Sport

Napoli, un altro passo verso la Champions

Un gol di Denis permette alla squadra di Mazzarri di battere la Sampdoria e di agguantare momentaneamente la Juventus al terzo posto in classifica. Vince anche la Fiorentina contro il Bari grazie a Castillo.

In attesa del posticipo tra Juventus e Milan (questa sera all'Olimpico di Torino), la diciannovesima ed ultima giornata del girone d'andata del campionato di Serie A ha segnato questo pomeriggio il nuovo balzo del Napoli (33 punti), che battendo per 1-0 la Sampdoria al San Paolo (gol di Denis) aggancia momentaneamente la Juve al terzo posto e risponde alla Roma (ieri 1-0 al Chievo all'Olimpico nell'anticipo), scavalcandola di nuovo.
LA FIORENTINA NON MOLLA A -2 dal quinto posto dei giallorossi a quota 30 ci sono ora la Fiorentina (2-1 in rimonta al Bari con Mutu e Castillo), che però deve recuperare una partita, e il Palermo (vittoriosa al Barbera 1-0 sull'Atalanta con un rigore di Cavani), che hanno scavalcato il Parma, caduto 2-1 a Livorno (volato a 21 punti) e fermo a quota 28. Il Genoa (2-0 al Catania con Mesto-Sculli) e il Cagliari (1-0 a Bologna grazie a Matri) hanno scavalcato la Samp (26) e agganciato a 27 punti il Bari. Pareggio infine tra Udinese (19) e Lazio (20) al Friuli con il botta e risposta Floccari-Di Natale.
GLI ANTICIPI DI SABATO Ieri negli anticipi l'Inter capolista (e campione d'Inverno) aveva piegato a fatica il Siena ultimo in classifica per 4-3 al Meazza (match deciso dal gol di Samuel al 93'), volando a +11 sul Milan (che deve però recuperare il match con la Fiorentina) e a +12 sulla Juve, mentre la Roma come detto aveva piegato il Chievo grazie ad un gol lampo di De Rossi al primo minuto di gioco, in un match segnato poi dall'espulsione del portiere giallorosso Doni all'11' (pallone toccato con la mano fuori area) e dal rigore poi sbagliato dai padroni di casa con Pizarro al 56' (parata di Sorrentino).

Commenti