Il pilota si addormenta in volo e sbaglia l'atterraggio di 50 km

È accaduto su un volo charter e l'Australian Transport Safety Bureau ha deciso di aprire un'indagine sul caso, definito un "grave incidente operativo". L'aereo è però atterrato in sicurezza

Il pilota si addormenta in volo e sbaglia l'atterraggio di 50 km

Si è addormentato in volo. E ha mancato l'atterraggio di quasi 50 km. È è accaduto su un volo charter e l'Australian Transport Safety Bureau ha deciso di aprire un'indagine sul caso. Che avrebbe potuto trasformarsi in un incidente piuttosto grave per "incapacità del pilota".

È accaduto l'8 novembre scorso e, secondo quanto riportato da Il Messaggero, l'inchiesta è stata avviata subito dopo il volo. Che da Devonport, in Tasmania, doveva raggiungere King Island. I dati di tracciamento hanno mostrato che il volo 6.21 è atterrato in sicurezza all'aeroporto di arrivo, vicino alla città di Currie, nonostante il superamento del bersaglio di 46km.

È stato classificato come un "grave incidente operativo" e gli investigatori sono al lavoro per scrivere un rapporto finale. Che sarà pubblicato alla fine dell'indagine, prevista entro marzo dell'anno prossimo. L'amministratore delegato di Vortex Air, Colin Tucker, ha preferito non commentare le indagini quando il Daily Mail Australia ha provato a contattarlo.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti