"Pizza, pasta, siamo con voi" Il sostegno finto dei tedeschi

La Bild dedica una pagina all'Italia e alla sua lotta contro il coronavirus: "Siamo con voi. Vi siamo vicini". Ecco la finta solidarietà della stampa tedesca

Il quotidiano tedesco Bild Zeitung, il più venduto della Germania, dedica un'intera pagina all'Italia e alla sua lotta contro il nuovo coronavirus.

A prima vista potrebbe sembrare un bellissimo gesto distensivo. Dopo giorni di intense polemiche sui coronabond e sugli strumenti economici da utilizzare per far ripartire l'Ue, si potrebbe pensare che Berlino ha deciso di seppellire l'ascia di guerra. Vana speranza, perché leggendo l'articolo, consultabile tradotto in lingua italiana sul sito del giornale tedesco, ci ritroviamo di fronte a una pagina ipocrita, piena di messaggi subliminali e affollatissima di luoghi comuni.

Partiamo dal titolo: “Paese più colpito dal coronavirus. Siamo con voi”. Il breve pezzo parte subito con frasi a effetto: “Piangiamo insieme a voi i vostri morti”, “Vi siamo vicini in questo momento di dolore perché siamo come fratelli”. Poi l'affermazione più sorprendente di tutte: “Ci avete aiutato a far ripartire la nostra economia”. Il riferimento, in questo caso, è all'accordo di Londra del 1953, quando 21 Paesi europei, Italia compresa, tagliarono il debito tedesco consentendo a Berlino Ovest di ripartire, al termine della disastrosa Seconda Guerra Mondiale.

Messaggi subliminali

Ci avete portato cose buone da mangiare – aggiunge la Bild - Improvvisamente anche da noi c’erano antipasti, farfalle, tiramisù. Non più solo crauti e patate e polpettone”. Accanto ai complimenti, ecco i soliti cliché che dimostrano come i tedeschi vedono l'Italia e gli italiani: dalla Riviera a Rimini, da Capri a Venezia, dalla Toscana alle canzoni di Umberto Tozzi e Paolo Conte.

E ancora: la nostra “rilassatezza, bellezza, passione”, la bravura nel cucinare e la dolce vita. “Per questo vi abbiamo sempre invidiato”: quasi a voler sottolineare che mentre loro, i tedeschi, passano le giornate a spaccarsi la schiena, noi, italiani, passiamo i pomeriggi in giardino a girarci i pollici.

Si passa quindi alla battaglia contro il virus. “Ora vi vediamo lottare, vi vediamo soffrire”, aggiunge la Bild, che ci tiene però a ricordare che anche in Germania la situazione è difficile”. Nel finale dell'articolo viene raggiunta l'apice della falsità: “Siete sempre nei nostri pensieri. Ce la farete. Perché siete forti. La forza dell’Italia è donare l’amore agli altri. Ciao Italia, ci rivedremo presto, a bere un caffè, o un bicchiere di vino rosso. In vacanza oppure in pizzeria”.

Al di là dei soliti luoghi comuni (pizza, caffè e via dicendo) vale la pena soffermarsi sul “ce la farete”. Altro che solidarietà europea e aiuto tedesco. Altro che "vi aiutiamo noi". Quanto scritto nell'articolo significa, testuale, che l'Italia dovrà farcela da sola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

jaguar

Gio, 02/04/2020 - 13:15

Sono falsi come Giuda.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 02/04/2020 - 13:16

seppur vero che la germania ha accolto alcuni nostri pazienti, è anche pur vero che la germania sta sfruttando vergognosamente la debolezza dell'italia! un po come l'italia che sfrutta i disabili togliendo i fondi destinati a loro per darli ai suoi amici....

aswini

Gio, 02/04/2020 - 13:18

signori del Bild, non stateci vicini, mi sa che portate jella, in quanto a sentirsi fratelli, io non mi sento sorella di nessuno di voi, ADDIO

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 02/04/2020 - 13:20

Ce la faremo solo se usciremo dalla galera della unione europea !

