla follia!!

fergo01

Sab, 21/12/2019 - 14:07

patetici, non sanno più a cosa aggrapparsi pur di dimostrare la loro superiore inferiorità

aswini

Sab, 21/12/2019 - 14:08

l'idozia ha ormai copito ongi paese, ogni ceto sociale, AVANTI CON IL DEPAUPERAMENTO CEREBRALE

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 21/12/2019 - 14:13

"La parte finale è nazista"...uaaahhuaaauuhhhhhhhhhh,non ci posso credere?????? Ho scoperto come i muslims occuperanno l'occidente...non invadendo con i clandestini ma propinando migliaia e migliaia di tonnellate di droghe, i cui effetti già si vedonooooo!!!

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 21/12/2019 - 14:22

andris nelsons, si è rifiutato di dirigere questa versione e te credo lui brama eseguire l'inno urss!!

Marco47

Sab, 21/12/2019 - 15:45

Anche la Volkswagen fu voluta da Hitler. Che facciamo?Chiudiamo quelle fabbriche naziste?

Giorgio5819

Sab, 21/12/2019 - 16:08

Quanta ignoranza nel piccolo cervello di un comunista...

Ritratto di floki

floki

Sab, 21/12/2019 - 16:09

Bandog.... il problema è proprio la mancanza dell'Urss... caduta questa le minchiata politicamente corrette made in Usa hanno preso piede!! Ma ci vedi l'Unione Sovietica accogliere la massa di immigrati... ... o Tito far passare nella Jugoslavia pakistani e afghani!!! Figurarsi.... La situazione disastrosa di oggi è figlia della decadenza occidentale.... i vecchi comunisti (quelli seri ) mai e poi mai si sarebbero mischiati con la marmaglia sinostroide di oggi....

Blueray

Sab, 21/12/2019 - 16:27

Come giustamente fa capire il maestro Scapin fu commissionato un falso storico per rendere il pezzo di Strauss più imponente in coerenza con la moderna orchestra sinfonica bruckneriana e mahleriana. Se però l'obiettivo guida del direttore Nelsons è come voglio sperare non politico ma filologico, ossia di restituire il pezzo all'orchestrazione originaria, non va fatto alcun arrangiamento, e il brano va suonato come scritto da Strauss e con l'organico strumentale previsto dal compositore. Altrimenti si ricade in un nuovo falso storico. Temo tuttavia che gli ascoltatori rimarranno delusi, e il pezzo non avrà la verve e l'imponenza per chiudere degnamente il concerto.

rudyger

Sab, 21/12/2019 - 16:31

L'URSS e il suo comunismo sono stati un baluardo a questa sozza democrazia occidentale. lo dice un anticomunismo convinto. Per inciso e a dimostrazione, l'UE non è altro che il Comintern non comunista.

Cheyenne

Sab, 21/12/2019 - 16:59

LA FOLLIA TRAVOLGERA' L'OCCIDENTE

cir

Sab, 21/12/2019 - 17:28

floki Sab, 21/12/2019 - 16:09 : bravo . finalmente uno che dice la verita'.

caren

Sab, 21/12/2019 - 19:27

La mamma dei cxxxxxi non si stanca mai di partorire. Mi piace il commento di cgf, soprattutto dove dice "si sentono vivi, avendo paura di ciò che è morto". I fantasmi agitano le menti dei deboli e delle "mezzemaniche".

Santippe

Sab, 21/12/2019 - 20:05

A un centinaio d'anni dalla "spagnola", si diffonde nel mondo occidentale un'epidemia non meno grave : il politicamente corretto, che prende i cervelli e con l'aggravante che non c'è vaccino che tenga. L'unica terapia possibile è prendere a calci nel sedere questa massa di imbecilli.

Una-mattina-mi-...

