Mozione Ue contro la Russia: "Putin come i terroristi islamici"

Mozione choc dell'Europarlamento: "Putin finanzia i partiti anti Ue". E lo paragona alle sigle del terrore islamista

Mozione Ue contro la Russia: "Putin come i terroristi islamici"

L'ultima follia del Parlamento europeo passa tra le righe deliranti di una mozione che accomuna la Russia di Vladimir Putin alle sigle del terrore islamista. Il testo, presentato dal presidente della sotto commissione Sicurezza e difesa di Strasburgo Anna Fotyga, è stato approvato con 304 voti a favore, 179 contrari e 208 astensioni. "Sta aumentando la pressione della propaganda della Russia e delle organizzazione islamiche nell'Unione europea", si legge nel testo che impegna Bruxelles a contrastare attivamente sia il Cremlino sia i jihadisti.

"La risoluzione del Parlamento europeo sulle attività dei media russi dimostra il fatto che la percezione della democrazia dei paesi occidentali è in uno stato degradante". Davanti all'ennesima provocazione di Strasburgo, Putin non sta certo zitto e condanna duramente la risoluzione approvata oggi dall'Europarlamento che accusa la Russia di perseguire una propaganda mediatica anti europea. "Se hanno preso questa decisione - spiega Putin ai giornalisti - significa che stiamo assistendo al degrado politico delle idee democratiche nella società occidentale". Nella risoluzione l'Europarlamento accusa, infatti, il Cremlino di finanziare una propaganda che "distorce la verità, crea paura, provoca dubbi e divide l'Unione europea". Una accusa pesantissima che, anziché riavvicinare la Russia al Vecchio Continente, non fa altro che allontanarlo.

Nella risoluzione gli eurodeputati sottolineano che "il governo russo sta impiegando un'ampia gamma di strumenti, come i think tanks, le emittenti televisive in più lingue (ad esempio Russia Today), pseudo agenzie di stampa e servizi multimediali (come Sputnik), social media e i troll sul web, per sfidare i valori democratici, dividere l'Europa, raccogliere sostegno interno e creare la percezione del fallimenti degli stati nel vicinato orientale dell'Ue". E lo accusano di "finanziare forze anti-europeiste", come i partiti di estrema destra e le formazioni populiste. Non solo. Il testo arriva addirittura a paragonare la Russia ad "attori non statali" come lo Stato islamico, al Qaeda e altri gruppi jihadisti.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...