Francia, cade jet militare: il pilota incastrato nei fili dell'alta tensione

Non risultano persone ferite nell'incidente aereo, avvenuto a Pluvigner, in Bretagna. Il velivolo è precipitato vicino a una casa, che ha subito diversi danni

Francia, cade jet militare: il pilota incastrato nei fili dell'alta tensione

Un jet militare F-16 belga è precipitato in Francia, nell'area di Pluvigner, a ovest della Nazione. L'aereo è caduto a poca distanza da una casa.

Questa mattina, il velivolo da combattimento è caduto in un'area densamente popolata della Bretagna. Fortunatamente, nessuno è rimasto coinvolto nell'incidente e anche i piloti del jet ne sono usciti illesi. I due, infatti, sono riusciti a catapultarsi fuori dall'abitacolo, prima che questo si schiantasse a terra. Uno dei due piloti, però, dopo aver attivato l'espulsione del cockpit, l'area della cabina di pilotaggio che si separa dall'aereo in caso di emergenza, è rimasto appeso a mezz'aria. Infatti, il suo paracadute si è impiagliato nei cavi dell'alta tensione.

Sul luogo, oltre ai soccorsi e alle forze dell'ordine sono intervenuti anche i tecnici della compagnia elettrica, che hanno provveduto a far scendere il pilota dai cavi.

Non risultano persone rimaste ferite nell'incidente, ma la zona è stata evacuata e sembra che le persone che abitano nel raggio di 500 metri dal luogo dell'incidente non possano tornare nelle loro case. L'abitazione vicino alla quale è caduto il velivolo ha riportato gravi danni, soprattutto al tetto, come si vede nelle immagini condivise sul social.

Chi ha visto lo schianto racconta di uno scenario di guerra, "con detriti ovunque e l'aereo in fiamme".

Commenti