Mosca, va in fiamme un ristorante italiano Almeno due le vittime

Dopo lo scoppio di una bombola di gas è scoppiato un incendio che ha distrutto il locale. Non si sa ancora se tra le vittime vi siano italiani. Ventisei feriti

Mosca, va in fiamme un ristorante italiano Almeno due le vittime

Mosca - Distrutto dalle fiamme il ristorante italiano "Elvidora" nella capitale russa, nella periferia sud ovest della città. Secondo l'agenzia Itar-Tass due sono le persone che hanno perso la vita nell’esplosione, altre ventisei sono rimaste ferite, tra queste anche un bambino.

L'incendio si è verificato in seguito all'esplosione di una delle bombole di gas della cucina del locale. Lo scoppio, molto violento, ha rotto tutti i vetri del locale e ha provocato il crollo parziale del tetto. L'incendio, inizialmente limitato a una superficie di 15 metri, si è esteso fino a quasi trecento metri quadrati. Al momento la Farnesina è al lavoro per verificare la presenza di connazionali nel locale.

Commenti