Interrompe il suo matrimonio per salvare ragazzo in mare

Uno sposo interrompe il suo matrimonio sulla spiaggia per soccorrere un ragazzo di 18 anni, bloccato dalla forte corrente dell'oceano e a rischio annegamento

Il matrimonio è un giorno indimenticabile, ma può passare sicuramente in secondo piano di fronte a una vita in pericolo. Questo è ciò che è accaduto a un giovane sposo, il quale ha dovuto interrompere la sessione di foto sulla spiaggia durante le sue nozze, per tuffarsi in acqua e salvare la vita a un diciottenne che stava annegando. Zac Edwards, un trentasettenne statunitense, era in posa con la sua amata, la trentaduenne Cindy, quando hanno sentito le urla dei presenti, che avevano scorto l'adolescente nelle acque dell'oceano. L'uomo non ci ha pensato due volte, si è tuffato con tutti i pantaloni e ha nuotato per circa 50 metri, fino a raggiungere il ragazzo affetto da difficoltà respiratorie. Laa corrente era molto forte e ha messo in difficoltà il diciottenne mentre si divertiva con la sua tavola da surf, sulla costa di Shell Beach del Gulf State Park, in Alabama. Nel frattempo, sono arrivati i primi soccorritori con la moto d'acqua e hanno dato subito una mano nel prestare soccorso.

Ovviamente questa vicenda ha coinvolto emotivamente anche la sposa, che ha ammesso di essere stata presa dal panico quando ha notato la stanchezza del marito durante le manovre di salvataggio. Ora entrambi hanno la consapevolezza dei rischi che si corrono quando vi sono forti correnti marine: gli innamorati fanno appello al rispetto dei segnali di pericolo, evitando così avventure incaute. Queste le parole di Zac: "Le persone non leggono i segnali e i nuotatori devono essere molto cauti: anche quelli esperti possono finire in difficoltà. Non permetterei ai miei figli di andare al largo in una giornata con la bandiera rossa". Il pastore Glenn Henson, che ha officiato il matrimonio, ha elogiato lo sposo per l'atto eroico, in particolare per aver sottratto del tempo in un giorno speciale per salvare una vita umana: "Ho parlato con Cindy e Zac in seguito e pensavamo che fosse destino lui fosse lì: è stato provvidenziale."