Francia, lezioni di islam obbligatorie per legge

La nuova riforma scolastica prevederebbe l'imposizione di lezioni di storia dell'islam e renderebbe facoltative quelle di storia del cristianesimo

Francia, lezioni di islam obbligatorie per legge

La Francia pare aver imparato poco o nulla dalla strage di Charlie Hebdo. Terminato il coro di Je suis Charlie, arriva ora un'ondata di Je suis islamique. Il ministero della pubblica istruzione sta infatti preparando una riforma della scuola che definire filo-islamica è poco. Di più: Houellebecq, in Sottomissione, non poteva immaginare di meglio. O di peggio.

La nuova riforma prevede infatti, come riporta Le Figaro, degli "argomenti obbligatori" e facoltativi, che potranno cioè essere scelti "a discrezione dell'insegnante". Così, scrive sempre il quotidiano francese, "lo studio dell'islam sarà obbligatorio, mentre quello del cristianesimo medievale sarà facoltativo".

Sembra proprio che l'obiettivo della riforma proposta dal governo sia quello di eliminare tutto ciò che fa parte della tradizione culturale e religiosa della Francia.

Commenti