Kino

Gio, 02/04/2020 - 13:23

Ve bene il risentimento per la mancanza d'aiuto ma ora state cadendo nella paranoia.

divenire

Gio, 02/04/2020 - 13:28

Sarà anche un finto sostegno, ma quando si vuole fare polemica per forza un argomento lo si trova sempre. SMETTETELA!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 02/04/2020 - 13:28

TEDESCHI, delin.uenti in guerra, delin.uenti sempre !!!!!

Klotz1960

Gio, 02/04/2020 - 13:29

Ennesima variante del tema "pizza e mandolino". Come se l'Italia non fosse la seconda potenza industriale dell'UE, e come se a Milano dovessero imparare a lavorare dai Tedeschi. Che si occupassero della Germania Est, che 30 anni dopo la caduta del muro di Berlino sta ancora piu' o meno come la Romania.

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 02/04/2020 - 13:30

Gentile Dott. Giuliani, lei è in profondo errore, il messaggio non è finto, ma assolutamente vero. Forse non conosce bene la nostra lingua e ha capito male. Noi tedeschi, intesi come popolo, siamo veramente vicini agli italiani, sono i nostri politici che assieme ai vostri non sono con gli italiani, ma con i profitti personali derivanti dal malaffare UE. Ha idea di quanti turisti tedeschi vengono in a trascorrere le ferie in Italia ogni anno? Quanti hanno acquistato almeno una casa per villeggiatura? Quanti imprenditori come me hanno investito in Italia? Quanto l'Italia è riconosciuta come culla universale della cultura? Quanto sono apprezzati cibi e bevande italiani? Quanto è apprezzato il calore italiano? La lista è lunga. Bisogna dividere gli intenti e la sensibilità popolare da quella di prammatica delle classi politiche e finanziarie che non hanno bandiera ma solo cassa comune in una UE fallita. Hab einen schönen Tag.

dagoleo

Gio, 02/04/2020 - 13:31

ma perchè pensavamo forse di poter pensare ad un aiuto da parte della Germania? quando c'era da prendere la Germania ha sempre preso dafgli altri, ma quando ha dovuto dare, ha sempre fatto bene prima i conti se le conveniva o meno. questa volta non le conviene? benissimo...fate da soli, noi vi staremo a guardare...come Petri alla maratona quando cadde, senza aiutarvi altrimenti sarete squalificati...queste sono le regole. ma per loro nel 1953 le regole non valsero. e neppure per Koln nel 1995 o per la Merkel nel 2003. la Germania distrusse l'Europa e non pagò una lira bucata di danni di guerra.

machimo

Gio, 02/04/2020 - 13:37

Vivo in germania e so come la pensano di noi. Ci odiano e non poco. Nei giornali e nella tv scrivono e parlano di come sono superiori a noi...continuate a comprare macchine tedesche. Anche in questo punto dicono che l’italiani compreranno sempre le macchine tedesche perche sono sempre meglio di prodotti italiani...

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 02/04/2020 - 13:42

Abbasso l'UE e l'occupante yankee. Lunga vita ai liberi popoli d'Europa.

dagoleo

Gio, 02/04/2020 - 13:45

a fine buriana un bel referendum ed usciamocene da questo condominio di giuda.

Ritratto di FiliCudi

FiliCudi

Gio, 02/04/2020 - 13:53

Che articolo imbarazzante! Sarebbe opportuno precisare che il tabloid colorato di 4 pagine Bild Zeitung non è "la germania". O forse Novella2000 è "l'italia"? Personalmente, tutti i colleghi, clienti e amici tedeschi hanno espresso grande preoccupazione e solidarietà verso l'Italia, molto più di altre nazionalità. I tedeschi stimano gli italiani molto molto di più di quanto faziosamente vogliate far credere, cari giornalisti. Siate onesti.

