Corea del Nord, i giovani agli anziani: "Suicidatevi, le vostre medicine costano troppo"

In Corea del Nord i giovani invitano gli anziani a suicidarsi perché il sistema di welfare non li aiuta e loro no riescono più ad accudire i cari

Corea del Nord, i giovani agli anziani: "Suicidatevi, le vostre medicine costano troppo"

Nella provincia di Hamgyoung in Corea del Nord i giovani se la prendono con gli anziani e li invitano a suicidarsi. Il motivo? Le loro medicine costano troppo e drenano risorse per le nuove generazioni.

"Gli anziani si ammazzino"

Secondo Radio Free Asia, che cita fonti locali, alcuni ragazzi e altre persone adulte avrebbero chiesto ai loro anziani di suicidarsi per liberarli dal peso di sostenerli, pagargli le medicine, o trovare qualcuno che se ne occupi di loro.

Bisogna dire che l'assistenza garantita dallo Stato nordcoreano guidato da Kim Jong-un non è proprio assimilabile a quella della Svezia. Anzi. Come scrive il Messaggero, "i pensionati non hanno diritto a sussidi statali e combattono ogni giorno con i prezzi delle medicine, un bene diventato ormai di lusso nel paese asiatico".

Non solo. Pare che alcuni ragazzi abbiano preparato dei "regali" piuttosto particolari per i loro nonni: hanno appeso alle porte delle stanze rotolo di carta che simboleggia lo "spirito di auto-distruzione". Peraltro spesso gli anziani non hanno nemmeno una casa dove dormire per via dell'inesistenza delle pensioni. E così si trovano a dover andare a casa dei figli e nipoti almeno per la notte. Anche se poi si trovano i nipotini che gli dicono di ammazzarsi.

Commenti