Sab, 21/12/2019 - 21:17

ANCHE IL W.C. VA ABOLITO: LO USAVA ANCHE HITLER- MEGLIO FARLA PER LE STRADE COME LE NUOVE "CULTURE", E SOPRATTUTTO PER NON OFFENDERLE. TANTO L'ITALIA INTERA E' GIA' DIVENTATA UNA CLOACA

Dordolio

Sab, 21/12/2019 - 21:24

Questi idioti poi non si rendono conto che sono proprio pratiche insulse ed odiose come queste a far ritornare vecchi fantasmi in carne e ossa. Scemi e più scemi, quindi.

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 21/12/2019 - 21:29

Prima Valdis Dombrovskis, ora questo Andris Nelsons, un paese di quattro gatti la Lettonia ma evidentemente con una percentuale altissima di ROMPICOGLIONI! Sarebbe ora di rimandarli a cag... ehm, a dormire nella loro amata Lettonia ...

carlomaestri

Sab, 21/12/2019 - 21:38

chiudete la volkswagen,Porsche,AEG,Bosch,Bayer.......le autostrade tedesche la lufthansa eccetera DEFICIENTI CRIMINALI Sieg Heil

nopolcorrect

Sab, 21/12/2019 - 21:46

Ancora un inno all'imbecillità del politically correct.

cgf

Sab, 21/12/2019 - 21:54

propongo sostituzione con colonna sonora de La corazzata Potëmkin

cir

Sab, 21/12/2019 - 22:05

carlomaestri Sab, 21/12/2019 - 21:38 SEHR GUT !!

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 21/12/2019 - 22:35

Siamo giunti alla parte fianle della deficienza umana...del resto è giusto che l'umanità scompaia...non ha più ragione di esistere visto che c'è la supremazia del politicamnte corretto......non dovremmo più nominare nè Giulio Cesare, nè Nerone e tutto il poplo ateniese e spartano....non dovremmo parlare dei nè dei maya nè degli atzechi visto gli altari sacrificali adoperati per uccidere le vergini e chi non osservava le loro tremendi lggi no dovremmo più parlare della ghigliottina e neanche di alcuni Papi del '600 periodo del'inquisizione...SAPETE COSA VI DICO? FATEVI FURBI CHE E' MEGLIO....GURADATE LA REALTA' CxxxxxI!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 22/12/2019 - 01:07

Eliminiamo tutti i missili del mondo. I razzi li hanno inventati i nazisti con i V1 e i V2.

trasparente

Dom, 22/12/2019 - 07:35

I sinistroidi vogliono dividere tutto: musica, giornali, mezzi di informazione, supermercati ecc. e il resto che rimane lo vogliono prendere tutto!

maorichief

Dom, 22/12/2019 - 07:39

@blueray.Perchè, un Mozart diretto da Karajan con i Berliner è filologico? È palese che è una mossa politica.

Dordolio

Dom, 22/12/2019 - 07:46

Leggevo che la "settimana corta" venne introdotta in Germania da Hitler. Se la cosa fosse vera questa pratica va abolita, ovviamente. E tutti zitti, non sarete mica nazisti, vero?

toby111197

Dom, 22/12/2019 - 08:36

tutta gente che in nome dl corretto cerca solo notorietà , senza sapere quello che fanno e rovinando tutto quello che toccano

routier

Dom, 22/12/2019 - 08:53

Il politicamente corretto miete vittime solo tra le menti deboli. Prendiamone atto e continuiamo a ragionare consapevoli della correttezza deontologica delle nostre idee.

roberto.morici

Dom, 22/12/2019 - 08:53

Precisazione: sono, da sempre, un convinto antifascista; di colore rosso o nero che sia. Posso auspicare lo smntellamento dell'INPS e la distruzione dell' EUR?

cir

Dom, 22/12/2019 - 11:23

ma era proprio matto ?? https://www.maurizioblondet.it/hitler-commise-un-errore-impoltiico-e-fatale-2/

Giovanni.Volpe

Dom, 22/12/2019 - 18:16

Diamo un chiaro segnale: non guardiamo il concerto di capodanno