Il Senegal proibisce il velo integrale

Il Senegal, paese al 90% musulmano e da sempre impegnato nella lotta all'islamismo, ha deciso di proibire alle donne l'utilizzo del niqab per scongiurare così eventuali azioni di terroristi

Il Senegal proibisce il velo integrale

L'Africa fa forza comune contro il terrorismo. Lo jihadismo africano è concreto e impietoso come quello Medio Orientale: Mali, Nigeria, Somalia sono solo alcuni dei Paesi in cui è proliferato e ha trovato terreno fertile l'islamismo. Poi, la ''guerra santa'' si è diffusa colpendo a macchia di leopardo in tutto il continente: Kenya, Tanzania, Uganda, Ciad, Niger, Camerun per citare diverse nazioni dove il fanatismo ha colpito.

Oggi diversi stati hanno deciso di collaborare e unirsi nel contrastare la minaccia e prevenire eventuali azioni sucide, e una delle manovre adottate è stata quella di proibire il velo integrale. Repubblica del Congo, Ciad, Camerun, Niger e notizia delle ultime ore è che anche il Senegal ha deciso di vietare ilniqab.

Il Ministro degli interni Abdoulaye Daouda Diallo ha così spiegato in conferenza stampa il perchè della scelta: ''Non è una questione religiosa, ma di sicurezza nazionale. Noi siamo tutti praticanti dunque non si può prendere una decisione che contrasti l'Islam. Questa misura è fondamentale per combattere la minaccia di un terrorismo che mette in discussione la pacifica convivenza''.

In Senegal, Paese dove l'Islam è professato dal 90% della popolazione e dove la minoranza cristiana è integrata nella società, il governo sta collaborando con Stati Uniti e Francia nella lotta al terrorismo. Da Dakar infatti hanno fatto sapere che le forze di sicurezza e l'intelligence stanno lavorando per contrastare lo jihadismo e il divieto d'indossare il niqab è per prevenire gli attentati.

Boko Haram infatti ha più volte colpito servendosi di attentatrici suicida nascoste dal velo integrale e in alcuni casi anche i miliziani della setta nigeriana si sono mimetizzati nei luoghi affollati sfruttando la copertura dell'abito, per poi azionare il detonatore indisturbati.

Commenti