Motore a 180° e telaio in alluminio per la cross Yamaha

La linea è estremamente aggressiva con gli elementi della carrozzeria ridotti all'essenziale. La nuova YZ450F costa 8.990 Euro

Yamaha ha presentato la versione 2010 della sua YZ 450F. Tutte le novità introdotte, come è giusto che sia su un mezzo destinato alle competizioni, sono finalizzate a ottimizzarne il rendimento nella guida su pista. La nuova YZ 450F, grazie al rivoluzionario motore monocilindrico con gruppo termico ruotato di 180 gradi ed al nuovo telaio in alluminio, consentirà al suo guidatore di girare più veloce con un minore impegno fisico rispetto alla versione precedente. L'inclinazione negativa del cilindro consente un'aspirazione più efficiente ed una più generosa erogazione della potenza. L'adozione di una sofisticata iniezione elettronica in grado di garantire sempre la perfetta alimentazione nelle diverse condizioni di guida grazie ad un sistema di sensori, ne amplifica ulteriormente l'efficienza. I più esigenti potranno servirsi dell'YZ Power Tuner, uno strumento offerto in opzione che permette di personalizzare la mappatura della centralina in modo veloce e senza l'ausilio di computer. Il nuovo telaio a doppia culla in alluminio è costituito da leghe diverse tra loro al fine di garantire un perfetto mix tra rigidità e forza. Anche il reparto sospensioni è stato rivoluzionato dall'adozione di elementi dotati di una maggiore escursione e da una nuova forcella anteriore progettata per facilitare la percorrenza delle curve e permettere di uscirne ad una velocità superiore, agevolando così le manovre di sorpasso. La linea è estremamente aggressiva con gli elementi della carrozzeria ridotti all'essenziale. La nuova YZ450F costa 8.990 Euro.

Commenti