dredd

Gio, 02/04/2020 - 13:53

Che scoperta

alberto_his

Gio, 02/04/2020 - 13:54

Preferisco il contenuto dell'articolo tedesco rispetto a quello di Giuliani, smaccatamente vittimista e prevenuto. I tedeschi veramente apprezzano quello dell'Italia; se non apprezzano altro, non si può fargliene una colpa. Uscire da questa situazione spetta a noi, visto che qui siamo e la responsabilità è nostra. Smettiamola di fare le femminucce piagnucolose

do77

Gio, 02/04/2020 - 13:56

Quelli che oggi criticano il comportamento dei tedeschi e che si scandalizzano per la mancata solidarietà, probabilmente sono gli stessi che qualche anno fa dicevano ai meridionali che avrebbero dovuto rimboccarsi le maniche e risolvere i loro problemi senza alcun aiuto del Nord produttivo ed efficiente...

Archibald

Gio, 02/04/2020 - 13:58

@Svevus Completamente d'accordo con Lei.....

ricciardi_massi...

Gio, 02/04/2020 - 14:00

Ah ah ah ah ah ah. Proprio la Bild che da sempre è stata solo carta igienica inchistrata

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 02/04/2020 - 14:13

Primo è un articolo di giornale (sarebbe come dire che Porro ad esempio rappresentano l’Italia) secondo è molto positivo e terzo dice che l’Italia c’è la può fare (è più degno dire così) piuttosto che dire che siamo in ginocchio e speriamo nel l’aiuto tedesco. 4) quarto dallarticolo,questo aiuto è sotto inteso ... quindi evitiamo di arrampicarci sui vetri ...

GeoGio

Gio, 02/04/2020 - 14:17

Io lo leggo come un incoraggiamento a farci crepare presto, cosi' vengonoi a prendersi appunto quello che ci invidiavano con quattro marcheuro.

pv

Gio, 02/04/2020 - 14:18

Bild ha la stessa attendibilita' di Libero e Il giornale. Eccomunque sono sovranisti come salvino e la melonciana. Begli alleati che si ritrovano i sovranisti alla polenta matriciana...

rudyger

Gio, 02/04/2020 - 14:23

Walhall, i più grandi cultori del diritto romano siete stati voi tedeschi, grandi poeti (uno per tutti Goethe ) sono stati amanti dell'Italia (il figlio di Goethe, August è sepolto a Roma ), Agrippina madre di Nerone è nata in Germania. Questi pochi esempi denotano l'unione fra i nostri due popoli. Purtroppo voi non siete riusciti a unirvi al "latin sangue gentile" con vostra grande sofferenza nel soffrire delle "zwei Seelen " accontentandovi della "Wo ist das Land wo die Zitronen bluhen " e del ricordo dello svevo Federico II°.

ulio1974

Gio, 02/04/2020 - 14:25

...vabbè, dai, prendere come riferimento la Bild è come prendere come riferimento TV SorrisiCanzoni, forse peggio. I tedeschi la comprano per le foto delle attrici spesso succinte, non per altro.

Tizzy

Gio, 02/04/2020 - 14:26

Se la traduzione è giusta, queste non sono assolutamente parole di sostegno!! Dice.... Che oltre la pasta, la pizza, il vino e la bellezza non c'è di più....Che sono ben contenti di averci scaricato la maggior parte degli immigrati, visto che siamo propensi ad amare il prossimo e che ci dobbiamo arrangiare!!! Pensano a noi convincendosi ancora di più che loro sono superiori!! Che almeno non ci prendano per il C..o!! Cmq. da che mondo è mondo i anche i venti cambiano!!

ettore10

Gio, 02/04/2020 - 14:39

Si sa che la UE fu concepita per profittare la Germania e la Francia. I fatti dimostrano che così succede. Allora perché dobbiamo essere delusi che un giornale tedesco mostra una finta solidarietà verso noi per questa crisi pandemica che ci abbatte più degli altri. Secondo me dobbiamo essere contenti che ci notano affatto, ma forse perché hanno paura che se la situazione peggiora in Italia saranno privi del vitto e del vino italiano

giovanni951

Gio, 02/04/2020 - 14:47

i tedeschi pensano che gli italiani siano tutti del pd

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 02/04/2020 - 14:49

L'avesse scritto la PRAVDA di Putin, allora sarebbe stato un tripudio di sdilinguamenti.

salvochi

Gio, 02/04/2020 - 14:54

Al solito, un messaggio falso alla base: "tutti i Tedeschi" pensano questo. Neanche avessero un unico cervello in condivisione. Invece di sguazzare in queste generalizzazioni, viaggiate! Parlate con altri! Allargate le vostre conoscenze! Io vivo in Germania e conosco uno o due Tedeschi che votano a destra e sono magari razzisti verso gli Italiani. Di contro, conosco molti (ma davvero tanti) altri Tedeschi che amano gli Italiani e sono davvero preoccupati per noi (e per loro stessi ovviamente). Voi "conoscete" cosa pensano "davvero" i Tedeschi attraverso un´opinione di parte... eh beh, allora...

altanam48

Gio, 02/04/2020 - 15:03

Penso che, come a molti in Italia, la vita non mi abbia regalato niente e non vedo perché debba accettare qualcosa che non sia frutto del sudore della mia fronte. Quindi cari Tedeschi, cari Olandesi......non solo non vi chiedo di aiutarmi, ma nemmeno accetto la vostra elemosina. Morirò di fame? Forse. Ma i nostri vecchi sopravvissero anche mangiando solo pane e cipolle. Puzzeremo un po'? Può darsi, ma profumeremo di dignità.

Calmapiatta

Gio, 02/04/2020 - 15:20

Il poete recitava: "timeo danaos et dona ferentes". Parafrasando, non mi fido della Germania, neanche quando finge solidarietà.

anita_mueller

Gio, 02/04/2020 - 15:22

I tedeschi di Germania sono sempre stati una massa di arroganti, anche quando vengono nella mia Selva di Val Gardena in Alto Adige: con loro parlo sempre italiano anche se io sono di madrelingua tedesca.

indietrotutta

Gio, 02/04/2020 - 15:23

Trovatela una nazione che si prende i nostri malati per curarli alleggerendo il carico elevatissimo dei nosocomi nel nord Italia.

Ritratto di -lorenzo-

-lorenzo-

Gio, 02/04/2020 - 15:36

@ Walhall Grazie.Bel messaggio il suo, lo condivido pienamente. L'Europa dei popoli è reale, quella economica e politica no. un abbraccio e buona fortuna anche a voi.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 02/04/2020 - 15:39

@salvochi I tedeschi non si sono più ripresi dalla sconfitta e dalla cosiddetta denazificazione. Pensano cosa dicono loro di pensare e parlano come insegnano loro a parlare. Hanno una "costituzione" e programmi scolastici approvati dalle autorità occupanti, le loro riserve auree sono di fatto sotto sequestro, etc etc. Sono di fatto uno Stato a sovranità limitata. L'opinione del popolo tedesco (sempre che esista ancora, le proiezioni demografiche lo danno sotto il 50% entro fine secolo) è irrilevante.

bernardo47

Gio, 02/04/2020 - 15:56

Non si può essere sempre scontenti a prescindere. Qualcosa si sta muovendo. Serve pazienza.

Mr Blonde

Gio, 02/04/2020 - 16:08

non fare di tutta un'erba un fascio; ma una domanda visto i tanti che si accaniscono sempre con il più debole: voi al posto dei tedeschi aiuteresti l'italia? fareste debiti per loro? non vi affannate, conosco la risposta

Calmapiatta

Gio, 02/04/2020 - 16:16

@indietrotutta parliamo della stessa nazione che ha bloccato e sequestrato i trasporti di materiale sanitario diretto in Italia? La stessa nazione da cui è originata l'epidemia che sta devastando il Nord Italia?

Angelo664

Gio, 02/04/2020 - 16:26

Ma come volete che ci vedano ?? Pasta mandolino baffi neri .. niente di piu' abbiamo dimostrato in questi anni. ah .. si .. accattoni. E' da 20 anni che ci dicono di ridurre il debito pubblico e se lo avessimo fatto saremmo molto ma molto piu' competitivi. Invece mezza italia e' a rimorchio di quell'altra mezza che lavora ovvero il nord. Adesso che anche il nord, oberato dal 68% di tasse sulle imprese si e' fermato allora siamo poco piu' che degli straccioni. Per questo siamo giudicati.

necken

Gio, 02/04/2020 - 16:30

I Tedeschi di medio bassa cultura, conoscono gli Italiani solo attraverso i loro luoghi comuni, stavolta ci prendono pure x il naso.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 02/04/2020 - 16:41

Walhall 13:30 - Concordo 110%.

Tommaso_ve

Gio, 02/04/2020 - 16:43

UNO Primo, cari tedeschi vi abbiamo dato il Dirtto Romano. Che è la base giuridica sulla quale si fonda la vostra società. Vi abbiamo dato Michelangelo, Palladio, Mantegna... ovvero le fondamenta dell'arte. Quello che non vi abbiamo dato noi ve lo ha dato la Grecia. Altro che spaghetti e tiramisù. Abbiamo Ferrari voi Porche, ma Missoni, Prada... ? La moda, l'arte, il design da chi lo avete appreso?

Vigar

Gio, 02/04/2020 - 16:43

Ipocriti e falsi. Speriamo solo di uscire presto da questo incubo per poi pensare seriamente di farlo anche da questa europa maligna a guida tedesca.

cir

Gio, 02/04/2020 - 16:52

salvochi Gio, 02/04/2020 - 14:54 . penso che tu abbia ragione .

killkoms

Gio, 02/04/2020 - 16:57

che simpaticone!

ennio78

Gio, 02/04/2020 - 17:04

L'ipocrisia e' peggio della verita' perche' ci manca di rispetto. Avrei preferito leggere quello che pensano veramente, che siamo un paese di mafiosi e corrotti, che la maggiorparte della gente vive sulle spalle degli altri, che se abbiamo il maggior numero di morti in percentuale non e' solo perche' in Italia ci sono più anziani, ecc.. Tutte cose che pensano tutti e che si dicono solo tra di loro quando parlano di noi..

jacaree1

Gio, 02/04/2020 - 17:08

I tedeschi sono falsi come i soldi del Monopoli; e del resto mi vengono i brividi a pensare all'ultima volta che sono stati con noi

disturbatore

Gio, 02/04/2020 - 17:12

In verita´la Germania si e´riunificata come territorio ma la differenza fra Ovest ed Est nelle teste e´ancora forte e lo rimarra´ancora per molto .Le operazioni di facciata fatte al vertice , prendendo un personaggio natA ad oVEST E VISSUTA

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 02/04/2020 - 17:13

I P O C R I T I !

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 02/04/2020 - 17:14

Sotto sotto i crukki sanno di essere inferiori a noi Italiani, sanno che il diritto, l'arte e la creatività noi la esportiamo in tutto il mondo, anche in Germania. È vero, loro lavorano come dei robot, loro hanno bisogno di qualcuno che gli inculchi le regole, ma sanno che un Italiano vale come tre tedeschi. Ne sono consapevoli e per questo sotto sotto ci ammirano ed anche un po' ci invidiano.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 02/04/2020 - 17:21

sappiano che il virus come l'immigrazione selvaggia non ha confini colpisce adesso solo l'Italia e colpirà anche la intera Europa

salvochi

Gio, 02/04/2020 - 17:24

@Quintus_Sertorius, un intervento profondo il suo, che merita di essere discusso, ma non in questa pagina. Mi spiace, ma lei sta cambiando discorso. L´articolo che stiamo commentando vuole semplicemente passare il messaggio "Tutti i Tedeschi odiano tutti gli Italiani" e che il video su Bild é offensivo. Di questo di parla qui e non c'entra nulla che "l´opinione del popolo tedesco é irrilevante". Su, dai. Ha un commento a riguardo? Crede che il video di Bild sia offensivo? Io no, e so che molti in Germania condividono quel pensiero. Semplice. Molti Tedeschi (come molti Italiani) hanno studiato fuori e hanno viaggiato e non credono certo che, passato un confine, improvvisamente per magia la qualitá di una persona cambi.

mbrambilla

Gio, 02/04/2020 - 17:29

Perchè vedere il male dappertutto? Rimango sconcertato da questa tesi, mi sembra abbastanza sincero lo spirito dell'articolo. Non si fa un bene cosi. I politici sia nostri che loro a volte sono pessimi ma la popolazione non è cosi, molti ci vogliono veramente bene.

