La rivelazione di Mitterrand: "Gheddafi gay, mi voleva come regina del deserto"

Secondo Frederic Mitterrand, ex ministro della Francia, Gheddafi sarebbe bisessuale e gli avrebbe offerto una notte di sesso dopo una intervista

La rivelazione di Mitterrand: "Gheddafi gay, mi voleva come regina del deserto"

Una rivelazione che farà discutere. Almeno gli storici. Frederic Mitterrand era il ministro della Cultura e della Comunicazione nel governo di Sarkozy dal 2009 al 2012, nonché nipote del famoso presidente francese Francois Mitterrand. Bene. Nel suo ultimo libro ha rivelato che Gheddafi era bisessuale e soprattutto che avrebbe provato a farlo diventare la sua "regina del deserto".

La confessione su Gheddafi

Nel suo libro di memorie Frederic Mitterrand scrive che negli anni '80 si era recato in Libia per intervistare il rais. Una sera il dittatore libico lo aveva invitato a rimanere nella sua tenda, per passare una piacevole nottata. O almeno così diceva Gheddafi. "Non sapevo fosse a geometrie variabili"", ha scrittto l'ex ministro. "Ero piccolo, totalmente in suo potere e fu complicato scappare... voleva trasformi nella sua regina del deserto".

In realtà Mitterran dice di averci pure pensato. In una recente intervista ha ammesso che se Gheddafi fosse stato più giovane (e più belo) non si sarebbe sottratto alla notte di sesso.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento