I funerali di Kohl all'Europarlamento: l'addio a uno dei padri fondatori dell'Ue

Sono in corso i funerali dell'ex cancelliere tedesco Helmut Kohl all'Europarlamento di Strasburgo: i leader mondiali danno l'addio a uno dei padri fondatori dell'Europa

I funerali di Kohl all'Europarlamento: l'addio a uno dei padri fondatori dell'Ue

È in corso presso la sede del Parlamento europeo a Strasburgo la cerimonia funebre in onore dell'ex cancelliere tedesco Helmut Kohl, scomparso il 16 giugno all'età di 87 anni.

In Germania le bandiere sono a mezz'asta per il funerale di Kohl, come annunciato via Twitter dal ministero degli Interni tedesco. L'eredità politica di uno dei padri fondatori dell'Europa viene ricordata in una cerimonia di commemorazione nell'aula plenaria della sede del Parlamento europeo, iniziata alle 11, a Strasburgo.

La bara di Kohl sarà poi trasportata con un elicottero nella città di Speyer sul fiume Reno, dove avverrà la sepoltura, in una cerimonia privata per familiari e amici. Kohl, che è morto il 16 giugno all'età di 87 anni, ha guidato la Germania attraverso il processo di riunificazione nel 1990, dopo la caduta del muro di Berlino, e la sua opera è stata riconosciuta a livello internazionale.

È stato cancelliere prima della Germania occidentale e poi della nazione unificata, dal 1982 al 1998, ed è anche considerato una figura chiave del processo di integrazione europea del secondo dopoguerra.

Molti i leader mondiali che partecipano alla cerimonia all'Europarlamento: Angela Merkel, Emmanuel Macron, Mariano Rajoy, Mikhail Gorbaciov e il primo ministro russo Dmitri Medvedev. In rappresentanza del governo italiano c'è il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, ma partecipano, in qualità di ex presidente del Consiglio, anche Silvio Berlusconi, Mario Monti e Romano Prodi.

Tra gli ospiti arrivati al Parlamento, accolti dal presidente dell'eurocamera Antonio Tajani, anche l'ex presidente del governo spagnolo Felipe González e l'ex presidente Usa Bill Clinton. Presenti il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

Anche Nicolas Sarkozy, invitato a partecipare all'evento dal presidente francese Emmanuel Macron, assiste alla cerimonia in memoria di Helmut Kohl. La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron interverranno per ultimi alla cerimonia per Kohl, pronunciando un discorso in suo onore.

"Esprimo il profondo cordoglio del Governo italiano e mio personale per la scomparsa di Helmut Kohl, statista Popolare europeo, padre della riunificazione tedesca", è l'omaggio del ministro Alfano alla memoria dell'ex Cancelliere federale, come si legge in una nota della Farnesina.

Commenti