Sempreverde

Gio, 02/04/2020 - 17:50

Mettere i dazi sulle auto tedesche

indietrotutta

Gio, 02/04/2020 - 17:50

@Calmapiatta forse non è aggiornato sul fatto che quel famoso blocco è stato rimosso ormai 17 giorni fa. E non stia ancora a cercare il paziente tedesco numero 1 per piacere. È del tutto insensato e se va indietro nel tempo scoprirà che anche l'Irlanda aveva lanciato un allarme a Dicembre. Quindi che si fa? Cerchiamo l'irlandese? Capisce bene che il suo discorso regge come un castello di sabbia sotto un temporale.

disturbatore

Gio, 02/04/2020 - 18:00

Secondo me´ BILD gioca sull´effetto che questa presa per i fondelli possa generare sul web . Leggendo i vari commenti di italiani penso che Bild il suo traguardo lo stia raggiungendo . Il traguardo e seminare zizzania fra gli italiani per questo il testo e´scritto in italiano. Ma e´anche la risposta alla pagina di Calenda e di altri politici italiani pubblicato sul FAZ due giorni fa´, scritto in tedesco. Bild ha voluto restituire il " favore " rilanciando la patata bollente al di qua della gabbia . Io non credo ad una sola parola. Leggendo i vari commenti credo che stia raggiungendo il suo scopo

uberalles

Gio, 02/04/2020 - 18:32

Ho alcuni amici in Germania, convinti che la maggioranza degli Italiani sia d'accordo con l'attuale governikkio di sinistra. I loro giornali e la loro TV li riempiono di fakes sul gradimento che il nostro esecutivo suscita in Italia. Lodi sperticate a Conte, Di Maio, Gualtieri e tutta la cricca che occupa abusivamente il parlamento italiano e quello europeo. Secondo i loro media, chi non gradisce il governikkio giallorosso è una sparuta minoranza di piantagrane e basta, meditate, gente, meditate.....

cir

Gio, 02/04/2020 - 18:35

“Deutschland über Alles”, grande popolo !!

Cicaladorata

Gio, 02/04/2020 - 18:39

La donna della foto, forse prima pagina del giornale tedesco ? Riporta alla mente Carola Rackete e, se questo deve essere il messaggio psicologico, è una sberla in faccia.

sparviero51

Gio, 02/04/2020 - 18:46

GENTE SENZA ANIMA MALVAGIA NEL DNA !!!!!!!!!!!!!!!!!

MammaCeccoMiTocca

Gio, 02/04/2020 - 18:48

Wustel, wustel, wurstel, noi invece non siamo con voi. noi siamo Italiani.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 02/04/2020 - 19:44

FOSSIMO ALL`ANNO ZERO, """Giuda LO AVREBBERO FATTO SANTO"""!!! QUESTI SONO I TEDESCHI???

d'annunzianof

Gio, 02/04/2020 - 20:00

Lacrime di coccodrilli

Arslan

Ven, 03/04/2020 - 10:13

Articolo pretestuoso, fomentatore e di una ottusità che si addice perfettamente all'elettore medio di destra.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 03/04/2020 - 10:34

@salvochi Le stavo dando ragione. Dato il peculiare status legale e diplomatico della Germania, ritengo giusto separare le responsabilità della BRD da quell del suo popolo in generale. Penso che Bild, peraltro un giornalaccio semipornografico, non rappresenti i sentimenti "naturali del" tedesco quanto i sentimenti "desiderati nel" tedesco. E credo che le violenze e la "democratizzazione" subiti dopo il 1945 spieghino molte delle idiosincrasie osservabili nelle sue reazioni agli eventi.