Musei aperti In fila per Darwin, Monet e Forattini

Milano non chiude e festeggia: oltre a Brera e a Piazza del Cannone, alla Pinacoteca Ambrosiana si può visitare la collezione precolombiana di Alessandro Litta Modigliani, oltre al consueto percorso espositivo. Si tratta di una serie di reperti archeologici peruviani, circa 142 pezzi. Alla Rotonda della Besana prosegue la mostra su Darwin nel Bicentenario della nascita dello scienziato: l'esposizione, che ha girato il mondo, intreccia i linguaggi della Storia, della narrazione, del naturalismo e della Filosofia. Quattro gli appuntamenti a Palazzo Reale, tutti a 9 , tranne Forattini gratis, dove resteranno aperte tutte le mostre: dalle Ninfee di Monet, info allo 02. 43353522, nel più importante prestito che il museo Marmottan abbia mai concesso all'estero, all'antologica di Forattini, passando per la Scapigliatura, illustrata da 250 opere - fra dipinti, sculture, grafiche ed incisioni - per concludere con Robert Wilson e suoi video ritratti. Alla Permanente di via Turati 34 si rispolverano le collezioni storiche, ora tocca ad Alberto Ghinzani individuare un percorso espositivo fra opere di Bucci, De Pisis, Sironi, Carrà e Tosi, fra gli altri.

Commenti