Grecia, terremoto 6,6 a sud di Creta: allerta tsunami

Il terremoto, avvenuto ad una profondità di 16 km, ha avuto un epicentro 89 chilometri a sud di Ierapetra, sulla costa meridionale dell’isola di Creta

Grecia, terremoto 6,6 a sud di Creta: allerta tsunami

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.6 sulla scala Richter è stato registrata in mare al largo dell’isola di Creta in Grecia.

A riferirlo è l’agenzia americana Usgs. L’Ingv, l’Istituzionale nazionale di geofisica e vulcanologia, oltre a confermare la notizia ha specificato che riporta che l’evento tellurico, avvenuto a 16 km di profondità, è stato registrato alle 14:51 ora italiana, le 15:51 ora locale ed ha avuto un epicentro 89 chilometri a sud di Ierapetra, sulla costa meridionale dell’isola.

Al momento non si sa se la forte scossa abbia causato danni e feriti sull’isola di Creta, una delle più grandi di tutta la Grecia. L’epicentro del terremoto si trova a grande distanza dalla capitale Atene ma ben più vicino ad alcune città delle isole del Paese ellenico. Le zone più colpite dal sisma risultano quelle della costa meridionale di Creta. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione locale e anche sul continente, nella capitale Atene e fin sulle coste di Israele. Paura soprattutto a Heraklion e Lassithi.

A seguito della scossa è stata diramata una allerta tsunami. Un altro terremoto è stato registrato poco dopo nella stessa zona: questo secondo evento tellurico è avvenuta a una profondità di 35 chilometri e ha avuto una magnitudo di 5.3 sulla scala Richter.

Il terremoto è stato rilevato anche dalla rete di sismografi in Italia, interessante il tracciato del sismogramma della stazione del Matese. Qui l'onda sismica è arrivata alle 14:53 quindi due minuti dopo, percorrendo una distanza superficiale di circa 1200km in 120 secondi per una velocità media di 10km al secondo.

In Grecia i terremoti sono frequenti, soprattutto in mare. Molto spesso, per fortuna, questi eventi non provocano morti. Uno dei sismi più forti sisma degli ultimi anni, di magnitudo 6,7, è avvenuto sull'isola di Kos nel Mare Egeo nel luglio 2017. In questo caso, si registrarono due vittime. Il terremoto che ha provocato più morti degli ultimi anni, di magnitudo 5,9, si è verificato nell'area di Atene nel 1999. A causa del sisma si 143 persone persero la vita.

Commenti